Text Size
Martedì, Maggio 11, 2021
Scienza e Futuro La macchina che legge il pensiero è sempre più vicina

Il misterioso rumore di fondo conosciuto come l'Hum

Il fenomeno, le cui prime segnalazioni risalgono a circa quarant’anni fa, è descritto dai testimoni come un suono che si insinua lentamente nel buio, e una volta cominciato, non finisce finchè non...

Ufo ripreso con attrezzatura professionale in Oregon

Da qualche tempo ormai gli avvistamenti Ufo sembrano moltiplicarsi a dismisura. Infatti un normale cineamatore in Oregon, America, non ha nessuna difficoltà a riprenderli durante la notte, con la gi...

Creature spaziali

Di questi esseri si conosce ben poco tranne che hanno fattezze tipo serpenti, vivono nello spazio esterno senza nessun mezzo e sono state filmate dalla Nasa sia dallo spazio sia da terra Per sapern...

Nuova attività Ufo fotografata sul vulcano Popocatepeti in Messico

Il vulcano Popocatepeti torna a far parlare di sè, infatti è stata rilevata della nuova attività Ufo proprio vicino al vulcano messicano. Nel video seguente vengono mostrati 2 ufo fotografati dalla ...

La combustione spontanea umana

Nella serata di domenica 1° luglio 1951 la signora Mary Reeser, settantasette anni, si sentiva particolarmente depressa e se ne stava sola accoccolata sulla sua poltrona preferita concedendosi un...

L'avvistamento Ufo avvenuto in Antartide nel 1965

Nelle pubbliche dichiarazioni ufficiali , l'Argentina e il Cile hanno saldamente dichiarato l'esistenza di immagini a colori degli UFO riprese dalle loro stazioni scientifiche antartiche. A conferma...

  • Il misterioso rumore di fondo conosciuto come l'Hum


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Ufo ripreso con attrezzatura professionale in Oregon


    Publish In: Le Prove
  • Creature spaziali


    Publish In: Razze Aliene
  • Nuova attività Ufo fotografata sul vulcano Popocatepeti in Messico


    Publish In: Le Prove
  • La combustione spontanea umana


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'avvistamento Ufo avvenuto in Antartide nel 1965


    Publish In: Le Prove

La macchina che legge il pensiero è sempre più vicina

Sembra fantascienza, eppure un team di ricercatori dell'Università di Princeton ha scoperto come usare la risonanza magnetica per capire cosa ti frulla per la testa. Non sono ancora in grado di dire esattamente a cosa stai pensando, ma diamogli tempo.

A quanto pare ogni parola attiva una specifica area del cervello che, una volta individuata, permette di indovinare a grandi linee se stai pensando a una carota piuttosto che a una mucca. Non sono due parole che mi sono inventata sul momento ma fanno parte della lista usata per l'esperimento in questione.

Come funziona? In una prima fase è stato chiesto ai volontari di concentrarsi su queste - e altre parole - mentre il loro cervello veniva, per così dire, fotografato. Una volta associata la mappa alle parole, i ricercatori sono stati in grado capire a quale parola stavano pensandoilluminano le stesse aree del cervello. monitorando in tempo reale la loro attività cerebrale e confrontandola con le radiografie. E hanno scoperto che parole concettualmente simili, come animali o vegetali,

Il passo successivo, spiegano i ricercatori, è quello di allargare il vocabolario associato alla mappa del cervello anche a concetti più astratti - come idee, sentimenti ed emozioni - nella speranza di ridare (in parte) la parola a chi non può più comunicare in altro modo.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit