Text Size
Mercoledì, Agosto 16, 2017
Uomini e Misteri Il volto marziano di Cydonia

Il nuovo Large Binocular Telescope e il ritorno della sonda Hayabusa

Il telescopio LBT, in Arizona, ha superato perfino l’Hubble Space Telescope, che si trova in orbita e che è considerato l’imbattibile rivale dei telescopi terrestri. Tutto merito di un sistema di o...

Aumentare gli astronauti sulla ISS, novità sul pianeta Kepler 19-b ed i brillamenti solari più intensi

Ora che gli shuttle sono andati in pensione che ne sarà degli astronauti della NASA? Aumenteranno. La risposta può sembrare contraddittoria e alla NASA non tutti sono d'accordo. Eppure secondo un r...

Il primo sbarco umano su un asteroide, i due asteroidi vicinissimi alla Terra e il Moon Watch Party

A Obama piace l’idea di far sbarcare i primi uomini su un asteroide entro il 2025. E la NASA risponde che si può fare, a patto di avere a disposizione le nuove capsule Orion. Per i tecnici dell’age...

Aggressione militare russa su un Ufo a Lesopilniy

Un evento importante UFO si è svolto ancora una volta in Russia, ricevendo massiccia attenzione dei media in quella nazione pur essendo oscurato dai vari governi internazionali in Occidente . I res...

Ice Cube, il laboratorio sotterraneo nel Polo Sud a caccia di neutrini

C'erano 23 gradi sotto zero, in una delle giornate più calde dell'anno, quando l'ultimo "occhio" di IceCube è stato calato a due chilometri e mezzo di profondità nel ghiaccio antartico. Un drappe...

Il panificio tecnologico che usa la tecnologia NanoBak

C'è un nuovo ingrediente nell'antica ricetta per preparare il pane a Emden, in Germania. Il sistema NanoBak permette alla famiglia Sikken di ridurre i costi legati all'energia durante la produzione,...

  • Il nuovo Large Binocular Telescope e il ritorno della sonda Hayabusa


    Publish In: News Astronomia
  • Aumentare gli astronauti sulla ISS, novità sul pianeta Kepler 19-b ed i brillamenti solari più intensi


    Publish In: News Astronomia
  • Il primo sbarco umano su un asteroide, i due asteroidi vicinissimi alla Terra e il Moon Watch Party


    Publish In: News Astronomia
  • Aggressione militare russa su un Ufo a Lesopilniy


    Publish In: Le Prove
  • Ice Cube, il laboratorio sotterraneo nel Polo Sud a caccia di neutrini


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il panificio tecnologico che usa la tecnologia NanoBak


    Publish In: Scienza e Futuro

Il volto marziano di Cydonia


Il Volto su Marte (talvolta anche detto Faccia su Marte o Volto di Cydonia) è un'ampia area della superficie del pianeta Marte, situata nella regione di Cydonia. Misura approssimativamente 3 km in lunghezza e 1,5 km in larghezza e si trova 10° a nord dell'equatore marziano. Venne fotografata per la prima volta il 25 luglio 1976 dalla sonda spaziale Viking 1 che si trovava in orbita sul pianeta. Venne portata all'attenzione del pubblico dalla NASA, che la pubblicò sei giorni dopo.

Alcune  interpretazioni individuano nella fotografia un monumento artificiale che alcuni sostengono possa essere la prova che forme di vita extraterrestri intelligenti, abbiano abitato o visitato Marte in un certo momento nel lontano passato. Il principale sostenitore di questa teorie è Richard Hoagland. Nel suo libro del 1987: The Monuments of Mars: A City on the Edge of Forever, Hoagland interpreta altre caratteristiche circostanti della superficie marziana, come i presunti resti di una città in rovina e di piramidi. Il libro ha contribuito alla diffusione sulla natura artificiale del volto. Altri sostenitori di questa teoria sono il traduttore dal sumero Zecharia Sitchin (che sostiene che vi sono riferimenti a questa formazione marziana nella letteratura sumerica) ed Ennio Piccaluga.

Di seguito uno special realizzato da Eclissia sulla valle di Cydonia

Video 1

 

Video 2




blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit