Text Size
Lunedì, Maggio 17, 2021
Scienza e Futuro Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale

Ariel Sharon il rabbino profeta e la sua ultima profezia

E' da poco tempo che il mondo ha dato l’ultimo addio ad Ariel Sharon, che si è spento a 85 anni dopo gli otto mesi trascorsi in coma  in seguito ad un ictus. Un eroe, per gli Israeliani; un assassino,...

La materia programmabile è diventata realtà

La lastra di materia programmabile                   Un team di ricercatori del MIT ha messo a punto una lastra di materiale sintetico capace di assumere da sola le f...

I resti di antiche sculture in pietra di animali fotografati su Marte

Il nostro vicino pianeta rosso (Marte) continua a dare prova che in precedenza è stato abitato da creature intelligenti. Nelle ultime foto inviate dalla sonda Curiosity, visibile nel sito stesso del...

Il mistero della mappa del 1531 di Fineus dove è segnalata anche l'Antartide priva di ghiacci

                  Una famosa mappa, considerata da Graham Hancock e altri appassionati di "misteri" la prova che l'Antartide era già conosciuta secoli prima della sua effett...

Come conosciamo la distanza delle stelle e delle galassie in astronomia

Le stelle,sono corpi celesti simili al Sole, ma posti a enormi distanzeda noi. È per questo motivo che sono così piccole e deboli rispetto al Sole.Le stelle hanno distanze molto diverse tra loro. La m...

David Wilcock: scienza e profezie nel 2012

L’interesse di David Wilcock sugli argomenti metafisici, risale quasi al momento della sua nascita. Wilcock, sin dall’età di 2 anni, ricorda di aver sognato imponenti cilindri metallici che galleggiav...

  • Ariel Sharon il rabbino profeta e la sua ultima profezia


    Publish In: Profezie passate e future
  • La materia programmabile è diventata realtà


    Publish In: Scienza e Futuro
  • I resti di antiche sculture in pietra di animali fotografati su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Il mistero della mappa del 1531 di Fineus dove è segnalata anche l'Antartide priva di ghiacci


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Come conosciamo la distanza delle stelle e delle galassie in astronomia


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • David Wilcock: scienza e profezie nel 2012


    Publish In: Profezie passate e future

Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale


MAGIC PLANT, si chiama così il prototipo di pianta che potrebbe rivoluzionare l'agronomia spaziale. Si tratta di una specie di tabacco australiano la cui genetica può rivelarsi utile come studio di un modello da coltivare nello spazio. Media Inaf, il notiziario online dell'istituto nazionale di astrofisica, ricorda che questa pianta - da anni utilizzata in genetica come organismo modello per testare il comportamento di virus e vaccini - ora rappresenta una cavia perfetta per i ricercatori della Queensland University of Technology.

"Con il sequenziamento del genoma, siamo stati in grado di ricostruire la storia di questo organismo modello, andando indietro fino al 1939, quando uno scienziato australiano ha inviato per la prima volta i semi del vegetale a un collega americano - spiega il professor Peter Waterhous della Qut -. Da allora la nicotiana benthamiana, il suo nome scientifico, ha fatto il giro del mondo. Ma la sua storia è anche più lunga: parliamo di una specie che abita il nostro pianeta da circa 750mila anni".

Gli scienziati mirano ad ottenere organismi che germinino e crescano rapidamente, con un tempo di fioritura ridotto, e che soprattutto abbiano bisogno di poca acqua. Un obiettivo ambizioso che però, viste le particolari condizioni presenti nello spazio, potrebbe rivelarsi realizzabile. Si andrebbe ad agire, infatti, in un ambiente sterile per la coltivazione di esemplari privi di sistema immunitario e che quindi possono ottimizzare le loro energie. Privando un organismo del sistema immunitario, si creano le condizioni per accelerare la crescita e lo sviluppo dell'esemplare.

"Così come in medicina le cavie prive di sistema immunitario si rivelano organismi modello per lo studio di cancro e malattie, allo stesso modo una pianta "nuda" può accelerare le ricerche in agronomia", conclude Waterhouse.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit