Text Size
Domenica, Maggio 28, 2017

Baba Vanga, la donna che profetizzò fino all'anno 5079

Vangelia Pandeva Dimitrova, nota anche come Baba Vanga, noto anche come Vangelia Gushterova - il suo nome da sposata, è una dei profeti meno noti nella cultura occidentale. Nati prematuramente il 3...

L'energia imprevedibile di Cygnus X- 3,l'acceleratore LHC torna a lavoro e gli sbuffi di Encelado

E’ da 40 anni che cerchiamo di svelare i segreti di Cygnus X-3, un oggetto della nostra Galassia che sprigiona enormi quantità di energia, in apparenza in modo casuale. Proprio questa imprevedibilit...

Casa Matusita, la casa degli orrori più infestata del mondo

A Lima, in Perù, all’incrocio tra Avenida Wilson e Avenida Espana, un tempo sorgeva un carcere, conosciuto come Panopticon, proprio come quello di cui parlava Jeremy Bentham, poi ripreso, tra gli ...

Origine del Sistema Solare

L'ipotesi sull'origine del sistema solare che attualmente gode di maggior credito è quella della nebulosa, proposta inizialmente da Immanuel Kant nel 1755 e indipendentemente da Pierre-Simon Laplace. ...

Lo straordinario video dell'Ufo in modalità invisibile scoperto con una telecamera IR

Il filmato spettacolare che vi mostriamo è stato registrato la sera del 16 Settembre 2016, da un elicottero della Polizia Nazionale (National Police Air Service) attraverso una telecamera FLIR gesti...

Il primo osservatorio dell'Africa orientale, le enigmatiche macchie di Cerere e la rotazione anomala di Mercurio

Si tratta del secondo stato più popoloso del continente africano e sta per lanciare il primo programma per le scienze spaziali dell’Africa orientale. Parliamo dell’Etiopia, dove verrà inaugurato ...

  • Baba Vanga, la donna che profetizzò fino all'anno 5079


    Publish In: Profezie passate e future
  • L'energia imprevedibile di Cygnus X- 3,l'acceleratore LHC torna a lavoro e gli sbuffi di Encelado


    Publish In: News Astronomia
  • Casa Matusita, la casa degli orrori più infestata del mondo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Origine del Sistema Solare


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare
  • Lo straordinario video dell'Ufo in modalità invisibile scoperto con una telecamera IR


    Publish In: Le Prove
  • Il primo osservatorio dell'Africa orientale, le enigmatiche macchie di Cerere e la rotazione anomala di Mercurio


    Publish In: News Astronomia

Tg3

clicca qui

Il TG3 è il telegiornale di Rai 3 ed ha iniziato le sue trasmissioni il 15 dicembre 1979.

Gli inizi
Inizialmente il nome esatto del TG3 è stato Testata Giornalistica Regionale, istituita dopo la nascita della Terza Rete Rai. Il Direttore è Biagio Agnes con Sandro Curzi Condirettore. Da loro dipendono anche le redazioni giornalistiche di tutte le Sedi regionali RAI. Vi sono due edizioni, alle 19 e alle 22 circa, di 10 minuti dedicati all'informazione nazionale, seguiti da 20 minuti di informazione regionale. Primo conduttore nazionale è Giorgio Chiecchi, al quale si alternano inizialmente Marisa Bernabei e Carlo Brienza. In seguito Danila Bonito e Franco Poggianti entreranno a far parte della rosa dei conduttori. La lettura delle notizie è anche affidata agli speaker, fra cui Augusto Lombardi. All'apertura delle trasmissioni, il 15 dicembre 1979 alle ore 19, l'organigramma del TG3 - redazione nazionale, oltre al Direttore e al Condirettore, è così composto: Vice Direttori Alberto La Volpe e Orazio Guerra; Capi Redattore Francesco Arrighi e Giovanni Mantovani; Capi Servizio Agostino Saccà, Alfio Borghese e Ben Mondini; redattori Mario Macciò, Giorgio Chiecchi, Marisa Bernabei, Franco Poggianti, Enrico Massidda, Carlo Brienza, Enrico Zenobi, Corrado Gerardi, Eugenio Fabiani, Claudio Accardi, Gigliola Valentini, Paola Spinelli, Maria Cristina Tarantelli, Francesca Raspini. Dirige la redazione sportiva Aldo Biscardi, che sceglie come conduttori delle sue trasmissioni prima Enrico Ameri e poi Marino Bartoletti. La sera del 1 settembre 1980 alle 22,45, da un'idea di Aldo Biscardi, va in onda per la prima volta Il Processo del lunedì condotto da Enrico Ameri, noto radiocronista della trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto che già dalla nascita del TG3 conduce la rassegna sportiva della domenica sera. Vi collabora Novella Calligaris. Aldo Biscardi coordina e interviene dalla regia. Capo Redattore del Tg3 Lazio è Ruggero Tagliavini; Franco Alfano, noto al pubblico dal 1978 per aver ripreso in esclusiva per l'emittente privata romana GBR dove lavorava il corpo senza vita del Presidente della DC Aldo Moro in via Caetani, a Roma, è il primo conduttore dell'edizione regionale del Lazio. Con lui si alternano in studio Mariolina Sattanino, Lucio Marcatajo e Giulio Sciorilli Borrelli. Nella primavera 1980 Luca Di Schiena è nominato Direttore, in sostituzione di Biagio Agnes che diventa Vice Direttore Generale RAI per la Radiofonia. In un primo momento, tuttavia, le difficoltà nella realizzazione del telegiornale non erano poche, soprattutto a causa della grave scarsità di mezzi concessi in quel periodo dalla RAI. La Testata per l'Informazione Regionale ha anche il compito di assicurare i contributi televisivi e radiofonici da Roma e dal Lazio alle altre Sedi regionali RAI.

La rivoluzione del 1987
Nel 1987 la testata RAI Regione (la futura TGR -Testata Giornalistica Regionale) è resa autonoma dal TG3 e la durata del notiziario nazionale delle 19 è di mezz'ora. È il giornalista e politico Sandro Curzi a rivoluzionare e inventare per il TG3 fisionomia e linee editoriali (lo dirige tra il 1987 e il 1994). Iniziano a condurre il telegiornale Mariolina Sattanino, Rosanna Cancellieri, Paola Sensini, Claudio Ferretti, Maurizio Mannoni, Anna Scalfati, Daniela Vergara, Bianca Berlinguer, Federica Sciarelli, Gianni De Chiara, Piero Scaramucci, Fulvio Grimaldi, Flavio Fusi, Raffaele Fichera; fra gli inviati Lucio Manisco e Corradino Mineo. In collaborazione con la testata Michele Santoro e Sandro Ruotolo realizzano i programmi di approfondimento Samarcanda e Il Rosso e il Nero. In questi anni è nata anche la rubrica meteorologica del TG3 (Meteo3).

Gli anni novanta

Gli anni 1990 rappresentano indubbiamente il periodo di maggior sviluppo del TG3 poiché si registra un incremento dell'ascolto. Vengono aggiunte le rubriche: TG3 Nuovo Giorno, TG3 In edicola con la rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri, l'approfondimento TG3 Telesogni e TG3 Articolo 1. Nascono l'edizione delle 14,20, con ulteriori rubriche di approfondimento, e le edizioni delle 22,30 (condotte in contemporanea da Roma e da New York) e della notte. Successivamente è varata l'edizione delle ore 12, prodotta dalla sede RAI di Milano.

Nel 1994 la redazione subisce un grave lutto per la morte sul lavoro, in Somalia, dell'inviata Ilaria Alpi e del cineoperatore Miran Hrovatin, assassinati a Mogadiscio. Il fatto è documentato dal film Ilaria Alpi - Il più crudele dei giorni di Ferdinando Vicentini Orgnani. A dare la triste notizia ai telespettatori fu Flavio Fusi, che prima della chiusura del telegiornale fu trattenuto da forti lacrime agli occhi. Anche se Curzi si dimette, l'impronta del nuovo telegiornale rimane tendenzialmente di sinistra. A lui succede Andrea Giubilo e, dopo breve, la prima direttrice donna di un TG della RAI: Daniela Brancati, che aveva già diretto il VMGiornale di Videomusic, in cui vengono formati i giornalisti che confluiranno nella redazione giornalistica del TG La7.

Nel 1999, con la direzione di Ennio Chiodi (in quota Ppi-Margherita), vengono accorpati in un'unica testata TG3 e TGR; quest'ultima raccoglie l'eredità dei telegiornali regionali. Anche il nome della testata subisce però un effimero cambiamento: da TG3 fu ribattezzata T3 (per Telegiornale 3). Conseguentemente, le edizioni regionali sono denominate T3 (+ nome della Regione).

Fino al 1997 esisteva anche la versione mattutina del TG3, nella versione a rullo con notizie, rassegna stampa, meteo e lo spazio "Viaggiare informati", e durava 20'.

Gli anni 2000
Dopo il 2000, il direttore Nino Rizzo Nervo ripristina l'originario nome della testata TG3; le edizioni regionali sono intitolate TG3 regione. In seguito a una polemica sulla messa in onda di immagini all'interno di un servizio dedicato alla pedofilia, che coinvolge anche il direttore del TG1 Gad Lerner, nel 2000 Rizzo Nervo si dimette dalla direzione, ma le dimissioni vengono respinte.

Nel 2002 torna la distinzione fra TGR e TG3 con la direzione di Antonio Di Bella e il TG3 rimane solo una testata nazionale; quella regionale sarà diretta dalla giornalista del TG1 Angela Buttiglione (in quota UDC). Tra i principali conduttori: Mimmo Liguoro (oggi in pensione), Giovanna Botteri (oggi corrispondente da New York), Bianca Berlinguer (oggi direttore della testata), Floriana Bertelli, Giuliano Giubilei e Maria Cuffaro. In redazione Oliviero Bergamini, Santo Della Volpe, Filippo Nanni, Aldo Maria Valli (l'attuale vaticanista del TG1), Guido Dell'Aquila, Maurizio Ambrogi, Isabella Mezza, Rita Mattei; fra gli inviati ci sono Riccardo Chartroux, Fabrizio Feo e Giuseppina Paterniti (corrispondente da Bruxelles ). Nel 2006 viene varata la nuova edizione notturna, a carattere internazionale, col nome Night news.

Il novembre del 2008, i giornalisti del TG3 partecipano in lutto ai funerali dello storico direttore Sandro Curzi. Ai suoi funerali partecipano anche importanti giornalisti di Rai 3, come Corrado Augias, nonché politici di entrambi gli schieramenti.

Nel 2009 Bianca Berlinguer diventa il nuovo direttore della testata e un mese dopo il direttore uscente Antonio Di Bella passa alla guida di Rai 3.

Gli anni '10
Il 24 maggio 2010 il Tg3 cambia sigla e cambia grafica, ad inaugurare il nuovo studio fu la direttrice Bianca Berlinguer conducendo l'edizione delle 19 il 24 e il 25 maggio 2010.

Dal giugno 2010 alla conduzione del telegiornale delle 19 arriva al posto di Bianca Berlinguer l'inviato all'estero del Tg3 Riccardo Chartroux.

Edizioni attuali
Attualmente va in onda alle 12:00, alle 14:25 e alle 19:00; dal lunedì al venerdì anche alle 21:10 e a mezzanotte; il sabato e la domenica alle 23:10 circa e la notte a orario variabile.

Dal 2007, con orario oscillante tra le 15:00 e le 15:20, vi è l'edizione TG3 Flash LIS. L'edizione dura 5-7 minuti ed è condotta dallo stesso conduttore del TG3 Giorno.

* Tg3 ore 12:00

Va in onda alle ore 12:00 dalla redazione di Milano. Dura 20-25 minuti (la domenica integra la rubrica "Tg3 Persone"). È seguito da Meteo 3. CONDUTTORI: Annamaria Levorin, Massimo Donelli, Manuela Falcone, Paolo Pasi.

* Tg3 Giorno

Va in onda dal lunedì al sabato alle 14:20, la domenica alle 14:15. Dura dal lunedì al sabato 20-30 minuti, la domenica 15. È seguito da Meteo 3. CONDUTTORI: Floriana Bertelli, Mariella Venditti, Maria Rosaria De Medici, Alessandra Carli.

* Tg3 ore 19:00

Va in onda alle 19:00. È l'edizione principale, dura sempre 30 minuti. Meteo 3 va in onda dal lunedì a venerdì alle 18:10 circa, sabato e domenica prima del tg. CONDUTTORI: Riccardo Chartroux, Maria Cuffaro, Giuliano Giubilei.

* Tg3 minuti

Dall'ottobre 2008 al 10 settembre 2010 in onda alle 21:10, dopo la soap-opera Un posto al sole e dura 3 minuti, fornendo notizie in breve dal mondo. Cede la linea alla prima serata di RaiTre. Dal 13 settembre 2010 va in onda alle 11.10 dal lunedì al venerdì.CONDUTTORI: Roberto Balducci, Sergio Criscuoli, Nicolò Bellagamba, Lucia Goracci, Elisabetta Margonari, Roberta Serdoz, Tatiana Lisanti, Alessia Gizzi.

* Tg3 Mezzasera

Dal 1987 ai primi anni duemila in onda alle 22:30 sotto il nome di TG3 ore 22:30, condotto da Roma e New York in contemporanea. Dai primi anni Duemila all'ottobre 2008 in onda alle 23 circa, con orario variabile. Oggi va in onda il sabato e la domenica alle 23.10 circa, ma con qualche variazione di orario. Dura circa 5-10 minuti. CONDUTTORI: Roberto Balducci, Sergio Criscuoli, Paola Di Luca, Flavio Fusi, Lucia Goracci, Elisabetta Margonari, Roberta Serdoz, Alessia Gizzi, Cristiana Palazzoni.

Viene seguito dall'ultima edizione del telegiornale regionale TGR. Il 16 maggio 2008 viene deciso dal Consiglio di amministrazione della RAI, di spostare TG3 Mezzasera e Primo Piano per quanto riguarda i giorni da lunedì a venerdì a notte fonda al posto di una striscia di approfondimento sportivo o intrattenimento satirico di circa 40 minuti. Questo provvedimento viene duramente contestato dalla redazione del TG3, tuttavia passa in atto in ottobre.

Rubriche attuali
* Fuori Tg (in onda dal lunedì al venerdì dal 13 settembre 2010. Sostituisce le storiche rubriche settimani).
* GT Ragazzi
* Agenda del mondo
* Sabato notte
* Chi è di scena
* Persone
* Pixel


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit