Text Size
Venerdì, Maggio 07, 2021
Scienza e Futuro La nuova tecnologia che allungherà la durata della batteria dello smartphone

Chromoscope, il cielo come non l'avete mai visto

Come vedremmo le stelle se percepissimo lunghezze d'onda diverse da quelle della luce visibile? Lo rivela "Chromoscope, progetto aperto alla collaborazione di ricercatori e appassionati

Il primo sbarco umano su un asteroide, i due asteroidi vicinissimi alla Terra e il Moon Watch Party

A Obama piace l’idea di far sbarcare i primi uomini su un asteroide entro il 2025. E la NASA risponde che si può fare, a patto di avere a disposizione le nuove capsule Orion. Per i tecnici dell’age...

Trovato un altro cranio allungato sul lago Titicaca che pone seri quesiti alla scienza

Anche se sono stati ritrovati praticamente il tutto il mondo, il Perù e la Bolivia dispongono di alcuni tra i più affascinanti crani allungati che l’archeologia tradizionale fatica a spiegare adegua...

Mars One: la missione che porterà l'uomo su Marte nel 2023

Tra undici anni potrebbe essere realtà: un gruppo di professionisti e sognatori ha messo a punto il progetto Mars One che prevede la possibilità di inviare i primi quattro uomini sul Marte nel 202...

La comunità sempre più numerosa di persone che credono all’antica profezia Maya

"La prima cosa che faccio quando mi alzo è controllare il sito web Geological Survey degli Stati Uniti per i terremoti e i vulcani. Poi controllo gli osservatori e quindi il meteo dello spazio”. Q...

Il misterioso osservatore su Marte che segue il Mars Curiosity

Un’altra scoperta misteriosa è stata appena fatta sulla superficie del pianeta Marte. Una recente immagine catturata dal Mars Rover Curiosity, mostra ciò che appare come una figura soprannomin...

  • Chromoscope, il cielo come non l'avete mai visto


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Il primo sbarco umano su un asteroide, i due asteroidi vicinissimi alla Terra e il Moon Watch Party


    Publish In: News Astronomia
  • Trovato un altro cranio allungato sul lago Titicaca che pone seri quesiti alla scienza


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Mars One: la missione che porterà l'uomo su Marte nel 2023


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La comunità sempre più numerosa di persone che credono all’antica profezia Maya


    Publish In: Preparativi 2012
  • Il misterioso osservatore su Marte che segue il Mars Curiosity


    Publish In: Le Prove

La nuova tecnologia che allungherà la durata della batteria dello smartphone

La ricerca spasmodica di una spina per attaccare il telefono potrebbe finire se il progetto del professor You-jip Won dovesse funzionare: si chiama WALDIO (Write Ahead Logging Direct IO) ed è una tecnologia che permetterebbe di estendere la vita della batteria velocizzando la scrittura dei dati sugli hard disk dei vari dispositivi, e dunque anche sullo smartphone, e soprattutto minimizzando la quantità di dati da registrare nelle schede di memoria. 

Secondo questo studio del team della Hanyang University, in Corea del Sud, pubblicato su Usenix, le memorie elettroniche si usurano e perdono qualità mano a mano che le usiamo per salvare dati che poi cancelliamo per sovrascriverne altri. Ogni volta che facciamo un'operazione del genere occupiamo spazio, e dunque memoria, mentre la scheda si consuma. Se invece conservassimo nel telefono solo quelli davvero necessari, bypassando il ciclo di scrittura e riscrittura sul file system ((la struttura di organizzazione e 'stoccaggio' dati nell'hard disk) potremmo velocizzare il sistema operativo del nostro cellulare di almeno 20 volte e la batteria potrebbe durare il 39% in più.

Il sistema interverrebbe sul "journaling", tecnica utilizzata da molti file system moderni per preservare l'integrità dei dati che si basa sul concetto di transazione: ogni scrittura su disco è interpretata dal file system come una transazione. Pesante e ingombrante. Ad esempio, si legge nell'abstract della ricerca, scrivere un messaggio di testo digitando "Hi" significa almeno 48 KBytes nello spazio di archiviazione del telefono. "Con questo strumento in fase di sviluppo - ha detto Won - si memorizza solo una piccola parte di dati, rendendo possibile l'utilizzo di piccole memorie flash molto più economiche". Non si sa ancora, però, se e come Waldio possa essere installato su smartphone già esistenti o se verrà mai rilasciato al pubblico.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit