Text Size
Mercoledì, Luglio 26, 2017
Scienza e Futuro La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D

Il video del tentativo di abbattere un Ufo da parte della milizia Iraniana

Il video che vi mostriamo è stato diffuso dal MUFON e dal sito web etseetc.com e riguarda un cittadino della città di Teheran, Iran, che ha afferma di essere stato testimone ad un avvistamento di una...

Brian Miller racconta la sua esperienza nell’aldilà dopo essere stato tecnicamente morto per circa un ora

Questa è l'incredibile storia di un uomo americano ritornato in vita dopo essere tecnicamente morto per quasi un ora. Quando ormai i medici avevano interrotto ogni tentativo per rianimarlo, l'uomo...

I misteri di Leonardo Da Vinci. Il codice segreto

Leonardo Da Vinci in molte Sue opere ha lasciato diversi messaggi criptati, più o meno comprensibili, ma quello in cui ha trasmesso il messaggio più segreto ed inaccessìbile è sicuramente il Diseg...

Viaggiare nel Tempo è possibile? Secondo la scienza sì, ecco le prove

L’uomo riuscirà mai a viaggiare attraverso il tempo? La maggior parte delle persone risponderebbe con un secco no, eppure, secondo diverse teorie, il viaggio potrebbe esser intrapreso al verifica...

L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco

Un cittadino locale che vive a Cusco, una regione del Perù, ha fatto una scoperta incredibile quando stavano esplorando le gallerie del deserto del sud vicino alla loro casa. La scoperta ha generato...

L'impatto sulla Luna, il meteorite Apophis e lo studio Nasa sui Maya

L’impatto è avvenuto, ma ha deluso. Ecco in sintesi la reazione dopo che il razzo Centaur, seguito dalla sonda Lunar Crater Observation, si è schiantato dentro un cratere lunare. Un’operazione necessa...

  • Il video del tentativo di abbattere un Ufo da parte della milizia Iraniana


    Publish In: Le Prove
  • Brian Miller racconta la sua esperienza nell’aldilà dopo essere stato tecnicamente morto per circa un ora


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I misteri di Leonardo Da Vinci. Il codice segreto


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Viaggiare nel Tempo è possibile? Secondo la scienza sì, ecco le prove


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'incredibile scoperta di una mano aliena ritrovata a Cuzco


    Publish In: Le Prove
  • L'impatto sulla Luna, il meteorite Apophis e lo studio Nasa sui Maya


    Publish In: News Astronomia

La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D


ROMA - La ricetta si basa su due ingradienti, le applicazioni sono moltissime. I primi biomateriali in 3D sono stati sviluppati con acqua e proteine. Materiali al confine tra mondo vivente e inanimato, che possono essere programmati per compiere funzioni biologiche, come cambiare colore quando sotto sforzo, o rilasciare farmaci o ancora riparare le ossa. Questo risultato - pubblicato sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), è stato ottenuto nell'americana Tufts University dal gruppo coordinato dagli italiani Fiorenzo Omenetto e Benedetto Marelli.

La proteina utilizzata nel nuovo materiale è la fibroina, che rende resistente la seta e si auto-assembla. Grazie a queste proprietà, è possibile costruire solidi di dimensioni molto diverse, anche piccolissime, per compiere determinate funzioni. In passato la stessa proteina è stata utilizzata per ottenere delle spugne, ma adesso si è deciso di sfruttare altre proprietà, come la solidità e la resistenza: "Il nuovo materiale si comporta come una plastica dura", spiega all'Agenzia Ansa Omenetto.

I ricercatori sono riusciti a costruire anche delle viti di fibroina: quando vengono esposte ai raggi infrarossi e scaldate fino alla temperatura di 160 gradi rilasciano enzimi o farmaci."Abbiamo ottenuto le viti che si riscaldano aggiungendo delle nanoparticelle d'oro e in futuro - continua Omenetto - aggiungere dei fattori di crescita permetterà di ottenere delle viti ortopediche, capaci di aiutare la ricrescita delle ossa".


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit