Text Size
Venerdì, Agosto 23, 2019
Uomini e Misteri Linee simili a quelle di Nazca trovate in Amazzonia

Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra

Una prova di gesso Dal rover Opportunity arriva un nuovo, ennesimo, indizio di acqua liquida nel passato di Marte. Questa volta il rover ha individuato una striscia lunga 50 centimetri, situata su...

L'arca di Noah,uno dei più avanzati progetti al mondo di urbanistica ecosostenibile

Un team di architetti e designer americani rivisita il concetto di Arca di Noè e progetta un’immensa città galleggiante, ecologica autosufficiente e dotata di ogni comfort, in grado di mettere in sa...

Derinkuyu, l’antica città sotterranea costruita per proteggere l’umanità

La Cappadocia, nella Turchia orientale, è delimitata al nord dal Mar Nero e a sud dalla catena montuosa del Tauro. Nel 1963, una semplice ristrutturazione nella città di Derinkuyu porta ad una s...

La supernova esplosa nel 1006 che illuminò la Terra, la quasi luna di Plutone e la cometa in avvicinamento scoperta da due russi

Ciò che rimane della supernova esplosa nel 1006 a causa della collisione di due nane bianche Per molti giorni, circa un millennio fa, è stato l’astro più luminoso del cielo. Solo ora però arriva...

L'Ufo incandescente filmato in Siberia

Per uno straniero che sta cercando di esplorare la Terra, la lande ghiacciate della Siberia, potrebbero non essere i luoghi più interessanti da visitare. Il clip, girato nella remota regione della...

L'enigma della materia non visibile, la rapida formazione di Marte e la conclusione della missione di Spirit

Un altro giallo spaziale ha trovato soluzione. Al centro del caso: la luce delle stelle. Analizzandola, gli astronomi ottengono numerose informazioni. Compresa la certezza che in molti casi, lungo ...

  • Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra


    Publish In: News Astronomia
  • L'arca di Noah,uno dei più avanzati progetti al mondo di urbanistica ecosostenibile


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Derinkuyu, l’antica città sotterranea costruita per proteggere l’umanità


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La supernova esplosa nel 1006 che illuminò la Terra, la quasi luna di Plutone e la cometa in avvicinamento scoperta da due russi


    Publish In: News Astronomia
  • L'Ufo incandescente filmato in Siberia


    Publish In: Le Prove
  • L'enigma della materia non visibile, la rapida formazione di Marte e la conclusione della missione di Spirit


    Publish In: News Astronomia

Linee simili a quelle di Nazca trovate in Amazzonia

La nostra Terra non smette mai di sorprenderci. Tanti misteri sono ancora sepolti, e molti che nemmeno immaginiamo. Gli ultimi della serie vengono dalla grande Terra di Amazzonia, che nel meraviglioso e immane groviglio della foresta che la ricopre, nasconde a quanto pare tesori inimmaginabili. Non sono famosi ne' belli come quelli di Nazca, ma i geoglifi (disegni sul terreno grandi centinaia di metri quadrati e visibili solo dal cielo) scoperti nello stato amazzonico di Rondonia, nel Brasile nordoccidentale, infatti, sono anch'essi un mistero. I cinque nuovi geoglifi sono stati individuati nei giorni scorsi durante la costruzione di una strada. I geoglifi appena scoperti, come in generale tutti quelli della Rondonia, sono forme geometriche perfette, solitamente trapezi, rettangoli, quadrati o cerchi (a volte concentrici), di un centinaio di metri o piu' di lato, tracciate sul terreno attraverso fossi profondi anche due metri.

Molti sono stati scoperti solo quando il disboscamento della regione li ha fatti emergere dalla foresta che li aveva coperti. Altri erano usati dagli contadini locali come pascoli per il bestiame, gia' perfettamente delimitati. A livello del terreno e' difficile apprezzarne le caratteristiche, ma dall'alto sono forme estremamente affascinanti. Da quando sono stati identificati i primi, intorno al 1970, ne sono stati scoperti oltre 300, su una fascia di quasi 500 chilometri. Non si sa ancora assolutamente nulla della cultura che li ha prodotti, e non e' stato trovato nessun altro indizio archeologico nella zona, il che rende impossibile anche datare le strutture.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit