Text Size
Lunedì, Agosto 19, 2019
Tecnologia Spaziale Alla ricerca delle onde gravitazionali

Il mistero della macchina di Antykithera

La macchina di Antykithera è il più antico calcolatore meccanico conosciuto, databile intorno al 150-100 a.C. Si tratta di un sofisticato planetario, mosso da ruote dentate, che serviva per calcolare ...

Il video dell'Ufo filmato vicino una base militare Norad Americana

Delle strane luci in formazione sono state riprese durante la serata del 4 Giugno nel Sud Est del Colorado in America nei pressi del monte Cheienne. Ad un certo punto, una delle tre luci, sembra spa...

Gli aborigeni australiani, il popolo dei sogni

l tempo del loro primo contatto con i colonizzatori europei, nel tardo XVIII secolo, i nativi australiani erano prevalentemente popoli di cacciatori-raccoglitori in possesso di una ricca cultura orale...

L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco

Un cittadino locale che vive a Cusco, una regione del Perù, ha fatto una scoperta incredibile quando stavano esplorando le gallerie del deserto del sud vicino alla loro casa. La scoperta ha generato...

La continua evoluzione della specie umana

      La selezione naturale è ancora all'opera sugli esseri umani? La questione è di fondamentale importanza per la biologia evoluzionistica, ed è stata materia di un acceso dibattito ne...

L'Ufo fotografato dalla Nasa poche ore prima dell'esplosione del razzo Antares

Una strana attività attività Ufo è stata avvistata, e fotografata, poche ore prima del disastro del lancio spaziale del razzo orbitale Antares. Infatti dalle immagini che sono state scattate diretta...

  • Il mistero della macchina di Antykithera


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il video dell'Ufo filmato vicino una base militare Norad Americana


    Publish In: Le Prove
  • Gli aborigeni australiani, il popolo dei sogni


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco


    Publish In: Le Prove
  • La continua evoluzione della specie umana


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'Ufo fotografato dalla Nasa poche ore prima dell'esplosione del razzo Antares


    Publish In: Le Prove

Alla ricerca delle onde gravitazionali

La frontiera attuale per lo sviluppo della conoscenza dell'Universo è la prova delle onde gravitazionali che sono onde di metrica dello spazio-tempo dovute alla presenza di masse in movimento con un momento di quadrupolo non nullo. La loro esistenza è prevista a livello teorico dalla relatività generale di Einstein.

Fin dagli anni Cinquanta sono stati effettuati vari esperimenti allo scopo di rilevare le onde gravitazionali. In passato i nuovi tipi di radiazione venivano studiati producendoli in laboratorio; tale metodo non è utile nello studio delle onde gravitazionali, in quanto l’emissione di questo tipo di onde, da parte di masse da laboratorio, è estremamente debole e statisticamente improbabile: di conseguenza la strategia migliore è quella di cercare la radiazione emessa da masse grandissime, dell’ordine di quelle delle stelle o delle galassie.

Si conoscono molte possibili sorgenti di onde gravitazionali, tra le quali sistemi binari di stelle, pulsar, esplosioni di supernovae, buchi neri in vibrazione e galassie in formazione; per ognuna di queste fonti il tipo di segnale emesso dovrebbe possedere un “timbro” caratteristico che identifichi univocamente il tipo di fonte e la causa dell’emissione.

Di seguito un video che parla dei progetti di quest'anno dell'Esa e il fantascientifico satellite che dovrà rilevare le famose "onde gravitazionali".

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit