Text Size
Giovedì, Giugno 21, 2018

Il video di due Ufo avvistati sulla Luna

Nel video seguente, realizzato da un amatoriale, viene mostrato un Ufo.....sulla Luna. Infatti si vedono due luci distinte che vanno da un luogo ad un altro sul nostro amato satellite. Che ci siano ...

Il misterioso "ufo" rivelato sotto il mar Baltico da un sonar

Per ora, si tratta di un oggetto non identificato sommerso. Ma, una strana formazione circolare, in profondità, sotto il Mar Baltico ha suscitato grande entusiasmo tra gli appassionati di UFO che pe...

Nuove definizioni scientifiche per Plutone, le ultime scoperte del satellite Plank ed il lato nascosto di Mercurio

Prima del 2006 Plutone era il nono pianeta del sistema Solare. Oggi questo piccolo corpo dalla forma sferica è classificato pianeta nano. Una definizione che però potrebbe non essere ancora quella...

Dashi-Dorgio Itighilov. Il mistero del Lama non morto

I non-morti appartengono alla tradizione della letteratura e del cinema horror, e soprattutto al regno della fantasia: ma non è il caso del Lama buddista russo Dashi-Dorgio Itighilov, sepolto nel...

La nano-chitarra e la nano-radio: quando la tecnologia si fa microscopica

La prima chitarra su scala atomica era stata realizzata nel 1977 dai ricercatori della Cornell University. Quella chitarra riproduceva, scalandone le dimensioni milioni di volte, una Fender Stratoca...

Ripreso in Alaska un nuovo "mostro di Lochness"

La leggenda di Loch Ness si trasferisce nelle terre selvagge dell’Alaska. Un gruppo di pescatori ha filmato nel 2009 una creatura lunga da 6 a 9 metri, con varie gobbe sulla schiena, mentre nuotava...

  • Il video di due Ufo avvistati sulla Luna


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso "ufo" rivelato sotto il mar Baltico da un sonar


    Publish In: Le Prove
  • Nuove definizioni scientifiche per Plutone, le ultime scoperte del satellite Plank ed il lato nascosto di Mercurio


    Publish In: News Astronomia
  • Dashi-Dorgio Itighilov. Il mistero del Lama non morto


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La nano-chitarra e la nano-radio: quando la tecnologia si fa microscopica


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Ripreso in Alaska un nuovo "mostro di Lochness"


    Publish In: Uomini e Misteri

Tg2

Clicca qui

Il TG2 è il telegiornale di Rai 2, secondo canale della RAI, televisione di Stato italiana.

Storia del TG2

Il notiziario informativo della seconda rete RAI è nato nel novembre del 1961, e il suo primo direttore è stato Ugo Zatterin. Andava in onda con posticipo di 30 minuti dal Telegiornale della Prima rete, per dare l'opportunità di seguire le notizie col posticipo di mezz'ora, anche se in forma ridotta a causa della scarsità di mezzi produttivi. Il nome del telegiornale era Telegiornale del secondo Programma, condotto, fra gli altri, Ennio Mastrostefano e Gustavo Selva.

Dopo la riforma della RAI del 1975 il secondo Programma è stato ribattezzato Rete 2 e di conseguenza è nato il nuovo telegiornale: si chiama da allora TG2 ed il primo direttore è stato Alberto Sensini, sostituito poi da Andrea Barbato, che il 15 marzo 1976 ha inventato una nuova formula per il TG2: il "racconto" delle notizie anziché la semplice lettura, la disponibilità dello studio per dirette e dibattiti e l'incremento dei servizi filmati del tg. Il taglio editoriale è laico e progressista, vicino alle forze della Sinistra politica, inizialmente PSI, PCI, PRI e realizza così un chiasmo col GR1 col quale il TG2 condivide diversi inviati. L'altro ramo del chiasmo è formato dai concorrenti TG1 - GR2 di area conservatrice.

La politica editoriale prevede la nascita di una serie di rubriche di approfondimento, una linea che prosegue negli anni: si ricorda la rubrica TG2 Odeon di Brando Giordani e Emilio Ravel alla fine degli anni Settanta. L'edizione di punta è alle 19,45, con anticipo di 15 minuti sulla concorrenza del TG1. S'intitola TG2 Studio aperto ed è condotta, a turno, da Piero Angela, Mario Pastore, Italo Moretti. Il titolo Studio aperto  è dovuto all'impostazione nuova del telegiornale serale, aperto anche alle telefonate dei telespettatori. Poi c'è l'edizione notturna TG2 Stanotte condotta da Brunella Tocci e Nuccio Puleo. Sarà aggiunta l'edizione diurna TG2 Oretredici condotta da Italo Gagliano, Maurizio Vallone, Giancarlo Santalmassi, Ettore Masina, Carlo Picone. Tra i giornalisti più celebri vanno citati Giuseppe Fiori, Emmanuele Rocco, Giuseppe Marrazzo, Ruggero Orlando, Giulio Colavolpe, Gino Pallotta, Italo Gagliano, Ezio Zefferi, Tina Lepri, Mauro Dutto, Gianni Manzolini, Antonello Marescalchi. Gli inviati più famosi, condivisi col GR1, sono Aldo Longo, Salvo Mazzolini e Jas Gawronski, Carlo Mazzarella. La rubrica meteorologica è TG2 Il tempo domani (vedi Meteo2). La redazione sportiva è affidata a Maurizio Barendson e Remo Pascucci, Beppe Berti; inoltre vi sono Gianfranco De Laurentiis , Bruno Pizzul conduttore e telecronista , Guido Oddo, Adriano De Zan, Claudio Valeri, Giorgio Martino e Mario Poltronieri. Gli speaker principali del TG2 sono Marco Raviart e Alberto Lori, che leggono fuori campo i testi delle notizie, affiancando i conduttori. A loro succederanno Pino Berengo Gardin e Teresa Piazza. Le rubriche sportive nate nel TG2 sono TG2 Diretta Sport, TG2 Domenica sprint, TG2 Sport Sera, TG2 Dribbling (che raccoglie l'eredità della preesistente trasmissione Dribbling), TG2 Goal flash, TG2 motori. Nel film Buongiorno, notte di Marco Bellocchio troviamo qualche immagine tratta dal TG2 di questi anni.

Nascono rubriche di cultura e di servizio, fra cui TG2 Di Tasca nostra di Tito Cortese, antesignana di Diogene di Antonio Lubrano, TG2 Bella Italia, TG2 Gulliver e altre. Il TG2 è sempre più vicino al PSI di Bettino Craxi e rappresenta l'alternativa laica al cattolico TG1. Nell'edizione serale, che negli anni ottanta cambia il titolo in TG2 Telegiornale, con la direzione di Ugo Zatterin, esordisce la prima conduttrice donna di un TG di prima serata, cioè Piera Rolandi, che si alterna a Giancarlo Santalmassi, vicedirettore della testata dal 1980 al 1987, e a Franco Biancacci, Mimmo Liguoro e Gianni Manzolini. Per la pagina degli spettacoli Marlisa Trombetta; il vaticanista è Ugo D'Ascia.

La linea di servizio del TG2 viene continuata dal direttore Alberto La Volpe sul finire degli anni ottanta con la nascita di altre rubriche, come la già citata TG2 Diogene, TG2 Nonsolonero dedicato al mondo dell'immigrazione e TG2 Pegaso. Tra le conduttrici dell'edizione delle 20 ci sono Lilli Gruber e Carmen Lasorella. Tra i conduttori anche Enrico Mentana e Clemente J. Mimun (che nel 1994 assumerà la direzione della testata). Tra gli inviati Maria Giovanna Maglie ed Anna La Rosa.

Dal 1995 fino ai giorni nostri il TG2 si avvicinerà sempre più ai partiti del centro destra politico come Forza Italia e, con la direzione di Mauro Mazza, Alleanza Nazionale.

Oggi il TG2 viene trasmesso in sei edizioni quotidiane nei giorni feriali: alle 10:30, alle 13, alle 18:30, alle 20:30 e l'edizione della notte, cui si aggiunge il notiziario destinato ai sordomuti. Nel week-end il numero di notiziari si moltiplica nelle ore del mattino con cinque edizioni tra le 7 e le 10.

Dal 1987, carattere distintivo del Tg2 è la sigla che termina con le tre note secche re-fa-sol. La sigla è stata ideata dal compositore romano Angelo Talocci.

Dal 28 settembre 2009, con la nuova sigla, i nomi delle edizioni sono stati aboliti rendendo qualsiasi edizione anonima allo stesso modo valido per il TG1 dall'agosto 1993.

Varie edizioni e rubriche storiche
* TG2 Studio Aperto
* TG2 Mattina
* TG2 Oretredici
* TG2 Flash
* Telegiornale 2 o semplicemente Tg2 (Ex Tg2 Studio Aperto. Edizione principale senza nessun titolo specifico, ma definita dalle guide TV TG2 Telegiornale a causa della scritta neutra "telegiornale" che rimaneva al di sotto dello storico due nella sigla, anche nello stesso momento in cui per le altre edizioni questa lasciava il posto a "oretredici, flash, sport sera, stasera e stanotte")
* TG2 Dossier
* TG2 Lo Sport
* TG2 Bella Italia"
* TG2 Di tasca nostra"
* TG2 Euro Goal
* TG2 Goal Flash
* TG2 Stasera
* TG2 Stanotte
* TG2 Diogene
* TG2 Non solo nero
* TG2 Sport Sera
* TG2 Domenica Sprint
* TG2 Sabato Sport
* TG2 Pègaso
* TG2 Oroscopo
* TG2 Studio & Stadio
* TG2 Dal Parlamento
* TG2 Economia
* TG2 Dribbling
* TG2 Net
* TG2 10 Minuti

Rubriche
* TG2 Non Solo Soldi
* TG2 Punto di Vista
* TG2 Costume e Società
* TG2 Dossier
* TG2 Storie
* TG2 Cine Matinee e Achab Libri
* TG2 Medicina 33
* Meteo 2 (titolo acquisito dal 1984 con la soppressione di "il tempo domani")
* TG2 Mizar
* TG2 Salute
* TG2 Sì viaggiare
* TG2 Eat Parade
* TG2 Motori
* Estrazioni del lotto

Edizioni
Dal 28 settembre 2009 il nome dell'edizione venne abolito e gli ultimi usati erano i seguenti:

* Tg2 Mattina
* Tg2 Giorno
* Tg2 Flash
* Tg2 18:00
* Tg2 18:30 (per un periodo venne usato TG2 Sera, già usato dal 1994 al 1995 per l'edizione serale delle 19.45)
* Tg2 20:30
* Tg2 Notte


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit