Text Size
Mercoledì, Settembre 20, 2017
Scienza e Futuro Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale

La misteriosa origine dei monoliti di Asuka in Giappone

Asuka affonda le sue origini nel periodo della storia giapponese definito Jidai Kofun (250-552 d.C.), caratterizzato dalla realizzazione di numerosi tumuli funerari. La zona è conosciuta anche...

Il cargo incenerito, il nuovo rover Curiosity e i 13 segnali dallo spazio

Riempito di spazzatura e lasciato bruciare nel suo rientro in atmosfera. E’ stata questa la fine del cargo giapponese della serie HTV: una fine ingloriosa solo in apparenza perché in realtà tutto si è...

L'apertura di una filiale a Silicon Valley per costruire le armi del Pentagono ed il grande progetto Nasa Nexss per gli esopianeti

SAN FRANCISCO - Le cyber minacce aumentano e il Pentagono guarda alla Silicon Valley, dove si appresta ad aprire il suo primo ufficio. L'obiettivo è quello di rafforzare le sue capacità tecnologich...

Ultime ipotesi sulla materia oscura, l'anello più grande e la storia di un asteroide

La materia oscura diventa ancora più oscura. Se prima si discuteva quale potesse essere la sua vera natura, non ultima l’ipotesi che si tratti di un mare di microscopiche particelle, ora se ne mette i...

Il misterioso morbo di Morgellons, quando la pelle produce strane fibre

Sembra una storia uscita dai nostri peggiori incubi, eppure è vera, e sta facendo ammattire i ricercatori in tutto il mondo, alle prese con un morbo tanto sconosciuto, quanto inquietante.Si tratta...

Invertiti i processi di invecchiamento, primi passi verso l'immortalità

Per la prima volta un gruppo di ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute è riuscito a invertire parzialmente, in un gruppo di topi, i danni degenerativi correlati all'età, osservando u...

  • La misteriosa origine dei monoliti di Asuka in Giappone


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il cargo incenerito, il nuovo rover Curiosity e i 13 segnali dallo spazio


    Publish In: News Astronomia
  • L'apertura di una filiale a Silicon Valley per costruire le armi del Pentagono ed il grande progetto Nasa Nexss per gli esopianeti


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Ultime ipotesi sulla materia oscura, l'anello più grande e la storia di un asteroide


    Publish In: News Astronomia
  • Il misterioso morbo di Morgellons, quando la pelle produce strane fibre


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Invertiti i processi di invecchiamento, primi passi verso l'immortalità


    Publish In: Scienza e Futuro

Magic Plant,Il futuro dell'agronomia spaziale


MAGIC PLANT, si chiama così il prototipo di pianta che potrebbe rivoluzionare l'agronomia spaziale. Si tratta di una specie di tabacco australiano la cui genetica può rivelarsi utile come studio di un modello da coltivare nello spazio. Media Inaf, il notiziario online dell'istituto nazionale di astrofisica, ricorda che questa pianta - da anni utilizzata in genetica come organismo modello per testare il comportamento di virus e vaccini - ora rappresenta una cavia perfetta per i ricercatori della Queensland University of Technology.

"Con il sequenziamento del genoma, siamo stati in grado di ricostruire la storia di questo organismo modello, andando indietro fino al 1939, quando uno scienziato australiano ha inviato per la prima volta i semi del vegetale a un collega americano - spiega il professor Peter Waterhous della Qut -. Da allora la nicotiana benthamiana, il suo nome scientifico, ha fatto il giro del mondo. Ma la sua storia è anche più lunga: parliamo di una specie che abita il nostro pianeta da circa 750mila anni".

Gli scienziati mirano ad ottenere organismi che germinino e crescano rapidamente, con un tempo di fioritura ridotto, e che soprattutto abbiano bisogno di poca acqua. Un obiettivo ambizioso che però, viste le particolari condizioni presenti nello spazio, potrebbe rivelarsi realizzabile. Si andrebbe ad agire, infatti, in un ambiente sterile per la coltivazione di esemplari privi di sistema immunitario e che quindi possono ottimizzare le loro energie. Privando un organismo del sistema immunitario, si creano le condizioni per accelerare la crescita e lo sviluppo dell'esemplare.

"Così come in medicina le cavie prive di sistema immunitario si rivelano organismi modello per lo studio di cancro e malattie, allo stesso modo una pianta "nuda" può accelerare le ricerche in agronomia", conclude Waterhouse.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
www.prestitionline.it
jeux gratuit