Text Size
Giovedì, Febbraio 21, 2019
Tv Streaming 2 La 7 Streaming

Secondo glii esperti ecco i cibi che potrebbero sopravvivere al 2012

Il 2012 è alle porte... e la profezia Maya aleggia su tutti noi, lasciandoci nell'attesa - scettica - della possibilità che un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, pos...

Il progetto del Telescopio Solare Europeo, la materia oscura che accende le galassie nane e la polvere stellare presente sulla Terra

Il progetto per erigere alle Canarie il Telescopio Solare Europeo (EST) è stato selezionato per entrare nella Roadmap 2016 di ESFRI (European Strategy Forum for Research Infrastructures), tra le 21 ...

Lo studio sui crateri di Vesta, la strana pulsar e le conclusioni Nasa sulle polveri stellari

Due scontri tremendi, che avrebbero ridotto in pezzi qualsiasi altro asteroide. Ma non Vesta, uno tra i corpi rocciosi più grandi presenti nella fascia principale degli asteroidi. Dallo scorso ann...

Archivi sugli Ufo aperti adesso anche in Nuova Zelanda

Roma, 22 dic. In Nuova Zelanda sono ora disponibili i file, compilati dalle autorità militari, in materia di avvistamenti degli Ufo. I documenti, si legge sul sito della Bbc, abbracciano un periodo ch...

Padre Crespi e la cospirazione per nascondere la verità sulla storia dell'umanità

Padre Carlo Crespi nacque a Milano nel 1891 e morì nel 1982. E’ stato un prete missionario salesiano che ha vissuto nella piccola città di Cuenca, in Ecuador, per più di 50 anni, dedicando la sua...

Anna Katharina Emmerik, la suora che riusciva a vedere oltre il tempo e la vita

Nata in una famiglia di contadini, quinta di nove figli, divenne domestica e poi sarta prima di entrare nel 1802 nel monastero di Agnetenberg presso Dülmen, insieme alla sua amica Klara Söntgen. An...

  • Secondo glii esperti ecco i cibi che potrebbero sopravvivere al 2012


    Publish In: Profezie passate e future
  • Il progetto del Telescopio Solare Europeo, la materia oscura che accende le galassie nane e la polvere stellare presente sulla Terra


    Publish In: News Astronomia
  • Lo studio sui crateri di Vesta, la strana pulsar e le conclusioni Nasa sulle polveri stellari


    Publish In: News Astronomia
  • Archivi sugli Ufo aperti adesso anche in Nuova Zelanda


    Publish In: Le Prove
  • Padre Crespi e la cospirazione per nascondere la verità sulla storia dell'umanità


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Anna Katharina Emmerik, la suora che riusciva a vedere oltre il tempo e la vita


    Publish In: Profezie passate e future

La 7 Streaming

Clicca qui

LA7 è un canale televisivo italiano privato, ed è parte del cosiddetto "terzo polo" televisivo italiano insieme a MTV. Attualmente è proprietà di Telecom Italia Media, società che si occupa di media posseduta dalla compagnia telefonica Telecom Italia. Telecom Italia Media possiede anche il 51% di MTV Italia e ha acquisito le frequenze televisive del network Elefante Tv di proprietà del gruppo Telemarket. La sede è a Roma in via della Pineta Sacchetti 229.
La programmazione è generalista, con presenza di programmi di approfondimento, intrattenimento e sportivi (in particolare rugby, superbike e vela)
LA7 trasmette anche in tecnica digitale terrestre.

A partire da settembre 2009 trasmette alcuni programmi in formato 16:9, sul satellite, sul digitale terrestre. In determinate zone, diversamente da quanto avviene con le altre principali reti, anche le emissioni analogiche avvengono in formato 16:9.
Nata nel 1974  come costola italiana della monegasca Télé Monte Carlo (TMC) prima e acquistata dai brasiliani di TV Globo (prendendo in prestito il logo), successivamente passa sotto il controllo di Montedison e nel 2001 viene venduta da Vittorio Cecchi Gori alla Seat Pagine Gialle del Gruppo Telecom Italia guidato all'epoca da Roberto Colaninno e Lorenzo Pellicioli. L'intento dei due manager è creare un nuovo network in grado di competere contro i tradizionali sei canali nazionali raggiungendo, nel medio periodo, uno share del 5%. Il 24 giugno 2001  il logo di Telemontecarlo lascia il posto al nuovo marchio "La7" durante una serata inaugurale condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto dalla discoteca Alcatraz di Milano, per l'occasione trasformata in uno studio televisivo. In contemporanea, per la zona del Lazio, viene trasmessa la festa ufficiale per la vittoria dello scudetto della Roma con Sabrina Ferilli madrina d'eccezione. Gli ascolti sono altissimi per un'emittente così piccola (circa 2 milioni di telespettatori).

La linea editoriale scelta per il canale è quella di una televisione frizzante, movimentata e un po' trasgressiva e dunque in concorrenza con Italia 1. Per questo viene scelto come direttore di rete Roberto Giovalli, in passato alla guida del canale giovane di Mediaset.

Per far partire l'emittente alcune star del duopolio RAI-Mediaset vengono ingaggiate dai vertici del nuovo canale come ad esempio Fabio Fazio, conduttore del galà di inaugurazione dell'emittente che dall'autunno di quell'anno avrebbe dovuto condurre il Fabshow programma della seconda serata che sarebbe dovuto andare in controprogrammazione coi tradizionali talk-show di Raiuno e Canale 5 che però non vedrà mai luce a causa di una polemica del conduttore coi vertici della rete che porta alla sospensione del programma un giorno prima della messa in onda,Gad Lerner che viene messo a dirigere il telegiornale (TG LA7 che eredita la redazione del vecchio Tmc news) e che coprirà tutti i fatti del G8 di Genova in una maniera definita oggettiva dalla stampa estera,l'ex velina Roberta Lanfranchi che conduce gli show Telerentola e Fascia protetta quest'ultimo condotto insieme a Platinette e la giornalista Valeria Benatti che conduce il talk show Fobie,gente sull'orlo di una crisi di nervi; per la mattina viene proposto Call game contenitore di quattro quiz telefonici presentati da vari conduttori a turno (tra cui Dado Coletti, Eleonora Di Miele, Edoardo Stoppa e Jane Alexander) di questo contenitore ne veniva proposta anche una versione notturna (Call game by night) condotta in questo caso solo da Jane Alexander che si lasciava andare,visto la tarda ora, in discorsi anche abbastanza spinti con i concorrenti che vi partecipavano. Al pomeriggio invece venivano trasmessi reality show (Blind date condotto anche questo dalla Alexander),talk show (Tema condotto da Rosita Celentano),non mancano programmi divulgativi trasmessi sia al pomeriggio (Oasi con Tessa Gelisio) sia in prima serata (Sfera condotto da Andrea Monti), inoltre al pomeriggio ci sono anche game show (Il labirinto con Tamara Donà), programmi rivolti agli adolescenti (Fluido con Alvin e Marcello Martini) e un quiz preserale (100% condotto dalla voce di Gigio D'Ambrosio) mentre dalla vecchia TMC viene ereditato Il processo di Biscardi uno dei pochi programmi di successo del canale che sarà trasmesso da questa rete il lunedì in prima serata fino al 2006 mentre un altro successo di TMC il Tappeto Volante di Luciano Rispoli passa invece ad Odeon Tv. Nel access prime time a partire da settembre 2001,all'indomani degli attentati alle torri gemelle di New York, viene trasmesso Diario di guerra con Gad Lerner e Giuliano Ferrara per raccontare gli sviluppi della guerra in Afghanistan. Inoltre per i bambini al sabato e alla domenica dalle 13 alle 14 viene trasmesso il contenitore di cartoni animati americani Cartoon Network in cui si trasmettevano tutte le produzioni dell'omonima emittente satellitare (anche il logo della trasmissione altro non era che quello del canale satellitare stesso) il programma è durato due stagioni. Le produzioni trasmesse (nonostante si tratti di molti format inediti per la tv italiana di allora) però non convincono e gli ascolti non raggiungono i livelli sperati (lo share medio rimane quello del 2% risultato sempre conseguito anche quando la rete si chiamava Telemontecarlo).


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit