Text Size
Sabato, Giugno 23, 2018
Tecnologia Spaziale Come conosciamo la composizione di Stelle e Pianeti

La nuova teoria sulla funzione del sonno pubblicata su Science

ROMA - E' stato osservato per la prima volta nei topi, dove la maggior parte delle connessioni tra neuroni (sinapsi) si rimpicciolisce in media del 20% nel sonno. Ora la scoperta è pubblicata su ...

Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela

Microchip ancora più piccoli, veloci ed economici. Saranno prodotti entro il prossimo anno, aumentando le prestazioni di computer, automobili e telefonini senza incidere sul prezzo. Tutto questo ...

I pericoli per la sonda Horizons in viaggio verso Plutone, la nuova teoria sulla formazione della Luna e la scoperta di una strana galassia a forma ellittica

Si chiama New Horizons, è una sonda che sta viaggiando verso le regioni lontane del nostro sistema solare e potrebbe rischiare grosso. La sonda è diretta verso Plutone, pianeta nano molto distante...

I futuri muscoli artificiali saranno costruiti con le fibre polimeriche

Protesi ed esoscheletri degni di Terminator o Robocop potrebbero presto essere realizzati a costi contenuti e con l'ulteriore vantaggio di non pesare troppo. A dimostrarlo è un gruppo di ingegneri d...

Lo strano oggetto avvistato nei cieli di Ankara in Turchia

  Uno strano oggetto è stato filmato nei cieli di Ankara in Turchia mentre rimaneva immobile nel cielo. La peculiarità dell'oggetto avvistato è che non ha nessuna forma "classica" discoidale o a si...

Aggressione militare russa su un Ufo a Lesopilniy

Un evento importante UFO si è svolto ancora una volta in Russia, ricevendo massiccia attenzione dei media in quella nazione pur essendo oscurato dai vari governi internazionali in Occidente . I res...

  • La nuova teoria sulla funzione del sonno pubblicata su Science


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela


    Publish In: News Astronomia
  • I pericoli per la sonda Horizons in viaggio verso Plutone, la nuova teoria sulla formazione della Luna e la scoperta di una strana galassia a forma ellittica


    Publish In: News Astronomia
  • I futuri muscoli artificiali saranno costruiti con le fibre polimeriche


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Lo strano oggetto avvistato nei cieli di Ankara in Turchia


    Publish In: Le Prove
  • Aggressione militare russa su un Ufo a Lesopilniy


    Publish In: Le Prove

Come conosciamo la composizione di Stelle e Pianeti

Grazie alla spettroscopia astronomica possiamo individuare con la massima precisione quali elementi chimici si trovano in un corpo celeste. Anche a milioni di anni luce di distanza. Fu la scoperta di un grande scienziato tedesco, Joseph Fraunhofer, a rendere possibile il metodo con cui da Terra gli scienziati sono in grado di analizzare la composizione chimica dei corpi celesti a distanza di milioni di anni luce e con estrema precisione. Studiando nel 1814 lo spettro del Sole, cioè la suddivisione della sua luce nelle diverse lunghezze d'onda, Fraunhofer scoprì una serie di righe nere: come dei "buchi" nello spettro.

(spettroscopia del Sole)

 

 



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit