Text Size
Sabato, Maggio 27, 2017
Uomini e Misteri Edgar Cayce - Il Profeta Dormiente

Edgar Cayce - Il Profeta Dormiente

Edgar Cayce (Hopkinsville, 18 marzo 1877 – Virginia Beach, 3 gennaio 1945) è stato un fotografo statunitense, ma molto piu famoso come chiaroveggente e taumaturgo.

Abbandonato il mondo della fotografia, si dedicò al paranormale, rispondendo a domande sull'astrologia, sulla reincarnazione e su Atlantide mentre era in uno stato di trance. Secondo Cayce la California poteva sprofondare nell'oceano (nonostante non l'abbia mai detto esattamente).

Divenne noto con lo pseudonimo di: profeta dormiente proprio perché dava le sue letture profetiche entrando in uno stadio di trance molto profondo. Le sue letture in un primo momento erano di carattere medico, nonostante non avesse intrapreso studi di medicina, egli, senza l'uso di apparecchiature, sapeva individuare soluzioni mediche precise, usando anche un linguaggio estremamente tecnico, tanto da meritarsi elogi in un articolo del New York Times. In una seconda fase iniziò a concentrarsi su previsioni riguardanti gli sconvolgimenti cataclismatici della Terra. Presagì che il Giappone ed il nord-Europa sarebbero scomparsi improvvisamente e che i grandi laghi sarebbero esondati e ricoperto la maggiorparte del Midwest, mentre la California e New York sarebbero stati sommersi a causa di un grande diluvio (nonostante non l'abbia mai detto esattamente). A metà degli anni ’30 Cayce fece delle importanti dichiarazioni. Tra i suoi presagi profetici, egli anticipò l'eruzione dell’Etna nel 1957/1958 ed anche i terremoti in Marocco e descrisse in modo dettagliato la storia di Atlantide nonchè i vari misteri dell'uomo dichiarando, in una delle sue sedute, che il suo sapere proveniva dalle persone che lo circondavano in quanto ognuno di noi, dice Cayce, è portatore del sapere universale in modo subconscio. Pronosticò anche che l’asse di rotazione della Terra si sarebbe mosso in un qualche momento del 1998, cosa che non è successa. Tuttavia dopo lo Tsunami del 26 Dicembre 2004 (giorno di Santo Stefano e festa cristiana) gli studiosi e gli scienziati dichiararono che l'asse della Terra è compromesso o comunque incrinato.Le opere del profeta dormiente continuano ad avere degli estimatori e sono tutt'ora oggetto di analisi da parte di studiosi delle pseudoscienze, come John Hogue e Vlaicu Ionescu.

Di seguito un video-documentario che parla di questo straordinario sensitivo

 

Video 1

 

Video 2

 

Video 3


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit