Text Size
Domenica, Luglio 05, 2020
Uomini e Misteri Il mostro in Sud Africa capace di mutare forma

Un passo in avanti verso la sicurezza. Fiberio: lo schermo che riconosce le impronte digitali

In attesa di sapere se il prossimo iPhone di Apple avrà o no un sensore in grado di riconoscere le impronte digitali del possessore, dalla Germania arriva il primo prototipo di schermo 'tattile' che...

Le rocce perfettamente scolpite fotografate da Curiosity su Marte

La nuova immagine registrata dalla MastCam del Curiosity Rover, ovvero la SOL 1448,  mostra uno strano oggetto con angoli definiti e linee rette, mezzo sepolto nel terreno. È questa la prova finale ...

Microimpianti alieni

Studio e Analisi dei MicroImpianti           Gli impianti sono corpi estranei di diametro variabile da 1 a 7 mm, di natura, origine e funzione ignota, la cui inesplicabile ...

Il meteorite marziano, nuove scoperte sul Sole e il Blackout su Marte

Torna alla ribalta il meteorite di origine marziana che proverebbe la presenza di forme elementari di vita nel passato del pianeta rosso. ALH 84001, questa la sua sigla, divenne famoso 13 anni fa, q...

Gli ufo ripresi in pieno spazio aperto dalla webcam della Nasa

Da qualche tempo la Nasa ha messo a disposizione degli utenti una webcam puntata direttamente nello spazio, e qui iniziano le anomalie. Nel video seguente infatti vengono mostrati una serie di Ufo c...

Il Big Bang

Basandosi su misure dell'espansione dell'Universo, su misure delle Supernovae di tipo Ia, su misure delle disomogeneità della radiazione cosmica di fondo e della funzione di correlazione delle galassi...

  • Un passo in avanti verso la sicurezza. Fiberio: lo schermo che riconosce le impronte digitali


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le rocce perfettamente scolpite fotografate da Curiosity su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Microimpianti alieni


    Publish In: Le Prove
  • Il meteorite marziano, nuove scoperte sul Sole e il Blackout su Marte


    Publish In: News Astronomia
  • Gli ufo ripresi in pieno spazio aperto dalla webcam della Nasa


    Publish In: Le Prove
  • Il Big Bang


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare

Il mostro in Sud Africa capace di mutare forma

Chi l’ha detto che la realtà supera la fantasia? Questa volta di sicuro l’ha eguagliata. Nella piccola cittadina di Steytlerville è stata avvistata più volte una strana creatura capace di cambiare forma. Il "mostro" non ha attaccato nessuno, ma la gente del paese è spaventata dalla sconcertante presenza.

A circa 200 chilometri nell’entroterra da Port Elizabeth, nella zona della Provincia del Capo Orientale, quella che altrimenti sarebbe la tranquilla vita di un paese è turbata da un mostro mutaforma, i cui primi avvistamenti risalgono a più di un mese fa durante un funerale.

Nell’ultimo mese gli incontri con la creatura si sono moltiplicati. Testimoni affermano di aver visto con i loro occhi un uomo in giacca e cravatta trasformarsi in un maiale e poi in un pipistrello. Inizialmente appariva nei dintorni della chiesa tanto che una volta i fedeli in preghiera l’hanno scorto mentre guardava all’interno attraverso i vetri, ma una volta usciti era scomparso.

Lo strano essere ha suscitato la paura negli abitanti anche se finora non ha mai aggredito né uomini né animali. Negli ultimi giorni il mostro è stato visto soprattutto nei pressi della taverna. Due tipi stavano camminando tranquillamente quando hanno notato un altro uomo con una giacca nera, mentre si avvicinavano per parlargli si sono accorti che non aveva la testa e quindi l’hanno visto tramutarsi in una grande cane rabbioso. I due sono fuggiti, ma altri testimoni affermano di averlo visto diventare una grande scimmia e poi sparire.

La polizia per ora non può fare altro che raccogliere i resoconti dei cittadini, che dichiarano che il mostro cambia forma nel momento in cui lo si guarda. L’ufficiale in carico ha chiesto a lungo invano alla gente di scattare delle foto del mostro, per avere delle prove. A quanto pare è stato fotografato mentre riposava sotto un albero, ma l’immagine, una volta sviluppata, mostra solo un animale sconosciuto.

La comunità è sconcertata e spaventata, ma allo stesso tempo è incuriosita e ha deciso di chiamare il mostro "Bawokozi", cioè fratellastro.

Fonte: yahoo.it


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit