Text Size
Giovedì, Agosto 13, 2020
Scienza e Futuro La razza umana si sta ancora evolvendo

Il nuovo avvistamento filmato di un Bigfoot a Washington

Una donna afferma di aver visto il Bigfoot, leggendaria creatura scimmiesca che dovrebbe vivere nelle foreste dell'America Settentrionale. La signora, di cui si sa solo che si chiama Samatha, si ...

Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi

North Carolina, (TMNews) – “Oddio che schifo, schiaccia quella bestiaccia!” E’ questa la reazione più comune quando si vede uno scarafaggio. In realtà prima di uccidere questi insetti bisognerebbe...

Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare

Il nuovo composto è più economico di quello contenente rutenio, ma consente una densità di energia stoccata 10.000 volte più alta Un'innovativa applicazione dei nanotubi di carbonio sv...

La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D

ROMA - La ricetta si basa su due ingradienti, le applicazioni sono moltissime. I primi biomateriali in 3D sono stati sviluppati con acqua e proteine. Materiali al confine tra mondo vivente e inan...

Rapiti dagli alieni: il caso di Bridget Grant

Bridget Grant sembra una normalissima casalinga, eppure tiene conferenze affollate in mezzo mondo. Perchè? Le sue esperienze straordinarie sono giunte fino in America creando scalpore. Bridget è...

I nomi delle lune di Plutone, il mistero dei potenti lampi radio e cosa succede attorno ai buchi neri giganti

Nessuna delle lune di Plutone verrà chiamata Vulcano, con buon pace dei fan di Star Trek. Ma andiamo con ordine: Plutone è uno dei pianeti nani del nostro sistema solare. Sino a due anni fa si cono...

  • Il nuovo avvistamento filmato di un Bigfoot a Washington


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Rapiti dagli alieni: il caso di Bridget Grant


    Publish In: Le Prove
  • I nomi delle lune di Plutone, il mistero dei potenti lampi radio e cosa succede attorno ai buchi neri giganti


    Publish In: News Astronomia

La razza umana si sta ancora evolvendo

Come sarà l'uomo tra 20, 50 o 500 anni? Difficile dirlo: quello che sembra però essere confermato è che la specie umana si sta ancora evolvendo.
A sostenerlo è un team di ricercatori canadesi secondo che ha studiato i registri delle chiese di Ile aux Coudres, una piccola isola a sudest di Quebec City, tra il 1799 e il 1940.

Secondo questi antichi documenti in poco meno di un secolo e mezzo l'età del primo figlio per le donne dell'isola è scesa da 26 a 22 anni. E per  Stephen C. Stearns, docente di biologia presso l'ateneo di Montreal e responsabile dello studio, questo dato sarebbe una chiara dimostrazione di una modificazione in senso evolutivo della popolazione.
Ma quindi, l'età della prima gravidanza non sarebbe una conseguenze di modelli culturali caratteristici di ogni società?

Secondo gli scienziati no: un trend così marcato nella diminuzione dell'età al primo parto in una popolazione così piccola e omogena non può che essere spiegato con modelli evolutivi come conseguenza di un processo di selezione.
In una popolazione come quella di questa piccola isola aver figli presto significa poter avere famiglie più numerose e quindi poter contare su un maggior numero di braccia per la coltivazione della terra. Un grande vantaggio se la forza lavoro è il primo fattore determinante per la sopravvivenza.

In realtà le prove che gli esseri umani non sono ancora arrivati alla fine della loro storia evolutiva esistevano già: i dati raccolti sul genoma umano negli ultimi 10 anni hanno dimostrato che il 10% del nostro dna porta i segni di una selezione naturale avvenuta dai 25 mila ai 5 mila anni fa.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit