Text Size
Mercoledì, Gennaio 29, 2020
Uomini e Misteri Costruzioni aliene: la misteriosa sfera di Betz

La straordinaria foto di una statua di un antico soldato alieno scattata su Marte

Come riportato dal sito web Misterio TV, questa immagine scattata dall’apparato fotografico MastCam Destro (MAST_RIGHT) che si trova a bordo del Mars Rover Curiosity della NASA su fotografia arch...

Le profezie del monaco Basilio

“Arrivera’ un giorno nel quale troverete il mar Nero sugli Urali e il mar Caspio sulle alturedel Volga, perche’ tutto verra’ mutato.E’ necessario sia cosi’, perche’ nel tempo in cui cambieranno tutti ...

Le straordinarie foto scattate da Curiosity su dei resti umanoidi su Marte

Uno scheletro su Marte. Queste foto scattate dal rover Curiosity della Nasa alimentano dubbi sulla presenza, almeno in passato, di esseri viventi sul Pianeta Rosso. Dalle immagini ciò che e...

Un altro Ufo di dimensioni incredibili rilevato dalla sonda Stereo A

Un incredibile oggetto gigantesco inquadrato dal satellite Stereo 'A' . Registrato 2 aprile 2012. Questo oggetto è almeno tre volte la dimensione della Terra, e sembra essere in un'orbita fissa into...

Il misterioso vortice temporale analizzato dagli scienziati in Antartide

Un team di scienziati britannici ed americani si sono imbattuti accidentalmente in un evento alquanto misterioso e bizzarro mentre lavoravano su un progetto comune riguardante lo studio dei feno...

Il prossimo futuro spaziale della Nasa grazie a Obama, i cambiamenti della macchia rossa di Giove e la cometa Hergenrother

Barack Obama è di nuovo Presidente degli Stati Uniti e alla NASA più di qualcuno tira un sospiro di sollievo. Mentre il rivale Romney aveva annuciato tagli ai finanziamenti nel caso avesse vinto l...

  • La straordinaria foto di una statua di un antico soldato alieno scattata su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Le profezie del monaco Basilio


    Publish In: Profezie passate e future
  • Le straordinarie foto scattate da Curiosity su dei resti umanoidi su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Un altro Ufo di dimensioni incredibili rilevato dalla sonda Stereo A


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso vortice temporale analizzato dagli scienziati in Antartide


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il prossimo futuro spaziale della Nasa grazie a Obama, i cambiamenti della macchia rossa di Giove e la cometa Hergenrother


    Publish In: News Astronomia

Costruzioni aliene: la misteriosa sfera di Betz

Il 7 Agosto 1887 fu scoperta una misteriosa sfera metallica in un giardino della cittadina inglese di
Brixton. Il periodico "Times" ne diede notizia il 1° Febbraio 1888. Molte altre sono state ritrovate in
Australia, in Messico, in Brasile, in Nuova Zelanda, in Bolivia, in Argentina e negli Stati Uniti e in
Piemonte (Italia) nel Gennaio 1979. Una delle più interessanti fu ritrovata nel 1972 dall’agricoltore
statunitense Antoine Betz, residente a Jacksonville in Florida. Era una sfera metallica del diametro di
otto pollici (circa 20 centimetri), avente un peso di 22 libbre (circa 10 chili) e che, quando la si
scuoteva, tintinnava leggermente. Si sparse subito la voce che codesto oggetto fosse un "regalo" degli
extraterrestri e, appunto per questo, si presentarono all’ignaro colono ben sei scienziati che avevano
avuto l’incarico di esaminare la misteriosa palla. Tra questi vi era il professor Hallen Hynek, capo del
Dipartimento di Astronomia alla Nortwestern University di Everton (Illinois) ed ex consigliere della U.S.
Air Force sugli UFO, vale a dire oggetti volanti non identificati. Egli, con l’incarico di portavoce della
commissione d’indagine, dichiarò, dopo un sommario esame, che non era radioattiva e ne ordinò il
trasferimento in un laboratorio della Marina Militare per studi più approfonditi, i quali riportatornoche la sfera, quando lanciata, cambiava direzione a caso, che avolte tornava persino da chi l'aveva lanciata, che aveva diverse interazione magnetiche quando c'era della musica e che emetteva a volte dei suoni ad alta frequenza che distrubavano gli animali


Nel trovarci di fronte a queste storie, ritorna in mente una celebre frase contenuta in Amleto di
Shakespeare: "Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, che le scienze vostre non sognino."

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit