Text Size
Lunedì, Luglio 24, 2017
Scienza e Futuro Ecco come l'agenzia americana IARPA si proietta nel futuro

La straordinaria raccolta video degli Ufo sulla Luna

Da diversi anni ormai, si ci è resi conto, che l'attività Ufo non è limitata solo al nostro pianeta ma anche al Sole e sopratutto alla Luna dove una serie di foto testimonia la presenza costante di ...

Quanto pesa tutta l'umanità della Terra? La scienza risponde

Quanto pesa l'umanità in termini di biomassa? Se lo sono chiesti i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine arrivando a una stima ora pubblicata sulla rivista ad accesso libe...

Il batterio che vive nell'arsenico, le stelle comete di Dicembre e i problemi della sonda Akatsuki

Arsenico per noi significa veleno. Ma in un lago della California ci sarebbe un batterio che nell’arsenico non solo ci vive, ma forse lo assimila per sostenere la sua crescita. Una scoperta sorpren...

L'esperimento delle 100 scimmie

Nell’arcipelago giapponese esiste una scimmia il cui nome è Macaca Fuscata. Il comportamento di questa scimmia è stata studiata per circa 30 anni. L’esperimento di cui ti voglio parlare inizia nel 19...

Tre uomini scomparsi in circostanze misteriose. Il mistero del faro delle isole Flannan

Ci troviamo nell’Oceano Atlantico, precisamente al largo della costa scozzese. Le Isole Flannan fanno parte dell’arcipelago delle Isole Ebridi esterne, sono formate da 7 grossi scogli  denominate anch...

Ghiaccio sulla Luna, Internet Interplanetario e i Pianeti in coppia

Il ghiaccio d’acqua sulla Luna per ora non si trova. La notizia giunge dall’Agenzia Spaziale Giapponese, dopo le analisi dei dati raccolti dalla sonda Kaguya. Poco meno di un mese fa, la sonda si era ...

  • La straordinaria raccolta video degli Ufo sulla Luna


    Publish In: Le Prove
  • Quanto pesa tutta l'umanità della Terra? La scienza risponde


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il batterio che vive nell'arsenico, le stelle comete di Dicembre e i problemi della sonda Akatsuki


    Publish In: News Astronomia
  • L'esperimento delle 100 scimmie


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Tre uomini scomparsi in circostanze misteriose. Il mistero del faro delle isole Flannan


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Ghiaccio sulla Luna, Internet Interplanetario e i Pianeti in coppia


    Publish In: News Astronomia

Ecco come l'agenzia americana IARPA si proietta nel futuro

Per essere assunti alla Iarpa potrebbe essere sufficiente scrivere nel curriculum la vostra  buona idea. In che senso buona? Un'idea "che possa  portare alla nazione (Usa, ndr) un vantaggio schiacciante in termini di intelligence". Perché quello che fanno alla Intelligence Advanced Research Projects Activity è prevedere il futuro: rivoluzioni, catastrofi e crisi economiche, in modo da poter giocare d'anticipo. Così, dopo aver lanciato a luglio il programma Open Source Indicators, con lo scopo di raccogliere quante più informazioni possibili lasciate dagli utenti nella Rete (da un twit all'acquisto di un prodotto), la Iarpa rilancia con altri programmi con cui intende "essere il futuro", per citare lo slogan della stessa agenzia.


È il caso di Foresight and Understanding from Scientific Exposition ( Fusa), con cui l'agenzia statunitense si mette alla ricerca"capacità tecniche emergenti in giro per il mondo". Scopo del progetto è infatti quello di mettere a punto un  di sistema automatico e continuo di raccolta dati, basato sulle informazioni presenti nei lavori scientifici, tecnici e nelle pubblicazioni dei brevetti. Un metodo in grado di leggere velocemente i dati accumulati nel resto del mondo e nelle diverse lingue, per poi catalogarli in campi di applicazione, come potrebbe essere per esempio quello dedicato all'intelligenza artificiale o ai sistemi per il riconoscimento facciale o di luoghi.

Finder Program , per esempio, è pensato proprio per mettere a punto un efficace programma digeolocalizzazione per immagini. Come riporta The Atlantic Wire, un programma come questo aiuterebbe non poco una spia che deve individuare esattamente il luogo in cui si trova una persona a partire da una fotografia.

Ma tra le intenzioni dell'agenzia di intelligence statunitense c'è anche qualcosa di decisamente più fantasioso, come il Synthetic Holographic Observation (Sho) Program, con cui la Iarpa intende realizzare dei sistemi di visualizzazione di ologrammi 3d, fruibili da più persone e possibilmente a occhio nudo. Lo scopo? Secondo quanto riporta Wired.com, costruire un sistema che permetta agli operatori di intelligence di collaborare tra loro in modo interattivo.

Infine, nei programmi della Iarpa c'è spazio anche per droni silenziosi. Con il Great Horned Owl (Gho)l'agenzia intende infatti mettere in cassaforte sistemi che permettano ai velivoli comandati in remoto di eseguire le operazioni di sorveglianza e ricognizione indisturbati. Il rumore è infatti uno dei fattori che causa l'insuccesso di numerose missioni.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit