Text Size
Mercoledì, Aprile 08, 2020
Uomini e Misteri Michel Lotito, l'uomo che riusciva a mangiare (e digerire) il metallo

La galassia luminosa più lontana, nuovi esperimenti per i problemi dell'assenza di gravità sull'uomo e la stella di 12 miliardi di anni

Un gruppo internazionale, guidato da ricercatori dell’Instituto de Astrofísica de Canarias (IAC) e dell’Università de La Laguna (ULL), alle Canarie, ha scoperto una delle galassie più brillanti cono...

La Nasa censura alcune immagini di veicoli alieni fotografati sul Sole

È bufera sulla NASA! Alcuni appassionati di ufologia si sono accorti che alcune immagini, forse mostrate al pubblico dall’agenzia spaziale, senza ‘studiarle’ prima,  sono state ‘censurate’ . Nelle...

La nuova vita di Hubble, stella nana in arrivo e niente bombe agli asteroidi

Da quando è stato riparato e aggiornato, Hubble è di nuovo in piena forma e già sta affrontando una nuova sfida: osservare migliaia di galassie lontane per ricostruire le prime fasi della loro ev...

Le incredibili statuine di 12.000 anni fa raffiguranti esseri rettiliani

Tra i molti reperti antichi che sicuramente minacciano le tradizionali scuole di pensiero dell’archeologia classica ci sono le Statuine Nomoli. Si tratta di piccole sculture in pietra alte dai...

I suoni di stelle, galassie e pianeti

La musica nello spazio è importante per tenere alto il morale degli equipaggi che affrontano mesi di missione. Lo raccontano gli astronauti che a bordo delle navicelle hanno portato brani dalla Te...

La Galassia più lontana nell'Universo, la fine della missione del satellite Planck ed i nuovi scatti della sonda Cassini su Titano

Un viaggio lungo quasi come l’età dell’universo stesso: 13 miliardi e 100 milioni di anni. Così tanto ha impiegato la luce della più distante galassia mai scoperta finora per arrivare alla Terra. ...

  • La galassia luminosa più lontana, nuovi esperimenti per i problemi dell'assenza di gravità sull'uomo e la stella di 12 miliardi di anni


    Publish In: News Astronomia
  • La Nasa censura alcune immagini di veicoli alieni fotografati sul Sole


    Publish In: Le Prove
  • La nuova vita di Hubble, stella nana in arrivo e niente bombe agli asteroidi


    Publish In: News Astronomia
  • Le incredibili statuine di 12.000 anni fa raffiguranti esseri rettiliani


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • I suoni di stelle, galassie e pianeti


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare
  • La Galassia più lontana nell'Universo, la fine della missione del satellite Planck ed i nuovi scatti della sonda Cassini su Titano


    Publish In: News Astronomia

Michel Lotito, l'uomo che riusciva a mangiare (e digerire) il metallo

Michel Lotito (Grenoble, 15 giugno 1950 – 25 giugno 2007) è stato intrattenitore francese.


Nacque a Grenoble e divenne famoso in tutto il mondo per il suo picacismo, sotto il nome d'arte di Monsieur Mangetout (in italiano: "Signor Mangiatutto"). Le sue maggiori performance erano l'ingerimento di oggetti di metallo, vetro, gomma e così via; fu inoltre famoso per l'ingerimento di corpi di grosse dimensioni, quali biciclette, carrelli per la spesa, televisori, un aeroplano (Cessna 150) e altri oggetti ridotti in piccole dimensioni disassemblati o tagliati. Per "mangiare" tutto l'aeroplano, gli ci sono voluti due anni, dal 1978 al 1980. Iniziò a mangiare oggetti "inusuali" all'età di nove anni e nel 1996 incominciò a farsi pubblicità.


Lotito non ha mai sofferto di malattie o disturbi durante il corso della sua vita, a causa della insolita dieta, anche dopo l'ingerimento di sostanze considerate normalmente velenose.Il suo metodo era di spezzettare i metalli in piccoli pezzetti e poi, prima di ingerirli, beveva dell'olio per far scivolare meglio i metalli fino all'intestino. Per la scienza è stato un vero e proprio rompicapo fino a quando degli esami specifici mostrarono un elevata attività batterica nell'intestino che, si pensa, gli consentisse di digerire di tutto.

Michel morì il 25 giugno 2007 per cause naturali.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit