Text Size
Sabato, Settembre 19, 2020
Scienza e Futuro La macchina che legge il pensiero è sempre più vicina

Il misterioso segnale registrato a 36 Km dalla Terra

Daniel Bowman, studente dell’università del North Carolina, nel corso di un’esercitazione ha intercettato un misterioso suono a circa 36 chilometri dalla superficie terrestre. «Sembra qualcosa...

L'acqua dei pianeti solitari vaganti, l'alternativa alla materia oscura e il nuovo telescopio JAMES WEBB

Pianeti solitari che vagano nella nostra galassia. Non sappiamo se esistono ma in teoria nulla vieta che un pianeta venga strappato dal suo sistema solare, ad esempio perché spinto via dalle pertur...

Un nuovo passo verso la fusione nucleare. Il controllo delle MHD

Le prestazioni dei plasmi ottenuti con il sistema tokamak sono progressivamente migliorate, tanto che ci si aspetta che ITER, la macchina di nuova generazione attualmente in costruzione a Cadarache,...

Il mistero ancora irrisolto della sparizione di 9000 anni fa degli Harappa

Quasi cinquemila anni fa, la Civiltà della Valle dell’Indo viveva il suo massimo splendore. Estesa su una superficie di oltre un milione di chilometri quadrati nei territori che oggi appartengono a...

Le foto scattate sulla Luna ad altissima risoluzione, l'incongruenza degli anelli di Saturno ed il successo della sonda LISA pathfinder

È piccolo, assai longevo e viene dal lontano oriente: è Yutu, o Coniglio di Giada come è più noto in occidente, il piccolo lander cinese allunato con la missione Chang’e-3 nel dicembre 2013. Conigli...

L'Area 51

L' Area 51 è parte di una vasta zona militare (la Nellis Air Force Base) operativa di 26.000 km2, situata vicino al villaggio di Cuneo a circa 150 km a nord-ovest di Las Vegas, nel sud dello stato sta...

  • Il misterioso segnale registrato a 36 Km dalla Terra


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'acqua dei pianeti solitari vaganti, l'alternativa alla materia oscura e il nuovo telescopio JAMES WEBB


    Publish In: News Astronomia
  • Un nuovo passo verso la fusione nucleare. Il controllo delle MHD


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il mistero ancora irrisolto della sparizione di 9000 anni fa degli Harappa


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • Le foto scattate sulla Luna ad altissima risoluzione, l'incongruenza degli anelli di Saturno ed il successo della sonda LISA pathfinder


    Publish In: News Astronomia
  • L'Area 51


    Publish In: Le Prove

La macchina che legge il pensiero è sempre più vicina

Sembra fantascienza, eppure un team di ricercatori dell'Università di Princeton ha scoperto come usare la risonanza magnetica per capire cosa ti frulla per la testa. Non sono ancora in grado di dire esattamente a cosa stai pensando, ma diamogli tempo.

A quanto pare ogni parola attiva una specifica area del cervello che, una volta individuata, permette di indovinare a grandi linee se stai pensando a una carota piuttosto che a una mucca. Non sono due parole che mi sono inventata sul momento ma fanno parte della lista usata per l'esperimento in questione.

Come funziona? In una prima fase è stato chiesto ai volontari di concentrarsi su queste - e altre parole - mentre il loro cervello veniva, per così dire, fotografato. Una volta associata la mappa alle parole, i ricercatori sono stati in grado capire a quale parola stavano pensandoilluminano le stesse aree del cervello. monitorando in tempo reale la loro attività cerebrale e confrontandola con le radiografie. E hanno scoperto che parole concettualmente simili, come animali o vegetali,

Il passo successivo, spiegano i ricercatori, è quello di allargare il vocabolario associato alla mappa del cervello anche a concetti più astratti - come idee, sentimenti ed emozioni - nella speranza di ridare (in parte) la parola a chi non può più comunicare in altro modo.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit