Text Size
Sabato, Novembre 18, 2017
Uomini e Misteri Cosa si sogna prima di morire? La scienza risponde

L' incredibile resistenza del DNA alle dure condizioni del volo spaziale

La presenza di DNA in campioni provenienti dallo spazio è un indicatore prezioso per chi deve stabilire la presenza di forme di vita extrarrestre. Ma potrebbe resistere alle sollecitazioni di un via...

Futuro spaziale dell'Europa, Pianeta con elementi interessanti e la macchina che andrà sulla Luna

Membri del Parlamento Europeo, agenzie, industrie, enti di ricerca: tutti insieme hanno partecipato alla conferenza sui prossimi obiettivi dell’Europa in campo spaziale. Un incontro durato due giorni,...

L'antica acqua di Marte, l'inserimento nel campo gravitazionale di Cerere della sonda Dawn e un altro passo in avanti verso la scansione del buco nero supermassiccio della nostra galassia

Una serie di mappe della distribuzione atmosferica dell’acqua marziana, realizzate da un gruppo di ricercatori della NASA guidati da Geronimo Villanueva grazie ad alcuni tra i maggiori telescopi t...

Clamoroso avvistamento UFO avvenuto a Londra in pieno giorno

Da ore i video dell'avvistamento di Ufo ((Unidentified Flying Object)) stanno facendo il giro del mondo. Gli oggetti volenti hanno sorvolato il cielo di Londra. Le immagini, filmate da un passante, ...

Il misterioso oggeto che inseguiva un elicottero a Syracuse in America

Sopra la città di Syracuse che si trova nello stato di New York, Stati Uniti d’America, un appassionato di fotografia è stato testimone di un avvistamento UFO eclatante. Ecco un breve racconto del...

I quattro nuovi elementi della tavola periodica e la possibilità di fuggire da un buco nero secondo Hawking

Aggiungi un posto a tavola. Anzi quattro. Le vecchia tavola periodica degli elementi è un perenne work in progress: nel 2011 erano stati aggiunti nuovi tasselli, poi lo scorso gennaio l'Unione in...

  • L' incredibile resistenza del DNA alle dure condizioni del volo spaziale


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Futuro spaziale dell'Europa, Pianeta con elementi interessanti e la macchina che andrà sulla Luna


    Publish In: News Astronomia
  • L'antica acqua di Marte, l'inserimento nel campo gravitazionale di Cerere della sonda Dawn e un altro passo in avanti verso la scansione del buco nero supermassiccio della nostra galassia


    Publish In: News Astronomia
  • Clamoroso avvistamento UFO avvenuto a Londra in pieno giorno


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso oggeto che inseguiva un elicottero a Syracuse in America


    Publish In: Le Prove
  • I quattro nuovi elementi della tavola periodica e la possibilità di fuggire da un buco nero secondo Hawking


    Publish In: Scienza e Futuro

Cosa si sogna prima di morire? La scienza risponde


[Focus] Di testimonianze di sogni o visioni densi di significato che accompagnano gli ultimi giorni di vita è piena la storia.

Ora uno studio scientifico sul tema sembra suggerire che questi episodi siano un processo strettamente legato al fine vita e che abbiano un valore consolatorio.

La ricerca, è bene precisarlo, è stata compiuta su un campione ridotto di pazienti (66) e da un’università poco conosciuta e che fa riferimento alla Compagnia di Gesù (i Gesuiti in quanto cattolici credono in una vita oltre la morte).

Richiede quindi ulteriori approfondimenti e il necessario distacco, ma rimane pur sempre uno studio interessante perché tratta un tema avvincente e ancora poco approfondito scientificamente.

I dati sono stati raccolti intervistando 66 malati terminali ricoverati presso il Center for Hospice and Palliative Care di Cheektowaga, New York, su frequenza e contenuto di sogni e visioni sperimentati nelle ultime settimane di vita.

Si tratta del primo studio che coinvolge direttamente gli autori dei sogni: prima d’ora, le ricerche del settore avevano raccolto soltanto testimonianze indirette di medici e parenti.

Quelli riguardanti parenti e amici defunti sono stati i più frequenti tra i sogni riportati dai pazienti: gli episodi di questo tipo sono stati definiti “significativamente più confortanti” rispetto agli altri e si sono fatti sempre più frequenti con l’approssimarsi della morte.

L’ipotesi è che questi sogni caratterizzati da realismo e da un intenso significato emotivo abbiano un valore consolatorio per i pazienti, e che vadano trattati di conseguenza.

È importante, conclude lo studio, distinguerli da deliri e allucinazioni, con cui spesso vengono confusi. «Durante lo stato di delirio si perde il contatto con la realtà e la capacità di comunicare razionalmente.

Il delirio è stressante e pericoloso e va trattato dal punto di vista medico. Invece, i sogni che accompagnano il fine vita sono tipicamente confortanti, verosimili e spesso molto significativi» scrivono gli scienziati.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit