Text Size
Sabato, Gennaio 23, 2021
Uomini e Misteri L'esperimento delle 100 scimmie

La prova dell'esistenza dei giganti nel passato esiste: il dito fossilizzato di un gigante

Secondo il giornale tedesco Bild.de, un ricercatore di nome Gregor Spörri avrebbe fotografato quello che sembra essere un dito gigante mummificato. Il “dito” è di dimensioni davvero considerevoli:...

Per la scienza ufficiale questa statuetta non dovrebbe esistere

                Nel 1889 a Nampa nell'Idaho, durante i lavori di scavo di un pozzo, a 90 metri di profondità, venne trovata una statuetta di creta, raffigurante una piccola figura umana...

I Dischi di Baian Kara Ula - Dzopa

La scoperta, nella remota zona di Nimu, provincia si Sichuan, confinante con le montagne di Bayan Kara Ula oggi ribattezzata Bayan Har Shan, di un ceppo di circa trecento individui non classificabili ...

L'Ufo fotografato dalla Nasa poche ore prima dell'esplosione del razzo Antares

Una strana attività attività Ufo è stata avvistata, e fotografata, poche ore prima del disastro del lancio spaziale del razzo orbitale Antares. Infatti dalle immagini che sono state scattate diretta...

Il mistero risolto del rallentamento delle sonde Pioneer, la fusione di 2 nane bianche e la vera forma della Terra

C'è voluta la moderna computer grafica per risolvere il mistero delle Pioneer, le due sonde NASA che da tempo stanno rallentando la loro corsa per cause finora sconosciute. Lanciate nei primi anni ...

Le stelle più brillanti osservate da Hubble, la mappa 3D navigabile online e le tracce di un nuovo pianeta nel nostro sistema solare

Raramente capita di studiare una singola stella, poiché si presta maggiore attenzione alle strutture che sono in grado di formare. C’è da dire che quando le stelle si raggruppano riescono a creare ...

  • La prova dell'esistenza dei giganti nel passato esiste: il dito fossilizzato di un gigante


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Per la scienza ufficiale questa statuetta non dovrebbe esistere


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • I Dischi di Baian Kara Ula - Dzopa


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • L'Ufo fotografato dalla Nasa poche ore prima dell'esplosione del razzo Antares


    Publish In: Le Prove
  • Il mistero risolto del rallentamento delle sonde Pioneer, la fusione di 2 nane bianche e la vera forma della Terra


    Publish In: News Astronomia
  • Le stelle più brillanti osservate da Hubble, la mappa 3D navigabile online e le tracce di un nuovo pianeta nel nostro sistema solare


    Publish In: News Astronomia

L'esperimento delle 100 scimmie

Nell’arcipelago giapponese esiste una scimmia il cui nome è Macaca Fuscata. Il comportamento di questa scimmia è stata studiata per circa 30 anni.

L’esperimento di cui ti voglio parlare inizia nel 1952 sull’isola di Koshima. Alcuni scenziati decisero di piantare delle patate dolci per osservare le reazioni dei primati. Ovviamente le scimmie, trovandosi di fronte a un cibo caratteristico dell’altra parte del mondo, non sanno cosa fare! Non sanno come mangiare il cibo, come sbucciarlo o come lavarlo! Provano, infatti, a mangiarle ma essendo sporche trovano il gusto non proprio dei migliori!

Fin quando un ricercatore decide di farsi vedere da una scimmia mentre lava e pulisce una patata. La scimmia, osservando lo scienziato, riesce a riprodurre fedelmente le operazioni di pulizia della patate e apprende, quindi, un nuovo metodo per mangiarla pulita e dolce.

Tra il 1952 e il 1958 tutte le giovani scimmie avevano imparato a pulire le patate, osservando le altre e imparando da loro. Il numero preciso delle scimmie che avevano appreso a pulire le patate non è noto, ma è stato semplificato in 99. Quando anche la 100esima scimmia imparò a pulire le patate avvenne qualcosa di molto strano.

Non solo le scimmie dell’isola di Koshima erano diventate abili a pulire le patate ma anche tutte le altre scimmie delle altre isole dell’arcipelago. E’ come se arrivare al punto di massa critica (idealmente 100 in questo caso) avesse instillato in tutte le scimmie una nuova coscienza comune.

E questo spiega anche il perchè quando qualcuno fa qualche nuova scoperta, inspiegabilmente, dall'altro capo del mondo qualche altro scienziato fa la stessa medesima scoperta. Semplice casualità?


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit