Text Size
Mercoledì, Gennaio 17, 2018
Uomini e Misteri L'esperimento delle 100 scimmie

L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti

Un gruppo di giovani escursionisti, mentre attraversavano il denso bosco di Plovdiv in Bulgaria, si sono imbattuti in un vero e prorpio extraterrestre del tipo grigio. L'alieno, inquadrato nel video...

Morph, lo smarthone del futuro

Ecco come potrebbe essere lo smartphone nel giro di pochi anni: Nokia, in collaborazione con il Cambridge Nanoscience Center, studia i possibili usi delle nanotecnologie nell'ambito dei dispositi...

La misteriosa creatura catturata in Namibia

Gli abitanti del posto si sono imbattuti in questa strana creatura mentre stavano effettuando una battuta di caccia in Namibia. Secondo il testimone la creatura è stata avvistata mentre era alla ri...

Un altro gigantesco Ufo avvistato mentre staziona vicino al Sole

Nel filmato seguente viene mostrato uno gigantesco oggetto dalla classica forma di un Ufo che staziona tranquillamente vicino al nostro Sole, apparentemente senza nessuna conseguenza. Ormai non è la...

Il mistero della scialuppa abbandonata sull’Isola di Bouvet nel circolo polare artico

Se c’è un luogo che può definirsi ‘in mezzo al nulla’, questo è certamente l’isola di Bouvet, un pezzo di terra vulcanico di 50 km² situata nell’oceno Atlantico, a sudovest del Capo di Buona Speranz...

L'arrivo delle antenne quantistiche

Le particelle intrappolate oscillano come gli elettroni nei poli di un'antenna TV, creando campi elettromagnetici che possono essere accoppiati Coppie di antenne in grado di scambiare ...

  • L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti


    Publish In: Le Prove
  • Morph, lo smarthone del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La misteriosa creatura catturata in Namibia


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Un altro gigantesco Ufo avvistato mentre staziona vicino al Sole


    Publish In: Le Prove
  • Il mistero della scialuppa abbandonata sull’Isola di Bouvet nel circolo polare artico


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'arrivo delle antenne quantistiche


    Publish In: Scienza e Futuro

L'esperimento delle 100 scimmie

Nell’arcipelago giapponese esiste una scimmia il cui nome è Macaca Fuscata. Il comportamento di questa scimmia è stata studiata per circa 30 anni.

L’esperimento di cui ti voglio parlare inizia nel 1952 sull’isola di Koshima. Alcuni scenziati decisero di piantare delle patate dolci per osservare le reazioni dei primati. Ovviamente le scimmie, trovandosi di fronte a un cibo caratteristico dell’altra parte del mondo, non sanno cosa fare! Non sanno come mangiare il cibo, come sbucciarlo o come lavarlo! Provano, infatti, a mangiarle ma essendo sporche trovano il gusto non proprio dei migliori!

Fin quando un ricercatore decide di farsi vedere da una scimmia mentre lava e pulisce una patata. La scimmia, osservando lo scienziato, riesce a riprodurre fedelmente le operazioni di pulizia della patate e apprende, quindi, un nuovo metodo per mangiarla pulita e dolce.

Tra il 1952 e il 1958 tutte le giovani scimmie avevano imparato a pulire le patate, osservando le altre e imparando da loro. Il numero preciso delle scimmie che avevano appreso a pulire le patate non è noto, ma è stato semplificato in 99. Quando anche la 100esima scimmia imparò a pulire le patate avvenne qualcosa di molto strano.

Non solo le scimmie dell’isola di Koshima erano diventate abili a pulire le patate ma anche tutte le altre scimmie delle altre isole dell’arcipelago. E’ come se arrivare al punto di massa critica (idealmente 100 in questo caso) avesse instillato in tutte le scimmie una nuova coscienza comune.

E questo spiega anche il perchè quando qualcuno fa qualche nuova scoperta, inspiegabilmente, dall'altro capo del mondo qualche altro scienziato fa la stessa medesima scoperta. Semplice casualità?


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit