Text Size
Mercoledì, Luglio 28, 2021
L'Universo e il Sistema Solare Teorie sul passato, presente e futuro dell'Universo dal Big Bang ad oggi

I misteriosi tubi di Baigong

I Tubi di Baigong sono una serie di condotti scoperti vicino al Monte Baigonga circa 40 km a sud-est della città di Deligha , nella prefettura autonoma tibetana di Haixi,, nella provincia di Qinghai...

La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952

Il 19 luglio del 1952 alle 23,30 circa appaiono 7 echi sugli schermi radar dell'aeroporto di Washington, poco dopo confermati dall'osservazione visuale di luci dalla forma di sfere luminose. la ve...

Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici

Invece di sfruttare il trasporto di elettroni, il nuovo dispositivo utrilizza una corrente protonica, come avviene nella comunicazione cellulare In pressoché tutti i dispositivi messi a...

L'identificazione di 48 nuovi oggetti oscurati dalla polvere cosmica, il futuro degli acceleratori di particelle e le collisioni cosmiche a raggi x

Grazie ai dati forniti dalla Hyper Suprime-Camera (HSC), un gruppo di ricercatori della Ehime University, Princeton University e del National Astronomical Observatory of Japan (NAOJ) ha realizzato una...

Il contrasto tra la matematica ed i ricordi

Matematica e ricordi non vanno d’accordo. O almeno, così è per una struttura cerebrale detta corteccia posteromediale (PMC), una regione che ha un ruolo fondamentale nelle attività introspettive e c...

L'Ufo avvistato durante l'apertura delle olimpiadi

Durante l'apertura delle olimpiadi di Londra sembra che gli unici spettatori non fossero solo umani difatti, come potete vedere nel video seguente, un Ufo è stato filmato durante le esplosioni pirot...

  • I misteriosi tubi di Baigong


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952


    Publish In: Le Prove
  • Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'identificazione di 48 nuovi oggetti oscurati dalla polvere cosmica, il futuro degli acceleratori di particelle e le collisioni cosmiche a raggi x


    Publish In: News Astronomia
  • Il contrasto tra la matematica ed i ricordi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'Ufo avvistato durante l'apertura delle olimpiadi


    Publish In: Le Prove

Teorie sul passato, presente e futuro dell'Universo dal Big Bang ad oggi

Ancora oggi, nonostante le nuove tecnologie, i cosmologi, non sanno ancora come cominciò l'Universo. Il Big Bang potrebbe esserne il vero inizio o semplicemente una violenta transizione da uno stato preesistente. I quattro scenari ipotizzati sono:

A: Nessuna epoca precedente. Materia, energia, spazio e tempo iniziano violentemente con il Big Bang

B: Nascita quantistica. Spazio e Tempo ordinari si sviluppano da uno stato primordiale descritto da una teoria quantistica della gravità

C: Multiverso. Il nostro ed altri Univers nascono da uno spazio eterno

D: Universo ciclico: Il Big Bang è l'ultimo passaggio di un ciclo eterno di espansione, collasso e nuova espansione

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

I cosmologi ad oggi sono arrivati a capire cosa successe durante i primi attimi di vita dell'Universo

10-35 Secondi: l'inflazione cosmica ingrandisce lo spazio e lo riempie di un brodo quasi uniforme di particelle

10-30 Secondi: viene sintetizzato un possibile tipo di materia oscura (gli assioni).

10-11 Secondi: la materia prevale sull'antimateria

10-10 Secondi: viene sintetizzato il secondo tipo di materia oscura (i neutralini)

10-5 Secondi: dai quark si formano protoni e neutroni

0,01-300 Secondi: da protoni e neutroni si formano elio, litio e nuclei di idrogeno pesante

380.000 Anni: dai nuclei e dagli elettroni si formano gli atomi, e viene messa la radiazione cosmica di fondo a microonde

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

380.000- 300 milioni di anni: la gravità amplifica le differenze di densità nel gas che riempie lo spazio.

300 milioni di anni: si formano le prime stelle e galassie

1 miliardo di anni: limite delle osservazioni attuali (oggetti con il massimo spostamento verso il rosso)

3 miliardi di anni: si creano ammassi di galassie, e la formazione di stelle raggiunge il valore massimo

9 miliardi di anni: si forma il Sistema Solare

13,7 miliardi di anni: oggi

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

E qui arriviamo al futuro dell'Universo immaginato dai nostri scienziati

Eventi prevedibili quali collisioni tra galassie dominano il futuro prossimo. Ma il destino del nostro Universo dipende dall'energia oscura, se continuerà o meno ad accelerare l'espansione cosmica.In prima approssimazione sono possibili quattro destini a partire dallo scontro futuro (20 miliardi di anni) tra la Via Lattea contro la galassia di Andromeda

A: L'accelerazione ha termine e l'Universo si espande eternamente. 100.000 miliardi di anni le ultime stelle si estinguono

B: L'accelerazione continua. 30 miliardi di anni Blackout cosmico. L'accelerazione cosmica trascina tutte le altre galassie fuori dalla nostra visuale; scompare ogni traccia del Big Bang

C: L'accelerazione si intensifica. 50 miliardi di anni "Big Rip" grande strappo. L'energia oscura fa a pezzi tutte le strutture, dai super ammassi agli atomi

D: L'accelerazione diventa una rapida decelerazione e collassa. 30 miliardi di anni "Big Crunch" grande implosione seguito ipoteticamente da un altro Big Bang in un ciclo eterno

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

 

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit