Text Size
Giovedì, Ottobre 19, 2017
Uomini e Misteri Il mistero del gioco degli illuminati che pone tanti interrogativi

Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù

Un avvistamento alieno sorprendente ha lasciato molti nella nazione del Perù in uno stato di shock e in cerca di risposte, ma il governo peruviano sta negando nonostante le prove video dei testimoni. ...

Nuova collaborazione tra Usa e Russia per tornare su Venere

RUSSI E AMERICANI uniranno le forze per tornare su Venere. I due Paesi, colossi della conquista dello spazio, stanno studiando una collaborazione per una nuova missione sul suolo del pianeta più v...

Il mostro di Lochness e i mostri marini

Simile ad un cigno, collo lungo, testa piccola, il dorso lungo una decina di metri. Nel corso dell'estate, avvistamento dopo avvistamento, la gente descriveva un animale enorme dalle sembianze quasi p...

Scoperti altri tre pianeti vicnino ad una nana rossa, il risveglio della sonda New Horizons ed il braccio più lungo della nostra galassia

Tre pianeti di dimensioni paragonabili a quella della Terra sono stati individuati nell’orbita di una “fresca” Nana Rossa dal cacciatore di esopianeti per antonomasia, il telescopio spaziale Keple...

Boyd Bushman, lo scienziato che lavorò nell'Area 51 su tecnologia aliena

Stanno circolando in questi giorni le rivelazioni su UFO e Area 51 fatte “in punto di morte” da Boyd Bushman, un rinomato scienziato che per conto di Lockheed Martin avrebbe eseguito dei test su ogge...

Il gigantesco alone di Andromeda, il magnetismo attivo di Mercurio e l'influenza del Sole sul nostro DNA

Un team di scienziati, utilizzando dati del telescopio spaziale Hubble della NASA, ha scoperto che l’immenso alone di gas che avvolge la galassia di Andromeda è di circa sei volte più esteso e 1....

  • Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù


    Publish In: Le Prove
  • Nuova collaborazione tra Usa e Russia per tornare su Venere


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il mostro di Lochness e i mostri marini


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Scoperti altri tre pianeti vicnino ad una nana rossa, il risveglio della sonda New Horizons ed il braccio più lungo della nostra galassia


    Publish In: News Astronomia
  • Boyd Bushman, lo scienziato che lavorò nell'Area 51 su tecnologia aliena


    Publish In: Le Prove
  • Il gigantesco alone di Andromeda, il magnetismo attivo di Mercurio e l'influenza del Sole sul nostro DNA


    Publish In: News Astronomia

Il mistero del gioco degli illuminati che pone tanti interrogativi

Qui sopra una immagine della stazione HAARP a Gakona (Alaska) considerata da molti (persino dal presidente del Venezuela Chavez, che non è per questo un nostro beniamino) responsabile dell’innesco di terremoti artificiali e causa di alterazioni climatiche e meteorologiche attraverso l’emanazione di intensissimi fasci di radiazioni elettromagnetiche.


Illuminati è un gioco da tavolo della Steve Jackson Games, in cui ogni partecipante gioca il ruolo di un particolare gruppo di Illuminati con lo scopo di dominare il mondo a cui seguì Illuminati New World Order sempre della Steve Jackson Games e derivato dal precedente Illuminati misteriosamente sequestrati dal servizio segreto americano che di fatto fece fallire la società di giochi

Video di Adam Kadmon sugli illuminati andato in onda su Mistero


E adesso guardate questa carta del gioco degli Illuminati (Illuminati card game) dal titolo Earthquake ProjectorProiettore di terremoti"), con raffigurato in basso un apparecchio per generare terremoti. (letteralmente "

Altra carta del medesimo gioco è Nuclear Accident, ovvero Incidente Nucleare. Ogni riferimento alla tragica fuoriuscita di materiale radioattivo dalla centrale di Fukushima in seguito al devastante terremoto a qualcuno potrebbe anche sembrare puramente casuale.

Del resto nel mazzo delle carte troviamo anche Earthquake, ovvero Terremoto.

Ed anche Combined Disaster, ovvero Disastri Combinati. Notiamo pure che in tale carta compare un torre molto simile, se non identica, a quella della Wako clock tower di Tokyo, quartiere di Ginza (però sappiamo bene che il sisma, almeno questa volta, non ha colpito Tokyo né ha fatto crollare la torre, però potrebbe essere un riferimento ad un terremoto in Giappone … quello recente del marzo 2011 o un’altro futuro? Da notare in ogni caso l’orario segnato dall’orologio, ovvero 11 e 11 minuti, allusione al terremoto in Giappone dell’11 marzo 2011? O all’11 come segnale caratteristico usato dall’élite per firmare i suoi atti scellerati?).

Fra le carte del mazzo ce n’è una dedicata specificamente al Giappone, però non sembra legata al terremoto, ma piuttosto al ruolo del paese orientale nella produzione e nella tecnologia dei computer.

Molto più interessante è invece una carta denominata ATOMIC MONSTER, che ad un primo sguardo sembra solo riferiris a Godzilla, però se guardiamo bene … innanzitutto il film Godzilla ha radici in Giappone (Godzilla è un mostro simbolo del cinema fantastico giapponese), e poi nella carta si fa esplicito riferimento alle centrali nucleari, ed alla distruzione di località costiere, ad un attacco che è particolarmente intenso se effettuato contro il Giappone o la California.
Da notare che il film Godzilla lega gli USA dove è stato ambientato il remake del film, al Giappone, ove era ambientato l’originale: dobbiamo temere un prossimo terremoto artificiale in California? Temo proprio di sì, anche perchè l’instabilità tettonica di quella zona è così alta che basta poco per scatenare artificialmente un disastro senza precedenti, ma è da notare anche la similitudine della nube radioattiva di questi giorni che dal pacifico va verso gli USA, col percorso di Godzilla che, originatosi da un esperimento nucleare nel Pacifico del Sud si dirige verso gli Stati Uniti finendo a New York.

E non dimentichiamoci che nel mazzo di carte c’è la carta Oil spill, ovvero fuoriuscita di petrolio, che ricorda un po’ troppo quanto successo di recente nel golfo del Messico. Notare la somiglianza con l’immagine presa a simbolo del disastro del Golfo del Messico nell’aprile del 2010.

Nel mazzo di carte di questo "strano" gioco troviamo anche le carte crisi energetica (che stiamo iniziando a sperimentare con la guerra in Libia e le rivolte nel mondo arabo?).

Ad ogni buon conto c’è anche la carta della rivoluzione, che sembra adombrare proprio tali rivolte fasulle, artefatte.

Poi abbiamo la manipolazione mentale con la televisione (che incanta non solo per la demenzialità dei programmi, ma anche tramite l’uso di particolari frequenze che manipolano la mente?), l’uso del fluoro per scopi di manipolazione mentale.

La carta Messia sembra possa alludere al progetto Blue Beam, ovvero all’apparizione del falso Messia, magari tramite ologrammi o altri ritrovati tecnologici che sarebbe possibile utilizzare grazie ad un cielo saturo di particolato rilasciato dalle scie chimiche.

Ed agli aerei che modificano il tempo meteorologico (scie chimiche?) è dedicata un’apposita carta.

Poteva mancare una carta sulle false pandemie (ricordate l’influenza suina ed i relativo tossico vaccino)?

E poi abbiamo le due carte più precise nella loro apparente previsione di eventi futuri, quelle relative all’11 settembre del 2001: l’attacco al pentagono e la caduta delle torri del World Trade Center. Da notare che il gioco di carte in questione fu realizzato molti anni prima di quegli avvenimenti, ovvero negli anni ‘80 del secolo scorso, come conferma persino il sito wikipedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Illuminati_%28game%29), che taccia di paranoia coloro che parlano di cospirazioni, e come potete trovare scritto nella pagina ufficiale del gioco che riporta la data del 1987 per la realizzazione della versione deluxe del gioco.

Ma come mai questa ultima carta ha come titolo "Terrorist Nuke" ovvero attacco terroristico nucleare? Forse perché l’uso di mini congegni nucleari potrebbe spiegare i casi di leucemia (tipica malattia da radiazioni) tra il personale che ha prestato soccorso a Ground Zero, ed anche il fatto che Ground Zero significhi in inglese il punto di detonazione di un ordigno nucleare.

Insomma, sono davvero tutte coincidenze casuali? Difficile pensarlo, anche perchè se guardiamo tutte le carte possiamo osservare molte altre rivelazioni.




blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit