Text Size
Domenica, Giugno 13, 2021
Scienza e Futuro L'intelligenza delle cellule per estrarre l'energia

L'incredibile fascio luminoso filmato dallo spazio durante un video live della NASA

Un incredibile fascio luminoso è stato filmato dalla ISS, la stazione spaziale internazionale, sulla Terra durante una diretta live della Nasa. Il fascio misterioso di luce è rimasto visibile per po...

I primi passi verso il raggio traente

Il raggio traente, un pezzo forte della fantascienza, potrebbe essere un po’ più vicino alla realtà. In un articolo pubblicato a inizio primavera, alcuni fisici hanno proposto un dispositivo che p...

Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi

North Carolina, (TMNews) – “Oddio che schifo, schiaccia quella bestiaccia!” E’ questa la reazione più comune quando si vede uno scarafaggio. In realtà prima di uccidere questi insetti bisognerebbe...

Le strane creature fotografate a Cordoba in Argentina

Il ricercatore UFO  spagnolo Vicente Fuentes, ha presentato delle analisi attraverso questo video-programma (sotto), mostrando alcune fotografie esclusive scattate nel mese di agosto dello scorso...

La base sotterranea di Dulce e l'incredibile scontro a fuoco contro gli alieni

Secondo gli ufologi che sostengono la sua esistenza, questa base sotterranea fungerebbe da guscio, per nascondere una cooperazione tra l’esercito statunitense e inglese e alcune razze aliene. Non è ...

Ufo filmati in più parti in Kazakhstan

Il filmato di UFO è stato ripreso in Kazakistan ed è stato girato a meno di una settimana fa nei pressi di Almaty, la più grande nazione della città. Questo avvistamento UFO è significativa in quant...

  • L'incredibile fascio luminoso filmato dallo spazio durante un video live della NASA


    Publish In: Le Prove
  • I primi passi verso il raggio traente


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le strane creature fotografate a Cordoba in Argentina


    Publish In: Le Prove
  • La base sotterranea di Dulce e l'incredibile scontro a fuoco contro gli alieni


    Publish In: Le Prove
  • Ufo filmati in più parti in Kazakhstan


    Publish In: Le Prove

L'intelligenza delle cellule per estrarre l'energia

Nuove prove sperimentali hanno confermato la correttezza di un modello proposto nel 2008 per spiegare alcuni meccanismi finora non chiariti nel funzionamento mitocondri. Il risultato viene riferito in un articolo apparso sulla rivista “Science” a firma di José Antonio Enríquez, del Centro Nacional de Investigaciones Cardiovasculares, in Spagna. In particolare, è confermata l'idea che le macchine molecolari implicate nell'estrazione dell'energia dai nutrienti possono legarsi in modo dinamico a formare "supercomplessi respiratori".

I mitocondri sono organelli presenti all'interno delle cellule e rappresentano le centrali energetiche della vita, poiché sono deputate all'estrazione dell'energia dai nutrienti e della sua conversione in una forma che le cellule possono utilizzare per il loro funzionamento.

Le ricerche di biologia cellulare degli ultimi decenni hanno chiarito molti aspetti del funzionamento dei mitocondri. Nel modello corrente, l'energia che deriva dalla rottura dei legami chimici delle molecole dei nutrienti viene immagazzinata temporaneamente in forma di elettroni ad alta energia in due tipi di molecole, denominate N e F, le cui proporzioni variano in funzione della stessa fonte di nutrienti.

A questo punto occorre l'intervento di cinque macchine molecolari, chiamate, rispettivamente, I, II, III, IV e V, per convertire l'energia immagazzinata nelle molecole N e F nella fonte universale di energia per i tessuti biologici: la molecola di ATP. Nella visione accettata finora, si riteneva che questi complessi vagassero liberamente nella membrana interna dei mitocondri, senza interagire tra loro.

Ecco come funzionano le centrali energetiche delle cellule

Rappresentazione artistica di un mitocondrio, organello che ha la funzione di "centrale energetica" della cellula. il nuovo studio ha modificato il modello di funzionamento del suo complesso macchinario molecolare

Questo modello pur essendo valido per molti aspetti, non è in grado di spiegare per esempio i sintomi che insorgono in caso di patologie di questi organelli. Per questo motivo il gruppo di Enríquez propose nel 2008 una revisione di alcuni particolari aspetti che riguardano proprio le macchime mlecolari.

“I cinque complessi non si muovono sempre in modo indipendente sulla membrana”, ha spiegato Enríquez. “Al contrario, si legano a formare diverse strutture chiamate supercomplessi respiratori. Il nostro studio mostra le conseguenze funzionali di queste interazioni”.

In quest'ultimo studio, il modello teorico ha trovato una piena conferma sperimentale. In particolare, viene dimostrato che queste associazioni non sono fisse ma dinamiche, e si modificano per ottimizzare l'estrazione dell'energia dalle molecole N e F in funzione della loro abbondanza relativa, che a sua volta riflette la composizione dei cibi consumati.

“Il sistema per ottimizzare l'estrazione dell'energia dalle molecole di nutrienti è molto più versatile di quanto ritenuto finora”, ha concluso Enríquez. “Esso può essere modulato in modi inaspettati al fine di regolare la composizione dietetica dei nutrienti o la funzione specializzata di particolari tipi di cellule".


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit