Text Size
Lunedì, Agosto 19, 2019
Scienza e Futuro Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale

L'UFO "controllato" dall'aereonautica svedese

Un utente di YouTube svedese che si fa chiamare 'Cosmicstartraveler'ha postato riprese di UFO nelle vicinanze del suo luogo di residenza, vicino alla città di Goteborg in Svezia. Circa due settim...

Lo studio sui mini buchi neri,il pianeta sopravvissuto alla sua Stella ed il monitoraggio delle Lune del Sistema Solare

Secondo uno studio dell’Università di Pricenton i mini buchi neri non sarebbero poi così pericolosi. Anche se dovessero colpirci, si limiterebbero ad attraversare la Terra da parte a parte, senza f...

Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù

Un avvistamento alieno sorprendente ha lasciato molti nella nazione del Perù in uno stato di shock e in cerca di risposte, ma il governo peruviano sta negando nonostante le prove video dei testimoni. ...

Nuove definizioni scientifiche per Plutone, le ultime scoperte del satellite Plank ed il lato nascosto di Mercurio

Prima del 2006 Plutone era il nono pianeta del sistema Solare. Oggi questo piccolo corpo dalla forma sferica è classificato pianeta nano. Una definizione che però potrebbe non essere ancora quella...

Matthias Stormberger e le profezie sul futuro e la III Guerra Mondiale

Molto poco si sa sul veggente bavarese del diciannovesimo secolo che fu in grado di prevedere con grande accuratezza gli eventi che sarebbero accaduti nel ventesimo secolo.La maggior parte dei suoi ...

I geroglifici egizi trovati in Australia

Stupefacenti geroglifici si trovano in Australia, sulle rocce nella foresta del Parco Nazionale della Hunter Valley, cento chilometri a nord di Sydney. Secondo il ricercatore Paul White essi sono ...

  • L'UFO "controllato" dall'aereonautica svedese


    Publish In: Le Prove
  • Lo studio sui mini buchi neri,il pianeta sopravvissuto alla sua Stella ed il monitoraggio delle Lune del Sistema Solare


    Publish In: News Astronomia
  • Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù


    Publish In: Le Prove
  • Nuove definizioni scientifiche per Plutone, le ultime scoperte del satellite Plank ed il lato nascosto di Mercurio


    Publish In: News Astronomia
  • Matthias Stormberger e le profezie sul futuro e la III Guerra Mondiale


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I geroglifici egizi trovati in Australia


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale

PER la prima volta in laboratorio è stato sviluppato un embrione che è parte maiale e parte umano. L'esperimento, pubblicato sulla rivista scientifica Cell, è stato portato a termine da un team di scienziati americani del Salk Institute of Biological Studies (California) ed è destinato a far discutere. La ricerca ha comportato l'iniezione di cellule staminali umane nell'embrione di un maiale, poi impiantato nell'utero di una scrofa per permettendogli di crescere. Dopo quattro settimane, le cellule staminali si erano sviluppate nei precursori di vari tipi di tessuti, inclusi cuore, fegato e neuroni, e una piccola parte del maiale in sviluppo era composta da cellule umane.

Si tratta di un passo significativo verso la creazione di organi per trapianti. I ricercatori, tuttavia, sarebbero giunti a uno stadio assolutamente iniziale e avrebbero incontrato difficoltà molto maggiori di quanto previsto. "E' un importante primo passo", ha detto il responsabile del team Juan Carlos Izpisua Belmonte e ha aggiunto: "L'obiettivo finale è di creare tessuti funzionanti e trapiantabili, ma siamo ancora molto lontani da tutto ciò".

La possibilità di creare organismi misti uomo-animale è da tempo al centro di dispute etiche. Uno dei dirigenti del Salk Institute, Jun Wu, ha detto che nell'esperimento il livello del contributo di cellule umane è stato "basso" e non include cellule cerebrali.

Dal 2015 i National Institutes of Health hanno stabilito una moratoria sul finanziamento della maggior parte degli studi su chimere uomo-animale. La ricerca del Salk Institute è stata realizzata senza finanziamenti federali e punta a salvare le vite di chi muore in attesa di un intervento. Gli organi sviluppati su una piastra di Petri non sono identici a quelli cresciuti in esseri viventi, dicono i ricercatori. "Ecco il razionale di questo tipo di esperimento - spiega ancora Belmonte - E se lasciamo che la natura faccia il lavoro per noi? Che cosa succede se mettiamo cellule umane all'interno dell'embrione e l'embrione sa cosa farci?".

Lo studio è il risultato di quattro anni di lavoro su qualcosa come 1.500 embrioni di maiale. Si tratta di animali ideali per le ricerche sulle chimere, dice il coautore Pablo Ross dell'University of California a Davis. I loro organi hanno dimensioni analoghe a quelli umani, ma si sviluppano più in fretta. I ricercatori hanno usato vari tipi di staminali per i loro esperimenti. La strada è ancora lunga, ma per i ricercatori questo approccio non è più fantascienza: sta diventando realtà.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit