Text Size
Giovedì, Giugno 21, 2018
Scienza e Futuro Il panificio tecnologico che usa la tecnologia NanoBak

Le prime Galassie dell'Universo osservate da Hubble,la simulazione computerizzata dell'Universo e la stella che si avvicina ad un buco nero

Un team di ricercatori si è avvalso del cosiddetto effetto delle lente gravitazione per osservare con l’Hubble Space Telescope della NASA e dell’ESA per rivelare il più grande campione  delle più ...

Secondo il prof. Tiller, i nostri pensieri possono cambiare la realtà

Molte persone descrivono il professor William A. Tiller come uno scienziato in anticipo sui tempi. Professore emerito di Scienza e Ingegneria dei Materiali presso la Stanford University, Tiller...

Scoperta una nana bruna a 27 gradi di temperatura, l'ultima missione della STARDUST e il suono di Saturno

Appena 27 gradi: meno di quanto fanno registrare i nostri termometri nelle calde giornate d'estate. E' la temperatura superficiale di una nana bruna che dista da noi 63 anni luce. Per gli astronomi...

L'energia imprevedibile di Cygnus X- 3,l'acceleratore LHC torna a lavoro e gli sbuffi di Encelado

E’ da 40 anni che cerchiamo di svelare i segreti di Cygnus X-3, un oggetto della nostra Galassia che sprigiona enormi quantità di energia, in apparenza in modo casuale. Proprio questa imprevedibilit...

Le sorprese astronomiche rivelate dalla sonda Genesis,l'oceano di lava della luna IO e la scelta del progetto spaziale al Discovery Program

Sole e pianeti rocciosi come il nostro sono più diversi di quanto credevamo. Ce lo dicono le analisi di alcune particelle emesse dal Sole raccolte dalla sonda Genesis. Analisi che hanno rivelato un...

Diamanti e Mammut, trovata acqua nello spazio e l'esperienza Nasa per i minatori

Perché 13mila anni fa i mammuth si sono estinti? Per alcuni ricercatori fu colpa di un asteroide o di una cometa che avrebbe colpito il Nord America. I conseguenti stravolgimenti climatici avrebber...

  • Le prime Galassie dell'Universo osservate da Hubble,la simulazione computerizzata dell'Universo e la stella che si avvicina ad un buco nero


    Publish In: News Astronomia
  • Secondo il prof. Tiller, i nostri pensieri possono cambiare la realtà


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Scoperta una nana bruna a 27 gradi di temperatura, l'ultima missione della STARDUST e il suono di Saturno


    Publish In: News Astronomia
  • L'energia imprevedibile di Cygnus X- 3,l'acceleratore LHC torna a lavoro e gli sbuffi di Encelado


    Publish In: News Astronomia
  • Le sorprese astronomiche rivelate dalla sonda Genesis,l'oceano di lava della luna IO e la scelta del progetto spaziale al Discovery Program


    Publish In: News Astronomia
  • Diamanti e Mammut, trovata acqua nello spazio e l'esperienza Nasa per i minatori


    Publish In: News Astronomia

Il panificio tecnologico che usa la tecnologia NanoBak

C'è un nuovo ingrediente nell'antica ricetta per preparare il pane a Emden, in Germania. Il sistema NanoBak permette alla famiglia Sikken di ridurre i costi legati all'energia durante la produzione, cambiando il modo in cui viene fatto lievitare l'impasto.

"La tecnologia NanoBak è un nuovo sistema di umidificazione in cui attraverso gli ultrasuoni vengono create piccole gocce", afferma il manager Jorg Schulz. "Queste poi trasmettono umidità nelle celle di lievitazione dei panifici".




"L'umidificazione NanoBak significa che l'acqua viene fatta oscillare attraverso piezo elementi che sono attivati da impulsi elettrici", continua Schulz. "L'acqua oscilla e piccole gocce si dissolvono in superficie. Sono così leggere che restano in sospensione e vengono portate da una corrente d'aria nella cella di lievitazione".

NanoBak crea una leggera nuvola di umidità attorno alla cella di lievitazione del pane e questo presenta vantaggi rispetto agli umidificatori tradizionali, un risparmio energetico di quasi il 50 per cento.

"Abbiamo deciso di utilizzare questo nuovo sistema quando abbiamo capito che prima la nostra produzione era basata su coincidenze", spiega il consulente Dirk Sikken. "Funzionava ma il processo non era stabile, a causa delle diverse condizioni meteorologiche. La qualità non era sempre la stessa, per cui ci è sembrata chiara la scelta d'investire in una tecnologia fredda".

"Di solito non è così difficile integrare una tecnologia nel processo di panificazione", dice Sikken, "ma è più difficile dire al panettiere che per anni ha fatto lo stesso lavoro, di usare una nuova tecnologia e fare del suo meglio".

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit