Text Size
Martedì, Maggio 11, 2021
Scienza e Futuro La prima stampante 3D che crea i tessuti umani artificiali

Ecco arrivato lo smartwatch di Samsung

BERLINO - Come un agente segreto in una strada trafficata. Avvicinare l'orologio da polso alla bocca e parlare. Magari guardandosi attorno. Ecco, questa potrebbe presto diventare una scena abbast...

Scoperta una nana bruna a 27 gradi di temperatura, l'ultima missione della STARDUST e il suono di Saturno

Appena 27 gradi: meno di quanto fanno registrare i nostri termometri nelle calde giornate d'estate. E' la temperatura superficiale di una nana bruna che dista da noi 63 anni luce. Per gli astronomi...

Konstantin Korotkov, il noto scienziato russo che ha immortalato l'anima umana durante il trapasso

Un noto scienziato russo, con le prove fotografiche sperimentali, asserisce di aver immortalato l'anima umana durante il trapasso. Ma chi era Konstantin Korotkov?   “Konstantin Korotkov è consid...

Lo studio sui crateri di Vesta, la strana pulsar e le conclusioni Nasa sulle polveri stellari

Due scontri tremendi, che avrebbero ridotto in pezzi qualsiasi altro asteroide. Ma non Vesta, uno tra i corpi rocciosi più grandi presenti nella fascia principale degli asteroidi. Dallo scorso ann...

Le diverse tipologie di astronavi aliene

Da quando è nata l'ufologia si è capito che di alieni (vedere razze aliene) e di navicelle aliene ce ne sono diversi tipi. Ecco quali sono i mezzi straordinari di questi esseri. Foo Fighters Son...

  • Ecco arrivato lo smartwatch di Samsung


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Scoperta una nana bruna a 27 gradi di temperatura, l'ultima missione della STARDUST e il suono di Saturno


    Publish In: News Astronomia
  • Konstantin Korotkov, il noto scienziato russo che ha immortalato l'anima umana durante il trapasso


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Lo studio sui crateri di Vesta, la strana pulsar e le conclusioni Nasa sulle polveri stellari


    Publish In: News Astronomia
  • Internet arriverà anche sulla Luna grazie ai laser


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le diverse tipologie di astronavi aliene


    Publish In: Le Prove

La prima stampante 3D che crea i tessuti umani artificiali

Una stampante in 3D potrà essere utilizzata per ricreare tessuti umani artificiali capaci di sostituire le cellule danneggiate. La stampante – costruita su misura da Gabriel Villar, autore principale dello studio condotto dall’Università di Oxford e pubblicato sulla rivista Science - utilizza acqua e lipidi per formare migliaia di goccioline collegate in grado di svolgere le funzioni delle cellule, imitare i nervi e trasmettere segnali elettrici da un capo all'altro della rete. I tessuti prodotti sono sintetici, non contengono Dna e non possono replicarsi: potrebbero per questo essere usati in modo più sicuro rispetto alle cellule staminali.

Video


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit