Text Size
Mercoledì, Agosto 04, 2021
Scienza e Futuro Il lancio del modulo Bean. La casa spaziale gonfiabile

Un Ufo è stato abbattuto in Israele

TEL AVIV - Un oggetto volante misterioso, apparentemente un pallone sonda senza pilota, è stato abbattuto oggi dall'aviazione israeliana nei cieli del deserto del Neghev, in prossimità del sito nucl...

Limite dell'Universo Conosciuto

Fin dall'inizio dei tempi l'uomo, scrutando il cielo, si è sempre chiesto quanto effettivamente l'Universo fosse grande.La risposta probabilmete non l'avremo mai, ma,grazie alle notevoli scoperte scie...

Strana connessione tra gli Ufo avvistati sul Sole, quelli della missione Nasa tether e l'oggetto del Mar Baltico

In questo video viene mostrato un'altra strana anomalia sul Sole registrata dai satelliti della Nasa (e visibile nel sito stesso della Nasa qui) dove un velivolo con un buco al centro dal quale semb...

Il Mistero dei Teschi di Cristallo

I primi teschi di cristallo compaiono sulla scena nell'Ottocento. Il British Museum ne possiede uno dal 1897. Anche un altro ente prestigioso, la Smithsonian Institution ha un teschio, donato ad essa ...

La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D

ROMA - La ricetta si basa su due ingradienti, le applicazioni sono moltissime. I primi biomateriali in 3D sono stati sviluppati con acqua e proteine. Materiali al confine tra mondo vivente e inan...

Le misteriose rocce trovate nel villaggio Sarakseevo in Russia che mostrano i segni di una cività tecnologica prima della nostra

Sul nostro pianeta esistono oggetti che sfidano la logica e che non dovrebbero esistere. Questi misteriosi artefatti, denominati Oopart, sono “fuori posto”, in quanto presentano tecnologie che ...

  • Un Ufo è stato abbattuto in Israele


    Publish In: Le Prove
  • Limite dell'Universo Conosciuto


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Strana connessione tra gli Ufo avvistati sul Sole, quelli della missione Nasa tether e l'oggetto del Mar Baltico


    Publish In: Le Prove
  • Il Mistero dei Teschi di Cristallo


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le misteriose rocce trovate nel villaggio Sarakseevo in Russia che mostrano i segni di una cività tecnologica prima della nostra


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Il lancio del modulo Bean. La casa spaziale gonfiabile

La NUOVA "casa" abitabile, a disposizione degli astronauti, verrà lanciata in orbita il prossimo 8 aprile: si chiama Beam (Bigelow Expandable Activity Module) ed è un modulo gonfiabile che verrà agganciato al nodo Tranquillity della Stazione Spaziale Internazionale.

Realizzato dalla Nasa in collaborazione con l'azienda privata Bigelow Aerospace, il modulo sarà abitato per un breve periodo di tempo dagli astronauti, che vi entreranno per alcune ore quattro volte l'anno per due anni, in modo da provarne sicurezza e affidabilità come potenziale casa del futuro per gli esploratori dello spazio, nella prospettiva delle possibili future colonie sulla Luna e su Marte. Lo hanno comunicato gli stessi ingegneri della Bigelow Aerospace in una conferenza stampa congiunta con la Nasa.

Beam, con i suoi 1.400 chili di peso, è già stato sistemato a bordo della navetta Dragon della Space X, il cui lancio è in programma il prossimo 8 aprile da Cape Canaveral.

Quando Dragon sarà arrivata a destinazione, il modulo sarà prelevato dal braccio robotico della Stazione spaziale per essere poi agganciato al nodo Tranquillity. Quindi gli astronauti cominceranno a gonfiare la loro nuova stanza, in un'operazione che dovrebbe durare all'incirca 45 minuti. Una volta pronto, il modulo Beam offrirà 16 metri cubi di spazio abitabile. A bordo saranno installati dei sensori che verificheranno la resistenza dell'habitat alle radiazioni e all'impatto di piccoli frammenti spaziali.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit