Text Size
Martedì, Gennaio 23, 2018
Uomini e Misteri Il ragazzo cieco che riusciva a vedere, Ben Underwood

Il motore spaziale a reazione nucleare , l'asteroide Toutatis 4179 e la prima foto HD del fiume di Titano

Un motore a reazione nucleare potrebbe cambiare il futuro delle missioni spaziali. Non sarà una vera rivoluzione ma un importante passo in avanti per l’esplorazione delle regioni più lontane del n...

Fotografato un altro petroglifo sui resti di un'antica colonna su Marte

Un altra testimonianza che ci mostra che un antica civiltà abitava Marte ci viene questa volta da un'immagine del rover Curiosity della Nasa che in una foto ufficiale (consultabile qui) in quella ch...

Il picco solare previsto per il 2013, lo strano disco protoplanetario e le dune di Titano

Un massimo sotto tono Per il Sole è il momento di tornare al massimo della sua attività. Brillamenti e tempeste solari stanno aumentando di intensità ma chi si aspetta qualcosa di clamoroso rester...

La strana colonna di Baalbek

Baalbek in Libano è uno dei siti archeologici più importanti del Vicino Oriente, dichiarato nel 1984 Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO. Si trova, in linea d'aria, a circa 65 km ad est di Beirut. Ba...

Trovato un meteorite da Marte di 2,4 miliardi di anni, i dati pubblici sulle tempeste solari e la soluzione al mistero della polvere cosmica

Alcuni dei vulcani più longevi del Sistema solare si trovano su Marte. L’ipotesi, già presa in considerazione dai ricercatori impegnati in questo tipo di studi, è stata confermata grazie all’anali...

L'Ufo più grande della Terra fotografato vicinissimo alla superficie solare

Un immagine molto strana è stata fotografata sul Sole dalle sonde che lo stanno monitorando visibile sul sito di helioviewer. L'immagine in questione mostra un Ufo di forma triangolare che sembra us...

  • Il motore spaziale a reazione nucleare , l'asteroide Toutatis 4179 e la prima foto HD del fiume di Titano


    Publish In: News Astronomia
  • Fotografato un altro petroglifo sui resti di un'antica colonna su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Il picco solare previsto per il 2013, lo strano disco protoplanetario e le dune di Titano


    Publish In: News Astronomia
  • La strana colonna di Baalbek


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Trovato un meteorite da Marte di 2,4 miliardi di anni, i dati pubblici sulle tempeste solari e la soluzione al mistero della polvere cosmica


    Publish In: News Astronomia
  • L'Ufo più grande della Terra fotografato vicinissimo alla superficie solare


    Publish In: Le Prove

Il ragazzo cieco che riusciva a vedere, Ben Underwood


Ben Underwood era un ragazzo di origine afroamericana proveniente da Riverside in California.

Fin dai primi anni di vita Ben ha dovuto combattere con un terribile nemico, un tumore che all’età di 3 anni ha costretto i medici ad operarlo e ad asportargli entrambi gli occhi con un’operazione chirurgica.

Ben Underwood - Il ragazzo cieco che vedeva con i suoni

Questa grande sfortuna non ha però mai tolto a Ben la voglia di affrontare la vita ad occhi aperti.

La sua strordinaria voglia di apprezzare il mondo esterno lo portò all’età di 7 anni a sviluppare una straordinaria abilità chiamata ecolocalizzazione.

L’ecolocalizzazione o Biosonar è per l’appunto una sorta di vista Sonar che permette a chi la possiede, come ad esempio Ben, di identificare la posizione esatta di un oggetto semplicemente emanando un suono e ascoltandone la sua difrazione nello spazio.

Questa straordinaria capacità di vedere attraverso i suoni ha permesso a Ben di fare moltissime cose che un normale cieco avrebbe mai pensato di fare. Il ragazzo ha imparato a giocare con i videogiochi, a pattinare, andare a correre e a dilettarsi con il biliardino.

L’ecolocalizzazione è comune in alcuni animali, soprattutto tra i delfini e i pipistrelli, ma ben pochi conoscono questa capacità appresa da parte di un essere umano.

Il sonar biologico è stato studiato a partire dagli anni ‘50 ma tutt’oggi non sono ancora chiari tutti i meccanismi che portano un essere umano ad acuire l’udito fino al punto tale da identificare la difrazione del suono.

Sicuramente tra i rarissimi casi studiati Ben era l’unica persona ad aver sviluppato questa capacità a livelli tanto incredibili da sembrare un supereroe.

Chiunque abbia avuto a che fare con lui è rimasto letterlmante stupito dalla sua abilità e dalla sua straordinaria voglia di vivere.

Purtroppo il giovane Underwood si è dovuto arrendere alla potenza del tumore che lo aveva costretto a diventare cieco ed è morto a Gennaio dell’anno scorso.

Di lui ci sono rimaste molte testimonianze e racconti. Vi lascio con questo bellissimo video:



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit