Text Size
Sabato, Settembre 23, 2017
Uomini e Misteri I strani volti di Bélmez

Ufo catturato in un video a Santiago che si muove a velocità sorprendente

Gli avvistamenti di misteriosi oggetti volanti con capacità tecniche sconosciute sulla Terra hanno confuso l'umanità nel corso della storia. Nella maggior parte dei casi sono stati spiegati in manie...

Il primo passo verso la comunicazione quantistica

Il dispositivo si basa sugli effetti d’interferenza quantistica in vapori di rubidio all’interno di guide d’onda cave realizzato su un chip al silicio utilizzando tecniche produttive standard ...

I misteriosi teschi (umani?) con le corna

Parecchi teschi umani con corna sporgenti vennero scoperti in un tumulo funerario a Sayre, Bradford County, Pennsylvania, negli anni 1880. Ad eccezione delle proiezioni ossee dislocate circa due pol...

Il video dell'Ufo che insegue un aereo di linea a Los Angeles

Un enorme oggetto luminescente è stato avvistato da alcuni automobilisti che si trovavano con la loro automobile per le strade di Los Angeles (California). Il fatto è accaduto il 7 Agosto 2016, quan...

L'astro sfuggito ad un buco nero, le bellissime immagini realizzate da Chandra e la condivisione del sapere nella scienza

Sarà pure un “immenso Paradiso” il superammasso di galassie che ospita anche la Via Lattea, la nostra ‘casa’, ma a volte, qua e là, in questa sterminata regione di spazio, l’esistenza di parecchi...

Un nuovo passo in avanti per la scienza: il primo computer costruito senza silicio

E' STATO costruito il primo computer senza silicio: i suoi transistor sono stati realizzati utilizzando le nanotecnologie e sono fatti di nanotubi di carbonio, il materiale 'tuttofare' che apr...

  • Ufo catturato in un video a Santiago che si muove a velocità sorprendente


    Publish In: Le Prove
  • Il primo passo verso la comunicazione quantistica


    Publish In: Scienza e Futuro
  • I misteriosi teschi (umani?) con le corna


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il video dell'Ufo che insegue un aereo di linea a Los Angeles


    Publish In: Le Prove
  • L'astro sfuggito ad un buco nero, le bellissime immagini realizzate da Chandra e la condivisione del sapere nella scienza


    Publish In: News Astronomia
  • Un nuovo passo in avanti per la scienza: il primo computer costruito senza silicio


    Publish In: Scienza e Futuro

I strani volti di Bélmez

Volti di Bélmez (Caras de Bélmez in spagnolo) è il nome dato ad alcuni fenomeni paranormali, presentatisi per la prima volta in una casa di Bélmez de la Moraleda, paesino spagnolo di 3695 anime nella provincia di Jaén e consistenti nell'apparizione di "ritratti" di volti umani nei pavimenti di questa casa.

Il primo volto è stato scoperto dalla proprietaria della casa, María Gómez Cámara, il 23 agosto del 1971, nel pavimento della sua cucina. Secondo le sue affermazioni, anche dopo ripetuti tentativi di lavaggio, esso non scompariva, così con l'aiuto dei vicini, il pavimento venne picconato, ma dopo poco tempo l'immagine riapparve. Il fenomeno si ripeté con l'apparizione di altri volti, di cui la maggior parte in una camera mansardata.

Quelli che i più noti spiritisti hanno subito associato a questi fenomeni paranormali è il fatto che il paese stesso sorgesse sopra un antico cimitero e dopo varie analisi hanno scoperto che non solo non erano realizzati con materiale organico (vernici, pitture...) ma, nonostante la casa fosse chiusa, i volti subivano mutazioni nel tempo

Dopo la morte della signora María, avvenuta nel 2004, la vicenda tornò alla ribalta, attirando di nuovo gli appassionati di turismo esoterico.

Di seguito il videodi questi straordinari avvenimenti

 

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
www.prestitionline.it
jeux gratuit