Text Size
Lunedì, Febbraio 24, 2020
Scienza e Futuro Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft

Conseguenze della tempesta solare prevista dalla Nasa per il 2012

Uno degli aspetti previsti dalla Nasa per il 2012 è molto preoccupante, di fatti, la tempesta solare prevista, sarà in grado di spegnere letteralmente il nostro pianeta facendolo regredire di almeno 1...

Santa Ildegarda e le preoccupanti profezie dopo l'elezione dell'ultimo dei Papi

"Uno dei musulmani rimasti si convertirà, diventerà prete, vescovo e poi cardinale, e quando verrà eletto il nuovo Papa questo cardinale ucciderà il Papa prima che sia incoronato, a causa della gelosi...

L'enigma della Pietra di Ingá, la pietra con incisa la storia di Atlantide

È un lungo masso orizzontale ricoperto di misteriosi simboli e notevoli formazioni geometriche. Gli indigeni Tupi che vivevano in questa zona la chiamavano “Itacoatiara”, che nella loro lingua ...

La più grande mappa di Galassie per l'energia oscura,il sorprendente caso delle tre bolle di supernova ed il vortice gravitazionale del buco nero

Oscura lo è ancora, ma le sue proprietà sono adesso un po’ più chiare. Anzi, più chiare di quanto siano state mai. Parliamo dell’energia oscura, e ad annunciare l’importante risultato è il team d...

L'incredibile ritrovamento di una mummia aliena in Perù

“Hanno trovato uno scheletro di un alieno mummificato in Perù!” Questo il titolo della notizia che pochi giorni fa è stata pubblicata dal canale TV CNC Perù, dove appunto è stato presentato il fil...

Il progetto ISIS: la grande piramide è una base aliena

Una delle ultime testimonianze della presenza aliena nel passato dell'umanità ci arriva dall Russia. La storia sembrerebbe un falso se non fosse supportato da un filmato che proverebbe la veridicità d...

  • Conseguenze della tempesta solare prevista dalla Nasa per il 2012


    Publish In: Profezie passate e future
  • Santa Ildegarda e le preoccupanti profezie dopo l'elezione dell'ultimo dei Papi


    Publish In: Profezie passate e future
  • L'enigma della Pietra di Ingá, la pietra con incisa la storia di Atlantide


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La più grande mappa di Galassie per l'energia oscura,il sorprendente caso delle tre bolle di supernova ed il vortice gravitazionale del buco nero


    Publish In: News Astronomia
  • L'incredibile ritrovamento di una mummia aliena in Perù


    Publish In: Le Prove
  • Il progetto ISIS: la grande piramide è una base aliena


    Publish In: Le Prove

Il futuro degli occhiali Smart secondo Microsoft

NON SONO ANCORA arrivati sul mercato, ma i Google Glasses hanno già dei concorrenti. Ultimo tra i brevetti arrivati, ma dal nome pesante, è quello di Microsoft. L'azienda ha depositato alcuni progetti per degli occhiali in grado di mostrare a chi li indossa informazioni in tempo reale sull'ambiente circostante. Realtà aumentata in tutto e per tutto, le lenti di Redmond potranno fornire informazioni su quello che l'utente ha davanti in quel momento, sia un oggetto, un luogo, un evento.

Gli occhiali di Microsoft saranno insomma una "wiki-lente" per saperne di più su ciò che si ha di fronte: nei disegni di Microsoft si vede una partita di calcio, e si può immaginare che gli occhiali saranno in grado di fornire dettagli sui giocatori, sul match e informazioni di corredo. Secondo il brevetto, il dispositivo sarà in grado di interpretare in quale direzione è orientato lo sguardo dell'utente, e regolare la visualizzazione e l'ottica di conseguenza.

A differenza degli occhiali di Google, che sono di fatto un dispositivo Android simile a uno smartphone inserito in una montatura ottica, il progetto di Microsoft sembra più orientato verso un concetto di "wearable computing". Un dispositivo sì da indossare, ma in grado di convogliare elementi di funzionalità nuovi nella possibilità di utilizzarlo senza mani.

 

Gli occhiali di Microsoft guardano al futuro



Guardando i brevetti, le dotazioni sembrano quelle standard, irrinunciabili, come fotocamera, microfono, sensori di locazione e orientamento. Non è ancora chiaro che tipo di display monteranno, quale sarà il sistema operativo (ma Windows Phone potrebbe essere adattato a un'interazione ottica) e se il dispositivo sarà composto dai soli occhiali o avrà un'appendice esterna.

Di certo non mancherà la connettività Wifi e Bluetooth. Non si sa però se a Redmond pensano a questo dispositivo come a un prodotto commerciale o un puro esperimento, o ancora un progetto destinato ad usi governativi, militari o industriali. Ma di sicuro, la frontiera della tecnologia indossabile sarà la prossima terra di conquista per l'hi-tech.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit