Text Size
Mercoledì, Agosto 04, 2021
Oopart Archeomisteri La misteriosa scritta ebraica trovata su una roccia antica in New Messico

Usate le onde gravitazionali per investigare i buchi neri super massicci, l'influenza delle stelle Magnetar sulle Supernovae e la strana onda che infiamma la corona solare

I buchi neri super-massicci, dalla massa di milioni o miliardi di volte quella del nostro Sole, sono corpi bizzarri ma tutt’altro che rari, visto che molte galassie – se non tutte – ne ospitano un...

Il lampo più potente e brillante mai osservato

Secondo gli autori, almeno il 10 per cento della massa della stella viene convertito in energia e irraggiato come radiazione X e radiazione gamma più energetica Il lampo di luce più ...

Le strane luci apparse nel cielo di Chicago

I titoli dei giornali di questa settimana, a Chicago, non parlavo altro che di strane luci nel cielo. Ecco il resoconto di quanto accaduto. Uno strano gruppo di luci in movimento è stato filmato ...

L'apprendimento durante il sonno? E' possibile secondo la scienza

Il sonno non consente soltanto di consolidare i ricordi di eventi vissuti durante la veglia, sma anche di formare nuove associazioni tra sensazioni acquisite con  organi di senso diversi: è questa...

Il video stupendo della Terra ripresa dalla ISS realizzato dalla NASA

Questo video presenta una serie di sequenze time lapse fotografati da parte dell'equipaggio Expedition 30 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.Il brano musicale si intitola "Walking in the ...

Alla ricerca delle "vite passate"

Una delle pratiche più diffuse del nostro tempo è l’indagine delle vite precedenti: si scruta il proprio passato alla ricerca di accadimenti che possano gettare luce sul presente, di solito...

  • Usate le onde gravitazionali per investigare i buchi neri super massicci, l'influenza delle stelle Magnetar sulle Supernovae e la strana onda che infiamma la corona solare


    Publish In: News Astronomia
  • Il lampo più potente e brillante mai osservato


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le strane luci apparse nel cielo di Chicago


    Publish In: Le Prove
  • L'apprendimento durante il sonno? E' possibile secondo la scienza


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il video stupendo della Terra ripresa dalla ISS realizzato dalla NASA


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Alla ricerca delle "vite passate"


    Publish In: Uomini e Misteri

La misteriosa scritta ebraica trovata su una roccia antica in New Messico


Nel 1933, nello Stato del New Mexico negli Stati Uniti, ai piedi del pianoro nei pressi della cittadina di Los Lunas venne fatta una scoperta sorprendente; una pietra, costellata di alcuni strani caratteri.


Questa insolita pietra pesa circa 90 tonnellate. Fin dai tempi antichi, la gente chiamava questo luogo la "montagna dei segreti." Si è scoperto che su questa pietra furono scolpiti i dieci comandamenti della Bibbia, ma in una versione ridotta, scritti in ebraico,lo stesso linguaggio dell'Antico Testamento in una forma leggermente modernizzata utilizzata attualmente dalla gente di Israele. Gli scienziati non sono stati in grado di spiegare come nell'antica America le popolazioni locali conoscessero l'ebraico.

La cosa più sorprendente è che gli ebrei avevano iniziato a fare l'uso di testi in alfabeto ebraico da più di duemila anni mentre l'iscrizione sulla pietra, rinvenuta nel Nuovo Messico, è molto più antica dell'alfabeto ebraico.

I ricercatori avevano documentato l'esistenza di tali lettere, solo nella seconda metà del 19° secolo, grazie agli scavi archeologici venendo esclusa la possibilità di una frode, poiche' la prima prova di una roccia incisa con caratteri ebraici negli Stati Uniti risale al 1880. La pietra è rappresentata da un testo coerente,mentre gli studi approfonditi hanno dimostrato che l'iscrizione risale tra i 500 a 2000 anni fa. Va notato che il luogo dove è avvenuta questa scoperta sorprendente in sé è molto interessante. La "montagna dei segreti" dove e' stata rinvenuta la pietra misteriosa fa parte di un antico percorso poiche' sono stati rinvenuti alcuni resti di fortificazioni costruite in tempi antichi dai residenti locali inclusi molti disegni rupestri (petroglifi).

Gli scienziati sono stati in grado di determinare che uno di questi disegni raffiguravano i pianeti e le costellazioni al momento di una eclissi solare che si era verificata nel mese di settembre, nel 107 aC che secondo il calendario ebraico era una delle festività religiose più importanti, il Rosh Hashanah.

Si tratta solo di una coincidenza? E' possibile che in tempi antichi in America vi erano degli ebrei?

Alcuni ricercatori ritengono, che l'iscrizione misteriosa,potrebbe essere opera dei Samaritani, che erano fuggiti dalle persecuzioni dell'imperatore Giustiniano I di Bisanzio nel VI secolo aC, anche se non è chiaro in che modo sono stati in grado di attraversare l'Atlantico.Dopo tutto, anche i primi viaggi dei vichinghi in America risalgono a circa 500 anni fa molto prima di Colombo.

Inoltre, una parte delle lettere che appaiono nelle iscrizioni sembrano essere state prese dal greco, significando che l'autore che ha lasciato le iscrizioni doveva conoscere almeno due lingue. La pietra di Los Lunas non è la sola a riportare le iscrizioni ebraiche in America.

Nello stato del Tennessee fu trovata nel 1889 una pietra in un tumulo indiano, chiamata la pietra di Creek Bat.

blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit