Text Size
Sabato, Gennaio 23, 2021
Scienza e Futuro Quanto pesa tutta l'umanità della Terra? La scienza risponde

Il video dell'ufo ripreso in Norvegia

Un testimone ha avvistato un UFO  mentre stava facendo trekking nei pressi della sua Città natale, ed è riuscito a filmare quello che potrebbe benissimo essere un veicolo di origine aliena mentre v...

Vision for Space Exploration: la strategia di esplorazione spaziale avanzata

La Vision for Space Exploration è una strategia di esplorazione spaziale degli Stati Uniti d'America, annunciata il 14 gennaio 2004 dal Presidente degli Stati Uniti George W. Bush. Essa è stata interp...

Apollo 20 la missione Nasa segreta

Argomento portante del filmato sarebbe una fantomatica missione Apollo 20 che sarebbe giunta sul nostro satellite il 16 Agosto 1976. Sua destinazione era il cratere Iszak D, a sud-ovest del cratere De...

Giappone si prepara per attacco UFO

    TOKIO – Il capo di Stato maggiore delle Forze di autodifesa giapponesi, il ministro Shigeru Ishiba, ha affermato che il Giappone deve prepararsi preventivamente ad un possibile atta...

L'uovo di Assuan: la prima testimonianza sulle piramidi che non dovrebbe esistere

Nell'articolo "Viaggio alla scoperta della mysteriosa Nubia egiziana: l’uovo delle piramidi", Stefano Panizza, esamina un singolare oggetto egizio risalente con ogni probabilità al V millennio ...

Real mistery: il fantasma che si manifesta in un negozio americano

A fine giornata, in negozio americano, il commesso sistema i vari prodotti, quando ad un certo punto, succede qualcosa di strano. Intanto il carrello si era spostato da solo e poi continuavano a cad...

  • Il video dell'ufo ripreso in Norvegia


    Publish In: Le Prove
  • Vision for Space Exploration: la strategia di esplorazione spaziale avanzata


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Apollo 20 la missione Nasa segreta


    Publish In: Le Prove
  • Giappone si prepara per attacco UFO


    Publish In: Preparativi 2012
  • L'uovo di Assuan: la prima testimonianza sulle piramidi che non dovrebbe esistere


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Real mistery: il fantasma che si manifesta in un negozio americano


    Publish In: Uomini e Misteri

Quanto pesa tutta l'umanità della Terra? La scienza risponde

Quanto pesa l'umanità in termini di biomassa? Se lo sono chiesti i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine arrivando a una stima ora pubblicata sulla rivista ad accesso libero “BMC Public Health”.

La questione è infatti rilevante dal punto di vista ecologico: la popolazione umana ha raggiunto da poco i sette miliardi di individui ma le necessità energetiche e di alimentazione dipendono anche dalla massa corporea complessiva dell'umanità, dalla sua distribuzione geografica e anche dalla prevalenza di sovrappeso e obesità. I ricercatori sono partiti dalle rilevazioni delle Nazioni Unite e dell'Organizzazione mondiale della sanità per arrivare a una stima della popolazione umana adulta di 287 milioni di tonnellate, 15 milioni delle quali sono dovute al sovrappeso e 3,5 milioni all'obesità.

Si tratta di valori di assoluto rilievo ma da considerare sottostimati rispetto alla realtà, poiché i dati dell'OMS utilizzati sono relativi al report SURF del 2005.

Tutto il "peso" dell'umanità sul pianeta

Folla durante una manifestazione religiosa in India. L'Asia viene spesso citata in tema di sovrappopolazione, ma pur costituendo il 61 per cento della popolazione mondiale, ne costituisce solo il 13 per cento in termini di biomassa

Sorprendenti sono le differenze regionali, che sembrano riprodurre in fotocopia le disuguaglianze economiche e sociali: a fronte di un peso medio individuale mondiale di 62 chilogrammi, il Nord America guadagna il primo posto nella classifica per nazioni con una media di 80,7 chilogrammi. Rapportato alla popolazione, significa che il Nord America rappresenta il 34 per cento della massa umana mondiale con solo il 6 per cento della popolazione, mentre l'Asia costituisce solo il 13 per cento della biomassa mondiale e il 61 per cento della popolazione.

“I nostri risultati sottolineano l'importanza di tenere conto anche della biomassa invece che solo della popolazione quando si considera l'impatto biologico di una specie, specialmente nel caso degli esseri umani”, ha spiegato Sarah Walpole, che ha partecipato allo studio.

La battaglia per un minore impatto umano sull'ambiente terrestre passa anche quindi dalle misure di cura e di prevenzione del sovrappeso e dell'obesità, che generalmente sono concepite per proteggere la salute dei cittadini.

"Chiunque è disposto ad accettare l'idea che la crescita della popolazione mondiale possa minacciare la sostenibilità ambientale”, ha concluso Ian Roberts, che ha guidato lo studio. “I nostri risultati mettono all'attenzione di tutti che anche il peso eccessivo degli individui rappresenta una minaccia per la sostenibilità”.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit