Text Size
Mercoledì, Ottobre 23, 2019
Uomini e Misteri Il mistero dell'onda ghiacciata fotografata in Antartide

Gli strani scheletri giganti trovati in Ecuador

[Ancient Origins] Scheletri umani straordinariamente alti sono stati scoperti in un’area della foresta amazzonica tra l’Ecuador e il Perù. La scoperta è stata realizzata dal team di ricerca guid...

Il misterioso Codice Astronomico Borbonikus Azteco che racconta l'antica storia di Marte

In una illustrazione del Codice Astronomico Borbonikus (Borbonicus) Azteco vengono visualizzati eventi catastrofici avvenuti su Marte in un lontano passato, durante la convergenza della stella c...

Swedenborg, lo scienziato veggente che descrisse l'aldilà

Se vi passasse per la mente la curiosità di sapere chi fosse e cosa abbia fatto nella vita un tale svedese di nome Emanuel Swedenborg vissuto a cavallo tra il 1600 e il 1700 vi consiglio di regala...

Origine del Sistema Solare

L'ipotesi sull'origine del sistema solare che attualmente gode di maggior credito è quella della nebulosa, proposta inizialmente da Immanuel Kant nel 1755 e indipendentemente da Pierre-Simon Laplace. ...

Le Amazzoni:il mistero delle antiche guerriere

Un popolo di cui molto si è sentito parlare è quello delle amazzoni. Ma è esistito davvero questo popolo guerriero? Secondo antiche fonti greche le donne guerriere venivano tradizionalmente governa...

La sostanza dell'isola di Pasqua che ci permetterà di vivere a lungo

  E' il sogno dell'umanità da sempre. Un elisir di lunga vita, una sostanza cioè che faccia vivere a lungo, anzi a lunghissimo, meglio se si evita anche l'invecchiamento. Dalla lontana e misteri...

Il mistero dell'onda ghiacciata fotografata in Antartide

Durante un' escursione in Antartide lo scienziato Tony Travouillon scattò queste strane foto che poi inviò a Dumont D’Urville. Le foto in questione sembrano essere un fermo immagine di uno tsunami antico di migliaia di anni, probabilmente risalenti alla famosa catastrofe mondiale chiamato diluvio universale dagli antichi o, addirittura, con la distruzione di Atlantide.

Il mistero sarebbe di quale freddo abbia incontrato quest'onda per congelare così istantaneamente.

La scienza prova a dare una spiegazione dicendo che queste torri di ghiaccio blu si creano quando il ghiaccio è stato compresso e le bolle d’aria sono state espulse.
Durante l’estate il ghiaccio si scioglie e la superficie a strati del ghiaccio nuovo comprime sulla parte superiore.
Il ghiaccio appare blu perché quando quando la luce passa attraverso il suo spessore, la luce blu è trasmessa di nuovo fuori, mentre la luce rossa viene assorbita.
Larry Gedney ha scritto sul Forum Alaska Science. Ha spiegato: ‘Ci vuole uno spessore apprezzabile di ghiaccio puro per assorbire abbastanza luce rossa in modo che solo il blu venga trasmesso. È possibile vedere l’effetto nella neve a profondità non troppo leggera, perché la luce rimbalza più volte tra i grani di ghiaccio, perdendo un po ‘di rosso ad ogni rimbalzo.


Inutile dire che in molti studiosi non supportino  queste spiegazioni scientifiche e propendono invece per la versione dello tsunami che anticamente avrebbe sommerso una pianura dell’Antartide.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit