Text Size
Venerdì, Maggio 07, 2021
Le Prove Gli ufo fotografati dalla sonda Rosetta sulla cometa Churyumov-Gerasimenko

Sesso: ecco come lo faremo nel futuro

Il futuro è pieno di cose, ed è pieno di noi: logico aspettarsi rivoluzioni in ogni campo, dalla tecnologia alla politica, con qualche lieve differenza di passo per religione e società. Come ca...

Selezione missioni da Comic Vision,la cometa brillante e il riciclo dei progetti Nasa

I partecipanti erano 52, i finalisti solo tre. Parliamo del concorso Cosmic Vision dell’Agenzia Spaziale Europea, nato per selezionare missioni scientifiche da lanciare nello spazio a partire dal 20...

Il misterioso osservatore su Marte che segue il Mars Curiosity

Un’altra scoperta misteriosa è stata appena fatta sulla superficie del pianeta Marte. Una recente immagine catturata dal Mars Rover Curiosity, mostra ciò che appare come una figura soprannomin...

Gli ologrammi colorati in luce bianca

Una nuova tecnica consente di produrre ologrammi multicolori in cui i colori restano gli stessi anche cambiando direzione di vista, come nell'oggetto originale Una nuova tecnica che sf...

Zeta Reticuli

Zeta Reticuli  è un sistema stellare binario localizzato a circa 39 anni luce dalla Terra. Si trova nella costellazione circumpolare antartica del Reticolo, ed è visibile ad occhio nudo nell'emisfero ...

Secondo alcuni ricercatori russi lo Yeti esiste e mostrano le prove

Lo yeti, versione europea dell’American Bigfoot, esisterebbe realmente. A dirlo alcuni ricercatori russi  che avrebbero portato a sostegno di questa teoria prove, secondo loro, inconfutabili.Certo, no...

  • Sesso: ecco come lo faremo nel futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Selezione missioni da Comic Vision,la cometa brillante e il riciclo dei progetti Nasa


    Publish In: News Astronomia
  • Il misterioso osservatore su Marte che segue il Mars Curiosity


    Publish In: Le Prove
  • Gli ologrammi colorati in luce bianca


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Zeta Reticuli


    Publish In: Le Prove
  • Secondo alcuni ricercatori russi lo Yeti esiste e mostrano le prove


    Publish In: Uomini e Misteri

Gli ufo fotografati dalla sonda Rosetta sulla cometa Churyumov-Gerasimenko

Due noti ricercatori ufo del C.UFO.M.(Centro Ufologico Mediterraneo), appena sono pervenute le prime immagini dalla sonda spaziale Rosetta relative alla cometa Churyumov-Gerasimenko, certamente non hanno perso tempo. Infatti l’ing. Ennio Piccaluga ed il dr. Angelo Carannante esponenti di spicco del citato centro ufologico, nell’analizzare le foto si sono resi conto di alcune evidenze che non appaiono naturali. Dopo analisi e riscontri vari con l’aiuto del socio collaboratore Angelo Maggioni, hanno messo online sul sito ufficiale del C.UFO.M. un lungo articolo con particolari da loro scovati che fanno riflettere su cosa possano essere. Così, hanno ingrandito ed analizzato quello che sembra un oggetto perfettamente cilindrico che, sembra fuori luogo rispetto a ciò che c’è intorno anche dal punto di vista cromatico e stranamente, la sua ombra non sembra conforme nè con l’oggetto che dovrebbe produrla, nè con le ombre circostanti. In un’altra immagine, c’è una specie di tenda dai contorni molto regolari e quasi innaturali, che si potrebbe pensare come un qualcosa di costruito da qualcuno. Nella stessa foto, risalta anche un qualcosa con una forma e superfici rettangolari che appaiono troppo levigate e regolari. Un qualcosa di reale o frutto della non eccelsa qualità delle immagini che, non dimentichiamo, provengono da milioni di chilometri di distanza?


Gli studiosi in questione non affermano certamente che si tratti di cose artificiali, ma che le immagini lasciano alquanto pensare e che nessuna ipotesi va sottaciuta. Anche quelle che sembrano più estreme e che forse hanno addirittura a che fare con gli ufo.


Video


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit