Text Size
Sabato, Maggio 30, 2020
Scienza e Futuro Illumishare: il futuro dell'interazione secondo Microsoft

L'Ufo ripreso dalla Stazione Spaziale Internazionale il 30 Agosto

Nelle ultime settimane molti oggetti sconosciuti sono stati visti nei pressi della Stazione Spaziale Internazionale. Anche in questo caso due UFO sono stati avvistati su live feed della NASA, ( o...

Il portale fotografato da Google Earth mentre esce un UFO in California

Nel monte Shasta in California negli Stati Uniti, nelle fotto scattate da google earth c'è qualcosa davvero di insolito. A prima vista sembra un "normale Ufo" che rimane immobile nel cielo ma, guard...

Gli antichi visitatori alieni ed il "culto del Cargo"

Ogni anno la tribù amazzonica Kayapo festeggia l’arrivo del misterioso Bep-Kororoti, o “colui che viene dal cosmo”, venuto in visita sulla Terra tanto tempo fa. Così narra un’antica leggenda a...

L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti

Un gruppo di giovani escursionisti, mentre attraversavano il denso bosco di Plovdiv in Bulgaria, si sono imbattuti in un vero e prorpio extraterrestre del tipo grigio. L'alieno, inquadrato nel video...

Linee di Nazca

Le Linee di Nazca sono dei geoglifi, linee tracciate sul terreno, del deserto di Nazca, un altopiano arido che si estende per una cinquantina di chilometri tra le città di Nazca e di Palpa, nel Perù...

I pianeti abitabili sono più numerosi del previsto, l'app della Nasa per aiutarla a trovare asteroidi e l'azoto molecolare trovato da Rosetta

Grazie ai dati raccolti dal satellite Kepler, gli astronomi hanno scoperto migliaia di sistemi planetari extrasolari nella nostra galassia, molti dei quali hanno più pianeti in orbita intorno alla ...

  • L'Ufo ripreso dalla Stazione Spaziale Internazionale il 30 Agosto


    Publish In: Le Prove
  • Il portale fotografato da Google Earth mentre esce un UFO in California


    Publish In: Le Prove
  • Gli antichi visitatori alieni ed il "culto del Cargo"


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti


    Publish In: Le Prove
  • Linee di Nazca


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • I pianeti abitabili sono più numerosi del previsto, l'app della Nasa per aiutarla a trovare asteroidi e l'azoto molecolare trovato da Rosetta


    Publish In: News Astronomia

Illumishare: il futuro dell'interazione secondo Microsoft

Nei cantieri Microsoft sono diverse le idee ancora in fase di elaborazione potenzialmente in grado di rivoluzionare il presente ed il futuro della tecnologia. Tra queste, IllumiShare rappresenta sicuramente una delle più interessanti e, probabilmente, una di quelle più vicine al divenire realtà, come evidenziato da una dimostrazione video delle potenzialità di tale strumento per la condivisione di uno spazio fisico in tempo reale con altre persone.


IllumiShare è un sistema studiato nei laboratori di Redmond il quale permette di realizzare un’area condivisa su di una qualunque superficie e consente ad altre persone di lavorarci in tempo reale. Utilizzando quella che a primo impatto può sembrare una semplice lampada si può quindi proiettare una luce sulla superficie desiderata la quale delimita la regione condivisa. Qualsiasi cosa accada all’interno di tale zona verrà registrata e proiettata nell’area condivisa del proprio interlocutore, realizzando ad esempio un foglio comune sul quale scrivere.

Le potenzialità di IllumiShare sono dunque piuttosto elevate, in quanto consente di collaborare in maniera diretta con altre persone ovunque esse si trovino. La dimostrazione effettuata dal ricercatore Microsoft Sasa Junuzovic mette infatti in risalto differenti applicazioni di tale sistema, il quale permette ad esempio di disputare una partita di carte utilizzando strumenti fisici e non virtuali, di collaborare ad un documento cartaceo oppure di confrontare oggetti per qualsivoglia scopo.

IllumiShare, insomma, porta l’interazione fisica su di un livello virtuale, simulando la presenza di oggetti sulla superficie dinanzi a sé e riflettendo su tutte le aree condivise quanto accade su ciascuna di esse. Attualmente, lo stato dei lavori sembrerebbe essere piuttosto avanzato, con i principali problemi che a quanto pare sarebbero stati già superati nel migliore dei modi dagli ingegneri che lavorano al progetto. Al momento, però, non è dato sapere se e quanto il tutto verrà trasformato in un prodotto da distribuire su larga scala.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit