Text Size
Lunedì, Marzo 01, 2021
Scienza e Futuro Facendo esercizio fisico, secondo la scienza, si modifica anche il DNA

La scoperta dell'incredibile squalo che vive fino a 400 anni

Alcuni di loro probabilmente nuotavano nell’oceano Atlantico ancor prima che Galileo inventasse il telescopio. E sono ancora vivi. Stiamo parlando degli squali della Groenlandia, che un studio app...

La strana colonna di Baalbek

Baalbek in Libano è uno dei siti archeologici più importanti del Vicino Oriente, dichiarato nel 1984 Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO. Si trova, in linea d'aria, a circa 65 km ad est di Beirut. Ba...

Un Ufo filmato mentre veniva trasportato da un elicottero militare russo

Molti eventi di UFO e alieni in Russia hanno avuto un escalation negli ultimi sei mesi. Goffe storie di insabbiamento sono uscite rapidamente per nascondere la realtà di visite aliene rese e...

La mappa stellare sumera ed il cataclisma cosmico di 9800 anni fa

L’Evento di Köfels è una gigantesca frana verificatasi sulle Alpi austriache circa 9800 anni fa, spessa oltre 500 metri e con un fronte lungo almeno 5 chilometri. Le caratteristiche enigmatich...

Le macchie solari su Proxima Centauri, gli strani anelli che ruotano nel senso opposto al pianeta j1407b e la nascita della vita generata dalla luce stellare

Dallo scorso agosto, quando è stata annunciata la scoperta di un pianeta in zona abitabile che le orbita attorno, Proxima Centauri, la stella più vicina alla Terra, è oggetto di grandissima attenzi...

Le 10 foto misteriose con la loro storia d'orrore

Il sito Egokick.com ha raccolto una serie di foto terrificanti. Il racconto dietro ognuna di loro è davvero degno di un romanzo dell’orrore. Il problema è che questo foto, presumibilmente, sono vere. ...

  • La scoperta dell'incredibile squalo che vive fino a 400 anni


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La strana colonna di Baalbek


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Un Ufo filmato mentre veniva trasportato da un elicottero militare russo


    Publish In: Le Prove
  • La mappa stellare sumera ed il cataclisma cosmico di 9800 anni fa


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • Le macchie solari su Proxima Centauri, gli strani anelli che ruotano nel senso opposto al pianeta j1407b e la nascita della vita generata dalla luce stellare


    Publish In: News Astronomia
  • Le 10 foto misteriose con la loro storia d'orrore


    Publish In: Uomini e Misteri

Facendo esercizio fisico, secondo la scienza, si modifica anche il DNA

Che l'esercizio fisico faccia bene alla salute è un fatto noto e dimostrato innumerevoli volte. Difficile tuttavia immaginare che l'effetto positivo arrivi fino a un livello biologico fondamentale come quello genetico, come invece ha riscontrato una nuova ricerca - illustrata sulle pagine della rivista “Cell Metabolism” - che ha scoperto come anche pochi minuti di esercizio possano produrre, in persone inattive ma in buona salute, un cambiamento immediata del DNA.

Ovviamente, il codice genetico codificato dalla sequenza nucleotidica delle cellule muscolari non cambia con l'esercizio: le modificazioni riguardano altri aspetti chimici e strutturali del DNA e sembrano rappresentare i primi eventi di una riprogrammazione genetica dei muscoli che ha lo scopo di variare il metabolismo celluare e, in ultima istanza, aumentare la forza e la resistenza muscolare.

“I nostri muscoli hanno una plasticità incredibile”, spiega Juleen Zierath, del Karolinska Institut svedese. “Spesso si dice che siamo quello che mangiamo: almeno per i muscoli ciò è vero; se non li usiamo li perdiamo e quello che abbiamo scoperto è uno dei meccanismi che permette che ciò avvenga”.

I cambiamenti relativi al DNA in questione sono noti come modificazioni epigenetiche e coinvolgono l'attivazione o la disattivazione di marcatori genetici, in particolare sui nucleotidi, generalmente indicati con le lettere A, G, T e C. Secondo i risultati del nuovo studio, il DNA delle cellule dei muscoli scheletrici di persone che hanno da poco effettuato un esercizio fisico mostra un numero di gruppi metile inferiore rispetto a quello che si misura in assenza di esercizio. In particolare, la metilazione attiva geni importanti per l'adattamento dei muscoli all'esercizio.

Sulla base dei risultati ottenuti, i ricercatori hanno ipotizzato che anche la caffeina introdotta nell'organismo con il caffè del mattino sia in grado di influire sui muscoli secondo meccanismi analoghi. Per quanto riguarda la caffeina, Zierath sottolinea infatti che questa sostanza è in grado di riprodurre la contrazione muscolare che si verifica in seguito all'esercizio fisico. In termini generali, i risultati mostrano con tutta evidenza che il nostro genoma è molto più dinamico di quanto si pensasse.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit