Text Size
Sabato, Settembre 23, 2017
Uomini e Misteri Ecco il ricercatore che è riuscito a registrare il volto e la voce di uno spirito nel tunnel di Drakelow, Inghilterra.

Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft

NON SONO ANCORA arrivati sul mercato, ma i Google Glasses hanno già dei concorrenti. Ultimo tra i brevetti arrivati, ma dal nome pesante, è quello di Microsoft. L'azienda ha depositato alcuni p...

Gli enigmatici petroglifi della Roccia di Judaculla. Tra antichi giganti e codici preistorici

Viaggiando ad ovest di Asheville, nella Carolina del Nord e attraversando la frontiera con la Conta di Jackson, si giunge nella piccola comunità di Tuckasegee, uno dei luoghi inseriti nel National...

Il segreto di Stonehenge (sembra) è stato svelato

Le recenti scoperte di un team internazionale di archeologi chiariscono, almeno in parte, il mistero che ancora oggi aleggia attorno a Stonehenge: quando fu costruito? E perchè? Secondo Henry Ch...

L'incontro con l'asteroide Lutetia, il satellite innovativo IKARUS e i mini satelliti

Era un incontro ravvicinato atteso da tempo anche se è durato appena un minuto. Protagonisti la sonda europea Rosetta e l’asteroide Lutetia. Un minuto può sembrare poco ma è bastato per riprendere ...

Nuova disclosure della Cia sugli Ufo. Rilasciati oltre 1000 files

ROMA – In contemporanea del ritorno televisivo di X-Files, la CIA ha deciso di rilasciare documenti fino ad oggi top secret che presentano oltre 1000 casi “non convenzionali” relativi a UFO, alieni...

Le inquietanti profezie di Padre Pio sui tempi futuri

Pochi conoscono che anche Padre Pio fece dele profezie sulla fine del mondo. Ma quali sono questi messaggi profetici di Padre Pio? Eccoli di seguito elencati tratti dal libro “I grandi Profeti” di R...

  • Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Gli enigmatici petroglifi della Roccia di Judaculla. Tra antichi giganti e codici preistorici


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • Il segreto di Stonehenge (sembra) è stato svelato


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'incontro con l'asteroide Lutetia, il satellite innovativo IKARUS e i mini satelliti


    Publish In: News Astronomia
  • Nuova disclosure della Cia sugli Ufo. Rilasciati oltre 1000 files


    Publish In: La Nostra Storia
  • Le inquietanti profezie di Padre Pio sui tempi futuri


    Publish In: Profezie passate e future

Ecco il ricercatore che è riuscito a registrare il volto e la voce di uno spirito nel tunnel di Drakelow, Inghilterra.

Dopo anni di ricerche, Anthony Mark, investigatore del paranormale trentenne, è riuscito nel suo intento: catturare l’immagine di un fantasma in un video.

L’incontro con lo ‘spirito errante’ è avvenuto nel complesso sotterraneo di Drakelow, una dedalo di tunnel e bunker sotterranei lungo 5 km utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale e ritenuto infestato dai fantasmi.

Anthony, che gestisce il gruppo ‘Afterlight Paranormal‘, si è avventurato nel complesso con gli altri membri del suo team.

Dopo aver percorso i tunnel per diverso tempo con i suoi compagni, Anthony si è separato dal gruppo, perdendosi nell’intricata rete sotterranea.

Deciso a realizzare lo scopo della sua esplorazione, ha tirato fuori il suo ‘ghost detector’ (un dispositivo elettronico utilizzato per raccogliere le ‘voci’ degli spiriti) e ha gridato: «sei bloccato qui?», nel tentativo di comunicare con uno dei possibili spiriti che infestano i tunnel.

I tunnel di Drakelow sono stati utilizzati durante la Seconda Guerra Mondiale e la Guerra Fredda. Si ritiene siano infestati dai fantasmi.

Come racconta al Daily Mail, Anthony sul momento non aveva notato niente, ma quando ha rivisto il video a casa si è trovato il volto spettrale di fronte a lui.

«Nel filmato si può chiaramente vedere un volto che appare dal nulla e guardare diritto verso di me prima di svanire di nuovo nel nulla», spiega al Daily Mail. «I dettagli intorno alla bocca e al naso sono qualcosa che non passano inosservati».

Il ‘volto spettrale’ ripreso da Anthony Mark.

«I capelli sembrano spinti all’indietro e sembra che delle corna spuntino dalla sommità del capo», continua il ghostbuster. «Ho studiato il filmato più e più volte e non riesco a trovare una spiegazione logica su ciò che potrebbe essere».

«In un primo momento il volto era a malapena visibile, ma dopo aver migliorato la luminosità l’ho visto chiaramente», continua Anthony. «È stato abbastanza sconvolgente. I brividi mi hanno percorso la schiena non appena mi sono reso conto di ciò che avevo registrato».

Il dispositivo elettronico utilizzato dal team paranormale scansiona le frequenze statiche come una radio, ottenendo rumore bianco per permettere agli spiriti di parlargli attraverso. Si tratta della classica tecnica utilizzata per l’ascolto delle ‘voci elettroniche‘ (o EVP, Electronic Voice Phenomena).

Video


«Eravamo in un tunnel sotterraneo, non c’era nessun segnale, eppure qualcosa ha detto “per te”», spiega Anthony.

«Sono davvero scioccato», confessa il ghostbuster amatoriale. «È sicuramente la migliore prova che personalmente abbia mai preso, e credo sia una delle migliori prove che abbia mai visto su internet o in televisione».

«Opero in questo campo da 10 anni e le prove fornite in questo video sono ciò per cui ho lavorato duramente. Certamente sono stato fortunato a trovarmi nel posto giusto al momento giusto e questo mi motiva continuare la mia ricerca», dice Anthony.

In fondo, Anthony, più che cercare fantasmi cerca la risposta ad una domanda più fondamentale: «La ragione per cui ho iniziato a fare questo è perche volevo sapere cosa ci aspetta dopo la morte. Alcune persone pensano che quando di muore, si muore. Ma ho visto delle cose, come questo video, che mi fanno pensare che ci sia qualcosa in più»


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
www.prestitionline.it
jeux gratuit