Text Size
Martedì, Maggio 11, 2021
Scienza e Futuro La vecchia candela di accensione delle auto verrà sostituita dalle candele laser

Mauro Biglino spiega la Bibbia, Ufo e Alieni

L'Ufologia è costantemente impegnata nella complessa attività di verificare, ogni giorno, l'attendibilità del materiale relativo ad avvistamenti di presunti UFO che giunge da ogni parte del globo...

L'uovo di Assuan: la prima testimonianza sulle piramidi che non dovrebbe esistere

Nell'articolo "Viaggio alla scoperta della mysteriosa Nubia egiziana: l’uovo delle piramidi", Stefano Panizza, esamina un singolare oggetto egizio risalente con ogni probabilità al V millennio ...

Il nuovo satellite Nasa chiamato IRIS in orbita, la sonda Voyager 1 oltre il sistema solare e un'insolita stella pulsante

Alle 4:37 del mattina ora italiana, come da programma, è iniziata l’avventura dell’Interface Region Imaging Spectrograph, detto anche IRIS, della NASA, creato per studiare in dettaglio l’atmosfera...

Lo strano Ufo fotografato a Predeal Brasov in Romania

Uno degli ultimi avvistamenti più strani è avvenuto in Romania a Predeal Brasov. In una foto, scattata in un campo aperto, si vede sullo sfondo un Ufo dalla forma particolare molto diverso dal class...

Secondo i demografi delle Nazioni Unite nel 2050 saremo 9 miliardi

Il bambino numero sette miliardi nascerà il prossimo 31 ottobre. Lo afferma l’Onu, secondo cui entro un mese e mezzo la popolazione mondiale raggiungerà i sette miliardi di persone. 9 MILIA...

Lo strano Ufo in modalità invisibile fotografato a Vienna in Austria

Un incredibile oggetto, in modalità semi invisibile è stato fotografato a Vienna in Austria che, a detta del testimone, fluttuava immobile nei cieli austriaci. La particolarità di questo Ufo è la di...

  • Mauro Biglino spiega la Bibbia, Ufo e Alieni


    Publish In: Le Prove
  • L'uovo di Assuan: la prima testimonianza sulle piramidi che non dovrebbe esistere


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il nuovo satellite Nasa chiamato IRIS in orbita, la sonda Voyager 1 oltre il sistema solare e un'insolita stella pulsante


    Publish In: News Astronomia
  • Lo strano Ufo fotografato a Predeal Brasov in Romania


    Publish In: Le Prove
  • Secondo i demografi delle Nazioni Unite nel 2050 saremo 9 miliardi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Lo strano Ufo in modalità invisibile fotografato a Vienna in Austria


    Publish In: Le Prove

La vecchia candela di accensione delle auto verrà sostituita dalle candele laser

C’è una componente dei motori a scoppio a benzina che è rimasta sostanzialmente immutata per 150 anni: la candela di accensione. Le cose potrebbero presto cambiare grazie allo sviluppo di sistemi di accensione laser, che garantirebbero veicoli più puliti, efficienti ed economici.

Finora infatti i laser abbastanza potenti da accendere la miscela aria-combustibile sono stati troppo voluminosi per essere integrati in un motore di veicolo. La difficoltà sembra ora superata, stando a quanto annunciato da ricercatori giapponesi che illustreranno il loro laser multifascio alla Conference on Lasers and Electro Optics (CLEO: 2011) in programma a Baltimora dall’1 al 6 maggio prossimi.

Secondo Takunori Taira degli Istituti nazionali di scienze naturali, a capo del gruppo di ricerca, le candele di accensione convenzionali costituiscono una barriera al miglioramento del consumo di combustibile e alla riduzione delle emissioni di ossidi di azoto (NOx). Queste ultime possono essere limitate utilizzando miscele più “magre”, cioè con una percentuale inferiore di benzina.

Le candele possono accendere miscele più magre ma solo se si aumenta la tensione tra i due elettrodi, a spese però della durata delle stesse candele e con un conseguente aumento dei costi.

Un altro limite delle candele convenzionali è dovuto al fatto che esse si posizionano sulla sommità del cilindro e accendono inizialmente la miscela che si trova in prossimità. Il metallo circostante, che si trova a una temperatura inferiore tende così ad attenuare la fiamma proprio nel punto da cui comincia a propagarsi. I laser per contro possono essere focalizzati proprio al centro della miscela. Senza attenuazione, la combustione si espande in modo più simmetrico e tre volte più velocemente che nel caso convenzionale.

Infine i laser accendono la miscela nell’arco di alcuni nanosecondi, contro i millisecondi necessari alle candele convenzionali.

Taira e colleghi hanno realizzato un laser con due segmenti a ittrio-alluminio-gallio (YAG), il primo dopato con neodimio e il secondo con cromo. La combinazione dei due costituisce un potente laser di soli 9 millimetri di diametro per 11 di lunghezza.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit