Text Size
Domenica, Ottobre 25, 2020
Scienza e Futuro Stampa in 4D. Il futuro è già tra noi

Usare il suono per far lievitare gli oggetti. La nuova frontiera degli ologrammi acustici

UN GRUPPO di ricercatori del Max Planck Institute è riuscito a muovere oggetti a distanza con particolari onde sonore. Spostare oggetti senza toccarli è un traguardo per il quale da tempo lavorano...

Spirit,Opportunity e il sogno di Marte

Spirit (o meglio MER-A, Mars Exploration Rover-A, per distinguerlo dalla sonda gemella MER-B "Opportunity") è il primo dei due rover della NASA giunti su Marte nel mese di gennaio 2004. Le specifiche ...

Dalle previsioni di 56 futurologi ecco le destinazioni che cambieranno la geografia turistica nei prossimi dieci anni

DI VIAGGI nello Spazio se ne stanno progettando fin troppi. Basti guardare alle promesse del miliardario Richard Branson e ai profumati biglietti che ha già staccato per un giretto a 100 chilometri...

Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre

Un insegnante presso il New Mexico Institute a Roswell potrebbe aver scoperto la prima prova scientifica di detriti fabbricati e provenienti da un altro pianeta. Inoltre, questi detriti sono sta...

Secondo Richard Dolan gli americani sono in contatto con gli alieni dal 1947

Lancio di agenzia nel cuore di una domenica critica per l’Italia, visto l’ennesimo ultimatum della Comunità europea, e tragica per gli sportivi, a causa l’incidente mortale di Marco Simoncelli a Se...

Tyche, il nuovo pianeta che potrebbe essere Nibiru

  Mentre WISE continua a mappare il cielo ad una risoluzione nel vicino infrarosso mai raggiunta in precedenza, cresce l'attesa per la possibile scoperta di quello che è noto in tutto il ...

  • Usare il suono per far lievitare gli oggetti. La nuova frontiera degli ologrammi acustici


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Spirit,Opportunity e il sogno di Marte


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Dalle previsioni di 56 futurologi ecco le destinazioni che cambieranno la geografia turistica nei prossimi dieci anni


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre


    Publish In: Le Prove
  • Secondo Richard Dolan gli americani sono in contatto con gli alieni dal 1947


    Publish In: Le Prove
  • Tyche, il nuovo pianeta che potrebbe essere Nibiru


    Publish In: Profezie passate e future

Stampa in 4D. Il futuro è già tra noi

Le stampanti 3D non hanno ancora finito di stupire il mondo con le loro incredibili realizzazioni che sui tavoli dei laboratori dei più avanzati Istituti di ricerca tecnologica, come il Self-Assembly Lab del Massachusetts Institute of Technology, fa la sua comparsa una stampante 4D, realizzata in collaborazione con la società Stratasy.

La quarta dimensione, come in fisica, è il tempo: la nuova tecnica infatti non si limita a stampare in 3D dispositivi statici a partire da fogli di metallo o alluminio, ma impiega materiali che evolvono in risposta agli stimoli ambientali. Il risultato è un prodotto che cambia forma, riassemblandosi secondo un nuovo schema senza interventi esterni.

Il video mostra un primo eloquente esempio delle potenzialità della stampante 4D: l'auto-assemblaggio di un cubo a partire da una struttura piana, secondo un processo che ricorda molto le costruzioni di figure solide in carta o cartoncino che si fanno a scuola. Il risultato del MIT apre una nuova strada nell'ambito della realizzazione rapida di prototipi, con un cambio di prospettiva concettuale non di poco conto: sono i materiali stessi a contenere implicitamente l'informazione necessaria a produrre la forma finale (Cortesia Stratasys & The Self-Assembly Lab at MIT)

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit