Text Size
Sabato, Luglio 11, 2020
Scienza e Futuro Il lancio del modulo Bean. La casa spaziale gonfiabile

Enorme Ufo avvistato vicino al lago Baikal in Russia

Un video di un UFO è stato girato dalla regione di Irkutsk, in Siberia, Russia e sta facendo il giro della rete (vedi video sotto). E' stato presumibilmente girato in prossimità del misterioso lago...

Il cranio "anomalo" trovato sull'isola di Malta

A Malta, nell’ipogeo megalitico di Hal Saflieni (datato molto più antico delle Piramidi egizie di Giza, circa tra il 4100 e il 2100 a.C.) vennero rinvenuti, anni fa, alcuni teschi dalle strane anomali...

Edgar Cayce - Il Profeta Dormiente

Edgar Cayce (Hopkinsville, 18 marzo 1877 – Virginia Beach, 3 gennaio 1945) è stato un fotografo statunitense, ma molto piu famoso come chiaroveggente e taumaturgo. Abbandonato il mondo della fotograf...

L'oggetto non identificato filmato nella missione spaziale STS-127

In questo video ufficiale della NASA viene mostrato un oggetto non identificato che viene filmato (inavvetitamente) durante la misssione americana STS-127

Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare

Il nuovo composto è più economico di quello contenente rutenio, ma consente una densità di energia stoccata 10.000 volte più alta Un'innovativa applicazione dei nanotubi di carbonio sv...

Il poderoso vento emesso dal buco nero supermassivo al centro della galassia, la stella che attraversò il Sistema Solare ed il sottomarino futuristico della Nasa per Titano

Un vento poderoso fuoriesce incessantemente dal buco nero supermassiccio di una galassia, il quasar denominato PDS 456. A studiarne le proprietà con un dettaglio mai raggiunto prima è stato il te...

  • Enorme Ufo avvistato vicino al lago Baikal in Russia


    Publish In: Le Prove
  • Il cranio "anomalo" trovato sull'isola di Malta


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Edgar Cayce - Il Profeta Dormiente


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'oggetto non identificato filmato nella missione spaziale STS-127


    Publish In: Le Prove
  • Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il poderoso vento emesso dal buco nero supermassivo al centro della galassia, la stella che attraversò il Sistema Solare ed il sottomarino futuristico della Nasa per Titano


    Publish In: News Astronomia

Il lancio del modulo Bean. La casa spaziale gonfiabile

La NUOVA "casa" abitabile, a disposizione degli astronauti, verrà lanciata in orbita il prossimo 8 aprile: si chiama Beam (Bigelow Expandable Activity Module) ed è un modulo gonfiabile che verrà agganciato al nodo Tranquillity della Stazione Spaziale Internazionale.

Realizzato dalla Nasa in collaborazione con l'azienda privata Bigelow Aerospace, il modulo sarà abitato per un breve periodo di tempo dagli astronauti, che vi entreranno per alcune ore quattro volte l'anno per due anni, in modo da provarne sicurezza e affidabilità come potenziale casa del futuro per gli esploratori dello spazio, nella prospettiva delle possibili future colonie sulla Luna e su Marte. Lo hanno comunicato gli stessi ingegneri della Bigelow Aerospace in una conferenza stampa congiunta con la Nasa.

Beam, con i suoi 1.400 chili di peso, è già stato sistemato a bordo della navetta Dragon della Space X, il cui lancio è in programma il prossimo 8 aprile da Cape Canaveral.

Quando Dragon sarà arrivata a destinazione, il modulo sarà prelevato dal braccio robotico della Stazione spaziale per essere poi agganciato al nodo Tranquillity. Quindi gli astronauti cominceranno a gonfiare la loro nuova stanza, in un'operazione che dovrebbe durare all'incirca 45 minuti. Una volta pronto, il modulo Beam offrirà 16 metri cubi di spazio abitabile. A bordo saranno installati dei sensori che verificheranno la resistenza dell'habitat alle radiazioni e all'impatto di piccoli frammenti spaziali.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit