Text Size
Lunedì, Novembre 20, 2017
Scienza e Futuro Presto gli ologrammi saranno proiettati direttamente dagli smartphone

La leggenda del guaritore di Arbatax

Lo terrorizzano molto più di quanto lui terrorizzi loro, ma come sentono il suo nome i medici locali sbiancano, sbandano, dicono di non conoscerlo, manco fosse Frankenstein o Craig Venter, manco ave...

Wikileaks: Il Vaticano sa dell’esistenza degli alieni. La rivelazione dell’astronauta Edgar Mitchell

Un vero e proprio “giallo” sta maturando in queste ore sulla rete a seguito della repentina e misteriosa scomparsa, a poche ore dalla sua pubblicazione, di una notizia pubblicata nella giornata di...

Il cargo incenerito, il nuovo rover Curiosity e i 13 segnali dallo spazio

Riempito di spazzatura e lasciato bruciare nel suo rientro in atmosfera. E’ stata questa la fine del cargo giapponese della serie HTV: una fine ingloriosa solo in apparenza perché in realtà tutto si è...

I giapponesi lanciano missili contro gli UFO

E 'ultimamente trapelato che i leader del Congresso negli Stati Uniti stanno tenendo colloqui a porte chiuse su una presunta "decapitazione", che si riferisce a un evento catastrofico che cancella...

Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale

PER la prima volta in laboratorio è stato sviluppato un embrione che è parte maiale e parte umano. L'esperimento, pubblicato sulla rivista scientifica Cell, è stato portato a termine da un team di ...

Ufo catturato in un video a Santiago che si muove a velocità sorprendente

Gli avvistamenti di misteriosi oggetti volanti con capacità tecniche sconosciute sulla Terra hanno confuso l'umanità nel corso della storia. Nella maggior parte dei casi sono stati spiegati in manie...

  • La leggenda del guaritore di Arbatax


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Wikileaks: Il Vaticano sa dell’esistenza degli alieni. La rivelazione dell’astronauta Edgar Mitchell


    Publish In: Le Prove
  • Il cargo incenerito, il nuovo rover Curiosity e i 13 segnali dallo spazio


    Publish In: News Astronomia
  • I giapponesi lanciano missili contro gli UFO


    Publish In: Le Prove
  • Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Ufo catturato in un video a Santiago che si muove a velocità sorprendente


    Publish In: Le Prove

Presto gli ologrammi saranno proiettati direttamente dagli smartphone

COSE, persone, animali fluttueranno per la stanza, facendo capolino dallo schermo dei nostri telefoni cellulari. Questa sarà la rivoluzione della realtà virtuale. In un futuro non troppo lontano gli smartphone saranno in grado di generare ologrammi. Un balzo tecnologico che si deve a un'idea di una piccola società californiana, Ostendo Technologies.

Qui lavorano 115 persone, tra cui diversi scienziati esperti di nanotecnologie, che hanno realizzato un chip "grande più o meno quanto una tic tac capace di proiettare immagini su uno schermo da 48 pollici", si legge sul Wall Street Journal. Un dispositivo che presto potrebbe arrivare su tutti gli smartphone e che ha un costo contenuto, circa 30 dollari.

Il progetto ha catturato l'interesse di investitori pubblici e privati - tra cui anche la Defence Advanced Research Projects Agency (Darpa), un'agenzia che fa capo all'esercito statunitense -  consentendo a ostendo di raccogliere 128 milioni di dollari: di questi 38 provenienti da fondi governativi per ricerca e sviluppo.

Il capitale è stato impiegato dalla compagnia californiana per realizzare, dopo un lavoro decennale, il Quantum Photonic Imager, un proiettore ad altissima risoluzione: 5000 pixel per pollice (ppi). Una qualità dell'immagine molto elevata, soprattutto se si considera che lo schermo di un moderno smartphone raggiunge solo i 400 ppi.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit