Text Size
Sabato, Settembre 26, 2020
Uomini e Misteri Il caso delle misteriose e-mail inviate da un morto

L'ascensore spaziale: un metodo alternativo per andare nello spazio

Delle molte idee per andare nello spazio sicuramente quella dell'ascensore spaziale è la più interessante. Ma cos'è l'ascensore spaziale? Un ascensore spaziale è una struttura tecnologica, la cui r...

Google Earth-Moon Map conferma la scoperta dell'Apollo 20 di un nave aliena sulla Luna

Sicuramente tutti i lettori, appassionati di UFO e Alieni  ricorderanno la famosa astronave extraterrestre fotografata durante la missione APOLLO 20 (che potete leggere qui) Ufficialmente tutte...

Un milione di volte più veloci e più sicure, le memorie flash in 3D che sostituiranno gli Hard disk

E' LA memoria flash con la più alta densità mai sviluppata. Ed è stata progettata nel nostro Paese da ingegneri italiani. Stiamo parlando dell'ultimo prodotto nato dalla collaborazione tra Intel,...

L'anomalia gravitazionale,vita dal cianuro e l'ascensore spaziale

Dopo 20 anni di ipotesi, una piccola anomalia potrebbe trovare la sua spiegazione e svelarci se la teoria della Relatività va ritoccata. L’anomalia venne misurata per la prima volta nel 1990, quando...

Stella "super centrifuga", "parcheggi spaziali" e materia strana

Una super centrifuga cosmica. Così è stata definita una stella nana bianca che presenta caratteristiche record: è piccola circa la metà rispetto al nostro pianeta, ma possiede una massa superiore a qu...

Siria: Terza Guerra Mondiale in arrivo? Cosa dicono le profezie

Mai, come in questo periodo, (crisi di Cuba a parte) la Terza Guerra Mondiale sembra vicina e addirittura, per come si stanno mettendo le cose, quasi inevitabile. E' di qualche ora fa infatti la pre...

  • L'ascensore spaziale: un metodo alternativo per andare nello spazio


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Google Earth-Moon Map conferma la scoperta dell'Apollo 20 di un nave aliena sulla Luna


    Publish In: Le Prove
  • Un milione di volte più veloci e più sicure, le memorie flash in 3D che sostituiranno gli Hard disk


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'anomalia gravitazionale,vita dal cianuro e l'ascensore spaziale


    Publish In: News Astronomia
  • Stella "super centrifuga", "parcheggi spaziali" e materia strana


    Publish In: News Astronomia
  • Siria: Terza Guerra Mondiale in arrivo? Cosa dicono le profezie


    Publish In: Profezie passate e future

Il caso delle misteriose e-mail inviate da un morto

Quando Jack Froese, 32 anni, nel giugno 2011 è morto di aritmia cardiaca, ha lasciato nel lutto numerosi amici e i suoi familiari. Ma la BBC ha rivelato che diverse misteriose e-mail postume sono partite dal suo account, dando qualche gioia a quanti gli erano stati più vicini. Lo scorso novembre, cinque mesi dopo la morte di Froese, il suo migliore amico d’infanzia Tom Hart ha ricevuto una e-mail dall’indirizzo della persona defunta.

Come ha raccontato lo stesso Hart alla BBC, “una notte di novembre ero seduto sul mio divano e guardavo le e-mail sul mio cellulare. A un certo punto come mittente è comparso il nome di Jack Froese, e leggendo mi sono sentito agghiacciare. Il messaggio era molto sintetico, ma parlava di cose che potevano riguardare solo me e Jack”. L’oggetto della e-mail era “Sto guardando”, mentre nel testo era scritto: “Mi hai sentito? Sono in casa tua. Pulisci il tuo sottotetto”. Come raccontato dallo stesso Hart, poco prima della morte di Froese i due avevano avuto una conversazione privata nella mansarda di Hart, durante la quale Froese lo aveva preso in giro per il disordine nel suo sottotetto”.



Anche Jimmy McGraw, cugino di Froese, afferma di avere ricevuto una e-mail postuma da Jack, che lo informava su un infortunio capitato al loro zio dopo la morte del mittente del messaggio. Come racconta McGraw, “mi piacerebbe poter dire che a mandarla è stato Jack, perché io continuo a ripensare alla sua morte mentre lui sta ancora cercando di mettersi in contatto con me. E lo fa per dirmi di andare avanti e di smettere di rattristarmi”. Per ora il vero autore della e-mail rimane misterioso. Ma come conclude Hart, “se anche qualcuno ci stesse prendendo in giro tutto ciò non conta, perché prendo questa vicenda nel modo che voglio io”.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit