Text Size
Domenica, Maggio 16, 2021
Oopart Archeomisteri Il mistero delle antiche sfere di pietra

L'esplosione di una stella di grandissima massa di 4 miliardi di anni fa, la fusione di due Galassie vista da Hubble e le stelle ai confini della nostra galassia incredibilmente lontane

E’ stato un lampo di raggi gamma lunghissimo, durato quasi sei ore quello avvenuto lo scorso 25 settembre e studiato da un team internazionale di ricercatori guidato da Luigi Piro, dell’INAF. Un’et...

Cosa resterà di noi: la preoccupazione degli scienziati per l'obsolescenza programmata

QUALCHE GIORNO fa ho trovato in un cassetto un vecchio Cd-Rom di Encarta, l'enciclopedia multimediale di Microsoft. Ho provato a farlo girare sul pc ma non ci sono riuscito. "Vecchio" di vent'anni...

Il suono della Luna, il nuovo shuttle del Giappone e la galassia a forma di dragone

Un rumore sordo, basso, praticamente impercettibile. E’ il suono che si diffonde all’interno della Luna ogni volta che viene colpita da una pioggia di piccole meteoriti. Ma è un suono così debole da n...

Simulazione di Galassie, il gemello dela Terra e i fulmini spettacolari di Saturno

Studiare gli ammassi di galassie è una sfida contro i limiti. Un singolo ammasso può contenere anche migliaia di galassie ed estendersi per milioni di anni luce. Con simili grandezze in gioco, la quan...

Stella "super centrifuga", "parcheggi spaziali" e materia strana

Una super centrifuga cosmica. Così è stata definita una stella nana bianca che presenta caratteristiche record: è piccola circa la metà rispetto al nostro pianeta, ma possiede una massa superiore a qu...

L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco

Un cittadino locale che vive a Cusco, una regione del Perù, ha fatto una scoperta incredibile quando stavano esplorando le gallerie del deserto del sud vicino alla loro casa. La scoperta ha generato...

  • L'esplosione di una stella di grandissima massa di 4 miliardi di anni fa, la fusione di due Galassie vista da Hubble e le stelle ai confini della nostra galassia incredibilmente lontane


    Publish In: News Astronomia
  • Cosa resterà di noi: la preoccupazione degli scienziati per l'obsolescenza programmata


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il suono della Luna, il nuovo shuttle del Giappone e la galassia a forma di dragone


    Publish In: News Astronomia
  • Simulazione di Galassie, il gemello dela Terra e i fulmini spettacolari di Saturno


    Publish In: News Astronomia
  • Stella "super centrifuga", "parcheggi spaziali" e materia strana


    Publish In: News Astronomia
  • L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco


    Publish In: Le Prove

Il mistero delle antiche sfere di pietra


A pochi chilometri dalle piramidi bosniache ci sono dei ritrovamenti abbastanza curiosi. Queste sfere di pietra perfettamente rotonde sono state ritrovate nei dintorni della valle delle piramidi. E difficilmente è un caso.

Si tratta di oggetti pesantissimi, faticosi da trasportare e possono essere state lavorate solo a temperature incandescenti.

Ci sono molte domande legate a queste sfere: chi le ha fatte, come, quando e soprattutto per quale scopo?
Esiste solo un altro posto nel mondo in cui esistono una tale concentrazione di sfere: il Costarica.
Sono state azzardate ipotesi di ogni tipo, ma nessuna sembra riuscire a trovare le risposte giuste.
Si sa solo che le sfere risalgono, probabilmente, a una data che oggi continuiamo a incrociare sul nostro cammino: dodicimila a.C.

E c’è chi sostiene che, guardate dall’alto, segnino una serie di punti che tracciano una rotta navale.

“Il ricercatore russo Ivan Zapp partendo da Bolas – la città costaricana con la maggior concentrazione di sfere – seguì la rotta indicata dalle sfere e giunse a Uvita sulla costa del Pacifico, altro luogo in cui si trovavano moltissime sfere.

Prolungando la rotta giunse al Monte Chiripò, un colosso di 3.800 metri attraversato da quello che i locali chiamano “Il cimitero della macchina dell’oro".
Una antica leggenda racconta infatti che al suo interno fu infatti sepolto un oggetto definito "la macchina  volante".

Piramidi che funzionano da antichi “fari” e enormi sfere di pietra che segnano puntini su rotte visibili solo dal cielo: per chi ama far viaggiare la fantasia c’è di che sognare in questo angolo di Bosnia.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit