Text Size
Mercoledì, Settembre 26, 2018
Uomini e Misteri La strana storia della donna che morì due volte

Gli enigmatici umanoidi con lineamenti rettiliani dell'antica Mesopotamia

La cultura preistorica di Ubaid è vissuta in Mesopotamia tra il 4 mila e il 5,5 mila a.C. Come per i Sumeri, anche l’origine del popolo Ubaidiano è sconosciuta. Essi vivevano in grandi insedia...

La supernova esplosa nel 1006 che illuminò la Terra, la quasi luna di Plutone e la cometa in avvicinamento scoperta da due russi

Ciò che rimane della supernova esplosa nel 1006 a causa della collisione di due nane bianche Per molti giorni, circa un millennio fa, è stato l’astro più luminoso del cielo. Solo ora però arriva...

L'astro sfuggito ad un buco nero, le bellissime immagini realizzate da Chandra e la condivisione del sapere nella scienza

Sarà pure un “immenso Paradiso” il superammasso di galassie che ospita anche la Via Lattea, la nostra ‘casa’, ma a volte, qua e là, in questa sterminata regione di spazio, l’esistenza di parecchi...

Le misteriose variazioni della Nebulosa del Granchio e l'anniversario di sette anni dei rover Spirit e Opportunity

Una delle nebulose più famose e spettacolari è la Crab Nebula, anche nota come Nebulosa del Granchio. Non è tuttavia merito della sua bellezza se è recentemente tornata a far parlare di sé, bensì d...

Il mistero della maledizione degli antichi Faraoni

Il 26 novembre del 1922 l'archeologo Howard Carter, tenendo una candela tra le mani tremanti per l'emozione, penetrava attraverso una piccola apertura ricavata nella porta nella tomba di Tutankhamon...

La creazione di organi funzionanti realizzati con la stampante 3D

Ripristinare la funzionalità di parti del corpo umano danneggiate con tessuti e organi ottenuti in laboratorio con tecniche di bioingegneria. E' lo scopo della medicina rigenerativa, per cui ora si ...

  • Gli enigmatici umanoidi con lineamenti rettiliani dell'antica Mesopotamia


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La supernova esplosa nel 1006 che illuminò la Terra, la quasi luna di Plutone e la cometa in avvicinamento scoperta da due russi


    Publish In: News Astronomia
  • L'astro sfuggito ad un buco nero, le bellissime immagini realizzate da Chandra e la condivisione del sapere nella scienza


    Publish In: News Astronomia
  • Le misteriose variazioni della Nebulosa del Granchio e l'anniversario di sette anni dei rover Spirit e Opportunity


    Publish In: News Astronomia
  • Il mistero della maledizione degli antichi Faraoni


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La creazione di organi funzionanti realizzati con la stampante 3D


    Publish In: Scienza e Futuro

La strana storia della donna che morì due volte

Mentre i parenti riuniti mormoravano le loro preghiere raccolti attorno al feretro, la donna apparentemente defunta sdraiata all’interno della bara si è risvegliata e ha iniziato ad urlare. Ma il “miracolo” è durato davvero poco: la donna è morta definitivamente 12 minuti dopo a causa dello spavento nello scoprirsi al suo funerale.

È successo in Kazan, Russia. Lo shock per Fagilyu Mukhametzyanov, 49 anni, di essersi ritrovata all’interno della bara, mentre i suoi cari sfilavano in processione per renderle omaggio, le è stato fatale. La donna ha iniziato ad urlare e le persone intorno a lei raccontano che il suo sguardo ha iniziato a vagare nel vuoto prima di chiudere gli occhi per l’ultima volta.

Era stata dichiarata erroneamente morta dai dottori. Suo marito Fagili Mukhametzyanov, 51 anni,  racconta sconvolto cosa gli hanno detto i medici: “Secondo loro mia moglie era morta per un attacco cardiaco dopo un collasso avuto in casa, preannunciato da forti dolori al petto”.

Il marito ha ricordato i pochi istanti prima della sua seconda morte: “'I suoi occhi vagavano: immediatamente l’abbiamo riportata in ospedale, ma ha vissuto solo per altri 12 minuti, tenuta sotto osservazione in terapia intensiva, prima di morire di nuovo, questa volta per sempre”.

Ma presto lo stupore di Fagili Mukhametzyanov cede il posto alla rabbia: “Sono arrabbiato e voglio delle risposte: mia moglie non era morta quando me l’hanno detto e forse avrebbero potuto salvarla”.

Intanto il portavoce dell'ospedale Minsalih Sahapov ha reso noto che è stata aperta un’inchiesta sul caso.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit