Text Size
Domenica, Giugno 13, 2021
Uomini e Misteri Michel Lotito, l'uomo che riusciva a mangiare (e digerire) il metallo

Viaggiare nello spazio con le Vele Solari. Un progetto possibile

Le vele solari (chiamate anche vele fotoniche, specialmente quando utilizzano sorgenti di luce diverse dal Sole) sono una forma di propulsione spaziale che sfrutta la pressione di radiazione. Il me...

Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra

Una prova di gesso Dal rover Opportunity arriva un nuovo, ennesimo, indizio di acqua liquida nel passato di Marte. Questa volta il rover ha individuato una striscia lunga 50 centimetri, situata su...

Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù

Un avvistamento alieno sorprendente ha lasciato molti nella nazione del Perù in uno stato di shock e in cerca di risposte, ma il governo peruviano sta negando nonostante le prove video dei testimoni. ...

L'ammasso stellare dove è nato il Sole, il rientro della sonda Phobos Grunt ed il doppio nucleo della galassia Andromeda

Il Sole potrebbe essersi formato in un ammasso di stelle per poi venirne espulso? L’ipotesi è credibile perché buona parte delle stelle si formano negli ammassi. Il candidato ideale risulta M67, che...

La fuga dei gravitoni dal buco nero, pericolo collisione per l'asteroide 2011 AG5 e la stazione spaziale cinese

I buchi neri devono ancora svelarci molti segreti. Come previsto dalla teoria della Relatività, sono così massicci che nulla può sfuggire alla loro attrazione. Eppure, a dispetto della Relatività,...

La bellissima galassia M101 visibile questo mese, i primi turisti spaziali pronti per partire e la radiazione cosmica dell'ammasso galattico RX J1347.5–1145

M101, situata in direzione della costellazione dell’Orsa Maggiore, è senza dubbio una tra le galassie più immortalate ed iconiche. Vi chiedete il perché di questa celebrità? La risposta tutta è n...

  • Viaggiare nello spazio con le Vele Solari. Un progetto possibile


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra


    Publish In: News Astronomia
  • Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù


    Publish In: Le Prove
  • L'ammasso stellare dove è nato il Sole, il rientro della sonda Phobos Grunt ed il doppio nucleo della galassia Andromeda


    Publish In: News Astronomia
  • La fuga dei gravitoni dal buco nero, pericolo collisione per l'asteroide 2011 AG5 e la stazione spaziale cinese


    Publish In: News Astronomia
  • La bellissima galassia M101 visibile questo mese, i primi turisti spaziali pronti per partire e la radiazione cosmica dell'ammasso galattico RX J1347.5–1145


    Publish In: News Astronomia

Michel Lotito, l'uomo che riusciva a mangiare (e digerire) il metallo

Michel Lotito (Grenoble, 15 giugno 1950 – 25 giugno 2007) è stato intrattenitore francese.


Nacque a Grenoble e divenne famoso in tutto il mondo per il suo picacismo, sotto il nome d'arte di Monsieur Mangetout (in italiano: "Signor Mangiatutto"). Le sue maggiori performance erano l'ingerimento di oggetti di metallo, vetro, gomma e così via; fu inoltre famoso per l'ingerimento di corpi di grosse dimensioni, quali biciclette, carrelli per la spesa, televisori, un aeroplano (Cessna 150) e altri oggetti ridotti in piccole dimensioni disassemblati o tagliati. Per "mangiare" tutto l'aeroplano, gli ci sono voluti due anni, dal 1978 al 1980. Iniziò a mangiare oggetti "inusuali" all'età di nove anni e nel 1996 incominciò a farsi pubblicità.


Lotito non ha mai sofferto di malattie o disturbi durante il corso della sua vita, a causa della insolita dieta, anche dopo l'ingerimento di sostanze considerate normalmente velenose.Il suo metodo era di spezzettare i metalli in piccoli pezzetti e poi, prima di ingerirli, beveva dell'olio per far scivolare meglio i metalli fino all'intestino. Per la scienza è stato un vero e proprio rompicapo fino a quando degli esami specifici mostrarono un elevata attività batterica nell'intestino che, si pensa, gli consentisse di digerire di tutto.

Michel morì il 25 giugno 2007 per cause naturali.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit