Text Size
Venerdì, Luglio 30, 2021
Scienza e Futuro La moto volante che imita quella di Guerre Stellari

I Nostri Creatori

Facciamo ora un piccolo salto indietro nel tempo, esattamente a circa 400.000 anni fa, alla scoperta dei nosri creatori.Cercheremo ora di assemblare le teorie di Thot e di Zecharia Sitchin. Sitchin ...

Billy Meier, il contattista dei Pleiadiani

Eduard Albert Meier, più semplicemente chiamato Billy Meier, ha avuto ripetuti contatti, sia fisici che telepatici con esseri umani provenienti dal ...

La straordinaria raccolta video degli Ufo sulla Luna

Da diversi anni ormai, si ci è resi conto, che l'attività Ufo non è limitata solo al nostro pianeta ma anche al Sole e sopratutto alla Luna dove una serie di foto testimonia la presenza costante di ...

Il luogo segreto dove Google progetta il futuro

IL LUOGO è segreto, anzi segretissimo, ma esiste. E' una vera bat-caverna, irraggiungibile ai più e pieno di ogni sorta di tecnologia futuristica. Solo che Batman in questo caso è Sergey Brin, u...

Giappone si prepara per attacco UFO

    TOKIO – Il capo di Stato maggiore delle Forze di autodifesa giapponesi, il ministro Shigeru Ishiba, ha affermato che il Giappone deve prepararsi preventivamente ad un possibile atta...

Un altro piccolo passo in avanti verso il Teletrasporto

Volendo interpretare gli eventi in termini di competizione internazionale, si potrebbe dire che la Cina si sta facendo sotto ma la vecchia Europa non ha  intenzione di cedere il suo primato. Vis...

  • I Nostri Creatori


    Publish In: La Nostra Storia
  • Billy Meier, il contattista dei Pleiadiani


    Publish In: Le Prove
  • La straordinaria raccolta video degli Ufo sulla Luna


    Publish In: Le Prove
  • Il luogo segreto dove Google progetta il futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Giappone si prepara per attacco UFO


    Publish In: Preparativi 2012
  • Un altro piccolo passo in avanti verso il Teletrasporto


    Publish In: Scienza e Futuro

La moto volante che imita quella di Guerre Stellari

Dopo quattro anni di lavoro la Aeroflex sembra davvero essere riuscita a mettere a punto un prototipo stabile. L’idea vincente è stata creare un meccanismo controllato da due barre poste all’altezza delle ginocchia per guidare l’orientamento e la spinta delle due eliche per sollevare il veicolo da terra. L’obiettivo è infatti che questo veicolo possa essere guidato in maniera del tutto istintiva, senza dei corsi specifici di pilotaggio. C’è ancora qualche problema di sicurezza a causa dei detriti sollevati da terra, ma i costruttori assicurano che presto sarà risolto

Video


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit