Text Size
Mercoledì, Settembre 20, 2017
Uomini e Misteri La nuova teoria sull'origine della Sacra Sindone

Dal Voyager al Deep Space One

Il programma Voyager (Voyager in inglese significa Viaggiatore) consistette in due sonde spaziali, la Voyager 1 e la Voyager 2, lanciate nel 1977. Il loro obiettivo era lo studio dei pianeti Giove e S...

Secondo il prof. Tiller, i nostri pensieri possono cambiare la realtà

Molte persone descrivono il professor William A. Tiller come uno scienziato in anticipo sui tempi. Professore emerito di Scienza e Ingegneria dei Materiali presso la Stanford University, Tiller...

I poteri della mente: la visione a distanza o "Remote viewing"

La visione a distanza o Remote Viewing è la capacità di ottenere informazioni a distanza, nello spazio e nel tempo, usando solo le capacità mentali. Questo tipo di potere è stato molto studiato dai ...

Le immagini di una base aliena sulla Luna catturate dalla sonda cinese Chang'e-2

FOTO BASE ALIENA LUNA – Le foto della presunta “Base Aliena”, le cui presunte tracce sarebbero state rinvenute sulla superficie lunare e notate tramite alcune immagini delle sonde cinesi, tengono banc...

Terra

La Terra è il pianeta su cui vive l'umanità, il terzo in ordine di distanza dal Sole, il più grande dei pianeti terrestri del sistema solare, sia per quanto riguarda la massa sia per il diametro, ed...

I lanci spaziali russi falliti, le nuove scoperte di Opportunity e le prime rivendicazioni lunari

Anche i russi possono sbagliare. E' accaduto con il cargo Progress lanciato il 24 agosto con a bordo i rifornimenti per l'equipaggio della Stazione Spaziale. Il malfunzionamento del razzo di lancio...

  • Dal Voyager al Deep Space One


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Secondo il prof. Tiller, i nostri pensieri possono cambiare la realtà


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I poteri della mente: la visione a distanza o "Remote viewing"


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Le immagini di una base aliena sulla Luna catturate dalla sonda cinese Chang'e-2


    Publish In: Le Prove
  • Terra


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare
  • I lanci spaziali russi falliti, le nuove scoperte di Opportunity e le prime rivendicazioni lunari


    Publish In: News Astronomia

La nuova teoria sull'origine della Sacra Sindone

Un’esplosione di energia sarebbe all’origine della formazione della Sacra Sindone. E’ciò che emerge da uno studio dal titolo ‘Immagine sulla formazione corporea della Sindone di Torino. Compendio Criticò di Giulio Fanti, professore di Misure meccaniche e termiche al Dipartimento di ingegneria industriale all’Università di Padova. Il lenzuolo di lino lungo 4,4 metri e largo 1,1 metri, avvolse il cadavere di un uomo flagellato e coronato di spine, ferito al costato con una lancia e crocifisso. Sul lenzulo ci sono anche dei segni causati dal sangue, dal fuoco e da acqua che oscurano parzialmente l’immagine corporea indelebile. Il ricercatore ha pubblicato il suo lavoro sul Journal of Imaging Science and Technology, passando poi in rassegna tutte le teorie formulate per spiegare questo mistero antichissimo. Lo studioso poi sostiene sostenere l’ipotesi della radiazione come maggiormente accreditata anche perché “l’immagine appare anche in aree dove non avrebbe potuto esserci qualsiasi contatto con un telo”. L’effetto corona sarebbe stato “generato dall’Uomo, avvolto nella Sindone e caricato elettricamente in seguito a un fulmine forse globulare o al fenomeno descritto dai Vangeli in quella Domenica di Pasqua”. L’idea, conclude, “è che scariche elettriche parziali abbiano interferito con il corpo umano carico elettricamente, formando così l’immagine corporea”.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
www.prestitionline.it
jeux gratuit