Text Size
Domenica, Novembre 19, 2017
Uomini e Misteri L'incredibile scansione del cervello di una donna durante un'OOBE (Out Of Body Experience)

Il buco nero gigantesco, la fascia di asteroidi dei sistemi solari ed il rinnovato interesse Nasa per la Luna

Un buco nero da record che si trova dove non era previsto. L’esistenza è stata dedotta studiando NGC 1277, una piccola galassia lontana 200 milioni di anni luce. Le sue stelle ruotano attorno al ...

Progetti futuri della Nasa, la doppia faccia di Giapeto e nuove scoperte sull'atmosfera

Telescopi orbitanti di ultima generazione, navette che sostituiranno gli shuttle, missioni sulla Luna e su Marte. Questo è il futuro spaziale americano. Ma i soldi ci sono? No, secondo una relazione...

Il protopianeta alieno LkCa 15 b in formazione,la differenza tra materia e antimateria e la stella nana rossa che rende impossibile la vita

Fin dall’antichità gli esseri umani si sono interrogati su come si siano formati i pianeti del sistema solare. Oggi un team di astronomi ha annunciato la scoperta di un pianeta extrasolare in form...

Le 10 scoperte del 2010 che cambieranno il nostro futuro

Nel mese di agosto gli astronomi dell’ ESO (European Southern Observatory) hanno scoperto un sistema solare gemello del nostro. Si trova nella costellazione dell’Hydrus a 127 anni luce dalla Terra...

Limite dell'Universo Conosciuto

Fin dall'inizio dei tempi l'uomo, scrutando il cielo, si è sempre chiesto quanto effettivamente l'Universo fosse grande.La risposta probabilmete non l'avremo mai, ma,grazie alle notevoli scoperte scie...

Usa Preparano Difesa Intergalattica

NEW YORK. Gli Ufo volano da oltre mezzo secolo in totale libertà sui cieli del nostro pianeta, il governo degli Stati Uniti sviluppa armi segrete per fronteggiare possibili attacchi provenienti dal co...

  • Il buco nero gigantesco, la fascia di asteroidi dei sistemi solari ed il rinnovato interesse Nasa per la Luna


    Publish In: News Astronomia
  • Progetti futuri della Nasa, la doppia faccia di Giapeto e nuove scoperte sull'atmosfera


    Publish In: News Astronomia
  • Il protopianeta alieno LkCa 15 b in formazione,la differenza tra materia e antimateria e la stella nana rossa che rende impossibile la vita


    Publish In: News Astronomia
  • Le 10 scoperte del 2010 che cambieranno il nostro futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Limite dell'Universo Conosciuto


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Usa Preparano Difesa Intergalattica


    Publish In: Preparativi 2012

L'incredibile scansione del cervello di una donna durante un'OOBE (Out Of Body Experience)





A poco a poco la neuroscienza sta affrontando l'aspetto non locale della coscienza. Questo studio è stato effettuato con un singolo partecipante e quindi non è in alcun modo definitivo, ma, comunque, altamente suggestivo. Monitorerò questa ricerca e vedremo cosa succede.
Stephan A. Schwartz



JENNIFER WELSH


Potrebbe sembrare la trama di “Ai confini della realtà”, ma una studentessa laureata in psicologia presso l'Università di Ottawa afferma che può entrare volontariamente in un'esperienza fuori dal corpo (OOBE, Out-Of-Body Experience). Questo è stato un colpo di fortuna per gli scienziati, che sono stati in grado di scansionare il cervello durante l'episodio.

Generalmente le esperienze fuori dal corpo sono in un certo senso un’esperienza di pre-morte. Un paziente può fluttuare sopra al proprio corpo come dei chirurghi che lavorano su se stessi. Queste esperienze sono di solito attribuite all'effetto dei farmaci nel corpo del paziente, oppure agli ormoni rilasciati nel loro corpo in conseguenza di un trauma.


Un’esperienza unica

Lo studio - che ha coinvolto solo questa persona - è stato pubblicato il 10 febbraio sulla rivista Frontiers of Human Neuroscience (in inglese). I ricercatori sono membri della Scuola di Psicologia presso l'Università di Ottawa.

Secondo il giornale, la donna entra nel suo stato di OOBE prima di addormentarsi, visualizzando se stessa dall'alto. Le sue esperienze sono iniziate durante il riposino in età prescolare. Attualmente le accade solo qualche volta.

I ricercatori hanno scritto nel documento:

“La donna era in grado di vedere se stessa ruotare in aria sopra il suo corpo disteso, e rotolare insieme con il piano orizzontale. Ha riferito che a volte osservava se stessa muoversi dall'alto, ma era consapevole che il suo corpo "reale" era immobile...”



Quello che la donna ha riferito ai ricercatori:

"Mi sento in movimento, o, più precisamente, posso sentire come se mi stessi muovendo. So perfettamente che io non sono effettivamente in movimento. Non c'è dualità del corpo e della mente quando questo accade, non realmente.
In realtà, io sono iper-sensibile al mio corpo, perché sono concentrata rigorosamente sulla sensazione di movimento.
Io sono quella in movimento - me - il mio corpo. Ad esempio, se io 'ruoto' molto a lungo, inizio ad avere delle vertigini. Io non mi vedo sopra al mio corpo. Anzi, tutto il mio corpo si è spostato. Mi sento come al di sopra dove so che in realtà sono. Di solito immagino anche me stessa come in movimento nella mia mente, ma la mente non è sostanziale. Non si muove a meno che il corpo non lo faccia."




Il cervello fuori dal corpo

I ricercatori hanno effettuato una risonanza magnetica funzionale prima e dopo, chiedendole di entrare nel suo stato di OOBE per scoprire cosa accadeva nel cervello. Hanno confrontato queste immagini di quando lei stava immaginando ma in realtà non era ancora entrata nello stato di OOBE.

È interessante notare che il percorso che sembrava essersi attivato durante la sua esperienza fuori dal corpo è anche coinvolto nella rappresentazione mentale dei movimenti.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit