Text Size
Sabato, Ottobre 23, 2021
News Astronomia Il mistero del pianeta Gliese 581q,il passato e futuro di un pianeta e la tecnologia spaziale per i dentisti

Come diventare invisibili in modo economico

John Howell, professore di Fisica presso l'Università di Rochester (USA), ha ideato un congegno per rendere 'invisibili' persone e oggetti di grandi dimensioni. E' composto da tre dispositivi di ...

Ice Cube, il laboratorio sotterraneo nel Polo Sud a caccia di neutrini

C'erano 23 gradi sotto zero, in una delle giornate più calde dell'anno, quando l'ultimo "occhio" di IceCube è stato calato a due chilometri e mezzo di profondità nel ghiaccio antartico. Un drappe...

I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2

Che il centro della Via Lattea, la nostra Galassia, fosse alquanto turbolento era ben noto da tempo. Ma non che da quelle zone fuoriuscissero giganteschi flussi  di particelle cariche, veri e prop...

L'òmero dell' uomo moderno trovato a Kanapoi in Kenya risalente a 5 milioni di anni fa

Nel 1880, in Italia, a Castenedolo, il geologo G. Ragazzoni trovò ossa fossili di diversi individui di Homo sapiens sapiens in strati di sedimenti del Pliocene, di 3 a 4 milioni di anni fa. Nel 1913...

Le misteriose strutture biologiche scoperte in Perù di cui anche la scienza ignora l'origine

Una serie di bizzarre, quanto enigmatiche, strutture biologiche è stata scoperta nella foresta amazzonica del Perù, formazioni molto simili a piccole guglie circondate da staccionate. La prima...

Il mistero della colonna di Ashoca

La cosiddetta Colonna di Ferro (o colonna di Ashoka), situata a Delhi (in India), è una colonna in ferro423ruggine nonostante sia rimasta esposta per 1600 anni al clima monsonico. alta 7 metri e 21 ...

  • Come diventare invisibili in modo economico


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Ice Cube, il laboratorio sotterraneo nel Polo Sud a caccia di neutrini


    Publish In: Scienza e Futuro
  • I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2


    Publish In: News Astronomia
  • L'òmero dell' uomo moderno trovato a Kanapoi in Kenya risalente a 5 milioni di anni fa


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Le misteriose strutture biologiche scoperte in Perù di cui anche la scienza ignora l'origine


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il mistero della colonna di Ashoca


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Il mistero del pianeta Gliese 581q,il passato e futuro di un pianeta e la tecnologia spaziale per i dentisti

E’ giallo attorno a Gliese 581g, il pianeta che orbita attorno alla propria stella alla giusta distanza perché l’acqua, ammesso che ci sia, rimanga allo stato liquido, senza ghiacciare né evaporare. Ad appena due settimane dall’annuncio della scoperta, giunge ora una clamorosa smentita, resa pubblica nel corso di un convegno che si è svolto a Torino: un altro gruppo di astronomi non ha trovato traccia del pianeta.


Gli scopritori però non ci stanno e difendono la bontà dei loro dati. E proprio i dati sono alla base di questo imprevisto colpo di scena, visto che il pianeta è stato individuato attraverso l’elaborazione di misure e non attraverso un’ osservazione diretta. Pianeti rocciosi come questo sono infatti troppo lontani per essere visti dai telescopi. Possiamo solo dedurne la presenza in modo indiretto. Ad esempio notando delle piccoli oscillazioni nella posizione di una stella deduciamo la presenza di uno o più pianeti che gli orbitano attorno.

Elaborando una serie di dati raccolti con questo metodo si è scoperto Gliese 581g. Ma l’altro gruppo di astronomi ha invece utilizzato dati ottenuti da altre misure, e la loro elaborazione ha portato alla conclusione che il pianeta non c’è. Chi dei due ha ragione? Per ora sembrano più attendibili i dati a favore della sua esistenza. Ma se così non fosse, telegiornali e quotidiani avrebbero parlato per giorni di un pianeta che in realtà non esiste.

PASSATO E FUTURO DI UN PIANETA
Se appartenesse al nostro Sistema solare si troverebbe fra Mercurio e Venere e sarebbe una presenza alquanto ingombrante visto che la sua massa è superiore a quella di Giove. Si tratta di un pianeta gassoso in orbita intorno a una stella simile al Sole e più che al suo presente, gli astronomi sono interessati al suo passato e al suo futuro. Riguardo al passato ci si chiede come sia possibile che un pianeta gigante sia così vicino alla propria stella. Secondo le teorie sulla formazione dei sistemi planetari, non dovrebbe trovarsi lì proprio per via della sua massa. Una delle ipotesi è che si sia formato più lontano e sia poi stato scagliato dove si trova ora per aver perso al tiro alla fune gravitazionale ingaggiato con qualche altro pianeta di grossa taglia. Guardando al futuro, invece, sembra proprio che le previsioni non siano rosee. La vicinanza, le masse in gioco, la reciproca attrazione gravitazionale provocano una sorta di sbilanciamento che porta il pianeta ad avvicinarsi sempre più alla stella. Il restringersi della sua orbita è già stato osservato, peccato non poter vedere come davvero andrà a finire.

DALLO SPAZIO AL DENTISTA
Si parla di trasferimento tecnologico ogni volta che tecnologie innovative sviluppate per la ricerca scientifica trovano applicazioni pratiche anche nella vita di tutti i giorni. E’ così che, grazie all’ingegneria spaziale, potremo stare più tranquilli perfino seduti a bocca aperta sulla poltrona del dentista. Questa volta si parla infatti di una fotocamera ai raggi X, ad altissima risoluzione, realizzata sfruttando le tecniche per miniaturizzare l’hardware destinato alle missioni spaziali. Rispetto a quelle attualmente usate, questa nuova è in grado di ottenere immagini estremamente più dettagliate facilitando il lavoro del dentista e il rilassamento del paziente. Questo è solo l’esempio più recente di come la ricerca spaziale possa potenziare la tecnologia di ambiti completamente diversi.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit