Text Size
Mercoledì, Ottobre 23, 2019
Scienza e Futuro Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale

Gli Ufo filmati mentre si avvicinano al tornado in Oklahoma

Durante il disastroso tornado avvenuto in Oklahoma diversi Ufo sembrano interessati al fenomeno, di fatti, vengono ripresi mentre si avvicinano, come per studiarlo, al tornado. E, inoltre, si fa not...

Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft

NON SONO ANCORA arrivati sul mercato, ma i Google Glasses hanno già dei concorrenti. Ultimo tra i brevetti arrivati, ma dal nome pesante, è quello di Microsoft. L'azienda ha depositato alcuni p...

Il video dell'Ufo filmato vicino una base militare Norad Americana

Delle strane luci in formazione sono state riprese durante la serata del 4 Giugno nel Sud Est del Colorado in America nei pressi del monte Cheienne. Ad un certo punto, una delle tre luci, sembra spa...

Il ragazzo cieco che riusciva a vedere, Ben Underwood

Ben Underwood era un ragazzo di origine afroamericana proveniente da Riverside in California. Fin dai primi anni di vita Ben ha dovuto combattere con un terribile nemico, un tumore che all’età di...

I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2

Che il centro della Via Lattea, la nostra Galassia, fosse alquanto turbolento era ben noto da tempo. Ma non che da quelle zone fuoriuscissero giganteschi flussi  di particelle cariche, veri e prop...

I microprocessori dei computer del futuro

Chip realizzati con dipoli magnetici di dimensioni nanoscopiche dissiperebbero solo 18 millielettronvolt di energia per ogni operazione a temperatura ambiente, il minimo consentito dalla seconda ...

  • Gli Ufo filmati mentre si avvicinano al tornado in Oklahoma


    Publish In: Le Prove
  • Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il video dell'Ufo filmato vicino una base militare Norad Americana


    Publish In: Le Prove
  • Il ragazzo cieco che riusciva a vedere, Ben Underwood


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2


    Publish In: News Astronomia
  • I microprocessori dei computer del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro

Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale


MAGIC PLANT, si chiama così il prototipo di pianta che potrebbe rivoluzionare l'agronomia spaziale. Si tratta di una specie di tabacco australiano la cui genetica può rivelarsi utile come studio di un modello da coltivare nello spazio. Media Inaf, il notiziario online dell'istituto nazionale di astrofisica, ricorda che questa pianta - da anni utilizzata in genetica come organismo modello per testare il comportamento di virus e vaccini - ora rappresenta una cavia perfetta per i ricercatori della Queensland University of Technology.

"Con il sequenziamento del genoma, siamo stati in grado di ricostruire la storia di questo organismo modello, andando indietro fino al 1939, quando uno scienziato australiano ha inviato per la prima volta i semi del vegetale a un collega americano - spiega il professor Peter Waterhous della Qut -. Da allora la nicotiana benthamiana, il suo nome scientifico, ha fatto il giro del mondo. Ma la sua storia è anche più lunga: parliamo di una specie che abita il nostro pianeta da circa 750mila anni".

Gli scienziati mirano ad ottenere organismi che germinino e crescano rapidamente, con un tempo di fioritura ridotto, e che soprattutto abbiano bisogno di poca acqua. Un obiettivo ambizioso che però, viste le particolari condizioni presenti nello spazio, potrebbe rivelarsi realizzabile. Si andrebbe ad agire, infatti, in un ambiente sterile per la coltivazione di esemplari privi di sistema immunitario e che quindi possono ottimizzare le loro energie. Privando un organismo del sistema immunitario, si creano le condizioni per accelerare la crescita e lo sviluppo dell'esemplare.

"Così come in medicina le cavie prive di sistema immunitario si rivelano organismi modello per lo studio di cancro e malattie, allo stesso modo una pianta "nuda" può accelerare le ricerche in agronomia", conclude Waterhouse.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit