Text Size
Lunedì, Maggio 29, 2017
Scienza e Futuro Presto gli ologrammi saranno proiettati direttamente dagli smartphone

L'Ufo ripreso dalla Stazione Spaziale Internazionale il 30 Agosto

Nelle ultime settimane molti oggetti sconosciuti sono stati visti nei pressi della Stazione Spaziale Internazionale. Anche in questo caso due UFO sono stati avvistati su live feed della NASA, ( o...

I Dargos

Zanfretta descrive questi alieni come di pelle verde e increspata, alti quasi tre metri, grandi punte sulla testa e occhi triangolari gialli; egli dichiara che proverrebbero da un pianeta morente ...

Il futuro dei giubbotti antiproiettile e dei satelliti è nelle Nanostrutture Resistenti

Quanto può resistere un materiale nanostrutturato che viene colpito da un proiettile? Sicuramente molto più dei moderni pannelli di kevlar o di acciaio. Ma le prove di laboratorio convenzionali n...

Il video del tentativo di abbattere un Ufo da parte della milizia Iraniana

Il video che vi mostriamo è stato diffuso dal MUFON e dal sito web etseetc.com e riguarda un cittadino della città di Teheran, Iran, che ha afferma di essere stato testimone ad un avvistamento di una...

Il ritardo magnetico del Sole, la scoperta di 19 asteroidi vicini e il cielo controllato dalla Nasa

Dopo un periodo di calma durato più del previsto, il Sole sta entrando nella nuova fase di massima attività. Sono però rimasti i dubbi sul perché di questo ritardo che, va detto, non è stato né il ...

Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù

Un avvistamento alieno sorprendente ha lasciato molti nella nazione del Perù in uno stato di shock e in cerca di risposte, ma il governo peruviano sta negando nonostante le prove video dei testimoni. ...

  • L'Ufo ripreso dalla Stazione Spaziale Internazionale il 30 Agosto


    Publish In: Le Prove
  • I Dargos


    Publish In: Razze Aliene
  • Il futuro dei giubbotti antiproiettile e dei satelliti è nelle Nanostrutture Resistenti


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il video del tentativo di abbattere un Ufo da parte della milizia Iraniana


    Publish In: Le Prove
  • Il ritardo magnetico del Sole, la scoperta di 19 asteroidi vicini e il cielo controllato dalla Nasa


    Publish In: News Astronomia
  • Un Ufo è stato visto e filmato in pieno giorno in Perù


    Publish In: Le Prove

Presto gli ologrammi saranno proiettati direttamente dagli smartphone

COSE, persone, animali fluttueranno per la stanza, facendo capolino dallo schermo dei nostri telefoni cellulari. Questa sarà la rivoluzione della realtà virtuale. In un futuro non troppo lontano gli smartphone saranno in grado di generare ologrammi. Un balzo tecnologico che si deve a un'idea di una piccola società californiana, Ostendo Technologies.

Qui lavorano 115 persone, tra cui diversi scienziati esperti di nanotecnologie, che hanno realizzato un chip "grande più o meno quanto una tic tac capace di proiettare immagini su uno schermo da 48 pollici", si legge sul Wall Street Journal. Un dispositivo che presto potrebbe arrivare su tutti gli smartphone e che ha un costo contenuto, circa 30 dollari.

Il progetto ha catturato l'interesse di investitori pubblici e privati - tra cui anche la Defence Advanced Research Projects Agency (Darpa), un'agenzia che fa capo all'esercito statunitense -  consentendo a ostendo di raccogliere 128 milioni di dollari: di questi 38 provenienti da fondi governativi per ricerca e sviluppo.

Il capitale è stato impiegato dalla compagnia californiana per realizzare, dopo un lavoro decennale, il Quantum Photonic Imager, un proiettore ad altissima risoluzione: 5000 pixel per pollice (ppi). Una qualità dell'immagine molto elevata, soprattutto se si considera che lo schermo di un moderno smartphone raggiunge solo i 400 ppi.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit